Cali nel settore industriale, durante il confronto annuale sono arretrati principalmente i trasporti seguiti dalle industrie farmaceutiche e chimiche. Gli ordinativi industriali infatti hanno avuto un calo pari al 5,3% il più “grave” da luglio del 2016.

A dicembre del 2018, il fatturato del mercato industriale italiano ha visto una diminuzione pari al 3,5% rispetto al mese di novembre, subendo un ribasso più forte sul mercato estero. Secondo quanto rilevato dall’Istat, su base annua la perdita del settore industriale è stata del 7,3%. Questa è una delle flessioni tendenziali più accentuate da novembre del 2009.

Dati negativi sulla produzione e gli ordinativi industriali

Oltre che sui dati della produzione i dati sono negativi anche per gli ordinativi. A dicembre infatti sono calati dell’1,8% rispetto a quelli del mese di novembre, e le perdite più pesanti si sono viste sul mercato estero. La base annua e la flessione è del 5,3%, la più ampia sin da luglio del 2016. Il ribasso tendenziale pesa dunque principalmente per le cattive performance che si sono tenute all’estero rispetto a quelle registrate in Italia. 

I settori più colpiti da una variazione negativa

Secondo l’Istat la flessione riguarda in modo diffuso vari settori, questa è particolarmente ampia nel campo dei mezzi di trasporto, in questo settore il dato positivo dell’anno precedente ha pesato molto sulle performance del nuovo anno che hanno visto dei dati nettamente differenti e negativi. In calo su base annua anche l’industria farmaceutica con un -13% e l’industria chimica con un -8,5%.

Secondo il presidente di Confindustria secondo Vincenzo Boccia, i dati dell’Istat devono far riflettere e impongono dunque una responsabilità di tutto il Paese, quindi è necessario lavorare con una maggiore vocazione all’export. 

I dati sono peggiorati nell’ultimo trimestre

Durante i primi 9 mesi del 2018 il fatturato industriale ha visto un andamento abbastanza stabile, mentre si è tenuto un peggioramento durante l’ultimo trimestre. Nel complesso, visionando la media annua il fatturato industriale presenta una dinamica espansiva durante il 2017, mentre una al ribasso nel 2018.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here