data-full-width-responsive="true">



Balzo in avanti per l’Italia sull’investimento nelle Start up, nonostante ciò questa risulta ancora ventiduesima in Europa. Infatti, guardando i valori assoluti i dati non sono del tutto confortanti anche se sono state recuperate ben cinque posizioni rispetto all’anno precedente.

Il risultato è stato chiarito da un’analisi molto approfondita realizzata da Digital360 che ha elaborato un’indicatore il 360 Entrepreneurial Index permette di misurare i vari gradi d’efficacia dell’eco-sistema innovativo presente in tutti i paesi dell’Unione Europeo.

Il 360 Entepreneurial Index: i dati in termini quantitativi

L’indice prende in esame dei termini quantitativi e prende in considerazione anche il volume degli investimenti in equity che vengono immessi all’interno del sistema imprenditoriale volto al finanziamento delle Startup. In Italia i livelli di finanziamento sono ancora molto limitati, nonostante il dato dal 2017 al 2018 sia raddoppiato. Infatti, il nostro paese è passato dalla 26esima posizione alla 22esima. 

Secondo l’amministratore delegato Andrea Rangone di Digital 360, il trend dimostra comunque l’avvio positivo di un processo culturale, in quanto aumentano i fondi e anche gli investitori che scelgono di guardare con attenzione a questo nuovo mondo. 

Sicuramente l’inversione culturale è evidente. Sino a 10 anni fa, i giovani ingegneri trovavano il loro punto d’arrivo in un lavoro d’alto prestigio come dipendenti. Oggi, secondo la ricerca un ingegnere su quattro indica tra le sue aspirazioni quelle di diventare un imprenditore e avviare una start up.

L’ottimismo dell’amministratore delegato di Digital 360 dipende non solo dai dati rilevati dalla ricerca, ma anche dal percorso della sua azienda. Infatti, questa nata come una start up è passata da ricavi pari a 22 milioni, sino alla realizzazione di un modello di business B2B che ha favorito l’approccio al mercato e l’aumento dei ricavi aziendali. Inoltre, Digital 360 è riuscita a supportare l’approccio al mercato dell’innovazione e avviare dei nuovi percorsi di trasformazione digitale per aziende e pubbliche amministrazioni. 


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here