Turismo




Sino al 2023 il settore turistico assumerà circa 250 mila addetti. Le figure professionali che saranno più cercati dalle imprese nel settore turistico vanno dagli esperti specializzati in Itc, Social media Manager ed esperti di marketing. Secondo l’indagine del Centro Studi Turistici realizzata per Ebntur (ente bilaterale fondato da Assohotel, Assocamping, Assoviaggi, Fiepet, Ficams-Cgil, Fisacat-Cisl, Fiba e Uitucs-Uil).

Il turismo è un campo che ultimamente da lavoro sia direttamente sia indirettamente. Infatti, al momento sono ben il 14,7% gli impiegati nel settore in Italia, questi entro il 2023 però diventeranno il 16,8%.

Dove si vedranno le maggiori assunzioni?

Secondo l’indagine tra coloro che vogliono effettuare un maggior numero di assunzioni troviamo: gli stabilimenti balneari, sono il 38,9% infatti coloro che segnalano la volontà di assumere nuovi dipendenti. Al secondo posto, troviamo gli alberghi, sono il 30,3% coloro che hanno bisogno di nuova forza lavoro. Infine, troviamo le strutture ricettive con il 28,6% e il settore della ristorazione con un incremento delle assunzioni del 28,4%.

Qual è il personale più ricercato?

Naturalmente, il 37% delle imprese che vogliono incrementare le assunzioni cercano del personale che abbia un’esperienza specifica per la mansione che viene loro proposta. Nelle preferenze delle aziende troviamo: personale che abbia un’esperienza generica in campo turistico (almeno per il 32% degli intervistati). Il 28% di coloro che vogliono assumere è disposto anche a dare il posto di lavoro a coloro che non hanno esperienze lavorative pregresse.

Infine, il 26,2% delle imprese lamenta il fatto che spesso sia difficile trovare del personale qualificato da assumere perché c’è un’inadeguato lavoro da parte delle risorse umane. Il mercato del lavoro turistico infatti, sembra difficile il reperimento di alcune figure chiave per il settore come ad esempio: addetti di sala, camerieri, cuochi, account excutive, specializzati in marketing e addetti ai piani.

Infine, molte strutture che lavorano in campo turistico sono alla ricerca di figure innovative da impiegare per migliorare la loro visibilità online, quindi è aperta la ricerca anche a social media manager ed esperti della comunicazione online.





Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here