il CEO di Amazon, Jeff Bezos punta al settore alimentare, infatti dopo aver fatto diversi investimenti in attività come i supermercati, questo sceglie di scommettere anche sul servizio per le consegne di pasti a domicilio. 

Oggi Amazon ha annunciato che parteciperà con un investimento di 575 milioni di dollari al finanziamento della società inglese di Deliveroo, insieme a investitori storici come: Fidelity Mangement, Research Company, Greenoaks, T.Rowe Price. La stessa società di consegne ha precisato che questo ha permesso di raccogliere in totale sino a 1,53 miliardi di dollari. 

Amazon sposta i suoi interessi in Europa

Amazon ha scelto di muoversi massicciamente sull’Unione Europea scegliendo di scommettere su una società che anima la competizione infatti Deliveroo è la principale concorrente di Uber Technologies e Just Eat. Lo stesso servizio di Prime Now d’altra parte ha proiettato Amazon su un segmento del mercato dedicato alla consegna di beni alimentari, tant’è che offre nelle città britanniche principali la consegna nell’arco di massimo due ore.

Come riportato da Bloomber, Amazon sta lavorando sul consolidamento del settore, infatti, di recente l’azienda ha acquisito parte del sito Takeaway.com un business tedesco che appartiene a Delivery Hero. Tutti questi fattori che rendono Amazon protagonista anche del settore alimentare, potrebbero mettere ancora più pressione su società come Uber, che appena quotata in borsa è reduce da un poco felice debutto che prevede un clima concorrenziale sempre più dinamico e acceso. Per il momento, dopo l’investimento di Amazon hanno perso in borsa tutti i principali concorrenti di Deliveroo. Sulla borsa di Londra scende Just Eat che perde il 9%.

Deliveroo si espande anche in Italia

Deliveroo da poco ha annunciato una nuova espansione anche in Italia, infatti ha aggiunto alla sua rete 4 città di grandi dimensioni ossia: Bergamo, Bologna, Torino e Verona dove dispiegherà al più presto ben 700 rider. In quattro mesi, le nuove aperture hanno visto raddoppiare la loro presenza passando dalle 34 città attive alle 75 attive invece a fine aprile.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here