compagnia low cost, come trovare voli low cost




Se stai leggendo questo articolo, è probabile che tu debba partire per lavoro o per una vacanza: ti starai sicuramente chiedendo come risparmiare sui voli. Lo so, ci siamo passati tutti, effettuando ripetutamente noiose ricerche di voli low cost.

D’altronde con innumerevoli motori di ricerca e prezzi che variano continuamente, prenotare voli economici sembra talvolta un’impresa impossibile.

Per questo ho raccolto per te 13 suggerimenti chiave che ti faranno risparmiare tempo, frustrazione, denaro e ti aiuteranno a capire come e quando prenotare un volo per risparmiare.

Iniziamo subito!

1. Mantieni segrete le tue ricerche

Se ti sembra che il prezzo di un volo sia cambiato dopo averlo cercato alcune volte nel tuo browser, ho una buona notizia per te: non hai le visioni!

In base ai cookies presenti nel browser, dopo aver cercato ripetutamente una rotta spesso il prezzo dei voli aumenta, perché il sito vuole spaventarti e indurti a prenotare il prima possibile, prima che il costo aumenti ancora.

Ecco il primo suggerimenro su come risparmiare sui voli: per la ricerca dei voli utilizza sempre la modalità privata (denominata anche “in incognito”), in modo da visualizzare sempre i prezzi più bassi.

Su Google Chrome e Safari, la modalità in incognito si abilita utilizzando la combinazione di tasti:
Command (su Mac) o Control (su PC) + Shift + N.
Su Mozilla Firefox e Internet Explorer: Command/Control + Shift + P.

Questa scorciatoia aprirà una nuova finestra del browser nella quale le tue informazioni non saranno tracciate, dunque i prezzi dei voli non saranno gonfiati tra una ricerca e l’altra (nota: se su Mac utilizzi una versione di OS X precedente, dopo aver aperto il browser clicca “Safari” nella barra del menu e seleziona “Navigazione Privata”).

I cookies verranno reimpostati ogni volta che inizierai una nuova sessione di navigazione in incognito. Quindi, se vuoi cominciare una nuova ricerca di voli facendo tabula rasa (in modo che le precedenti richieste non vengano ricordate), chiudi tutte le finestre di navigazione in incognito, aprine una nuova ed esegui la nuova ricerca.

2. Usa i migliori motori di ricerca per voli

Quasi tutti i motori di ricerca gonfiano i costi di volo, in modo da ottenere una commissione dalle compagnie aeree. Alcuni di essi (ad esempio Expedia) gonfiano i prezzi in maniera più consistente rispetto ad altri siti (che elencherò tra poco).

Se vuoi sapere come risparmiare sui voli ti conviene familiarizzare con i siti che offrono prezzi più convenienti. Ecco quali ti consiglio di utilizzare:

  • Skyscanner: è il primo che ti suggerisco, puoi scaricare anche l’app per il tuo smartphone.
  • AirFare Watchdog: ideale per trovare offerte ed errori nelle tariffe (per questo aspetto rimando al suggerimento n. 8 di questo articolo).
  • Momondo: un buon motore di ricerca, che talvolta propone tariffe anche più economiche di Skyscanner.
  • Kiwi.com: combina le differenti compagnie aeree, per creare rotte più economiche di quelle che potresti prenotare affidandoti a una singola compagnia (vedi suggerimento n. 5).
  • AirWander: ti permette di estendere le soste durante gli scali, in modo da visitare 2 destinazioni con un unico viaggio (vedi suggerimento n. 5).
  • JetRadar: include le compagnie aeree low cost, omesse invece da molti altri motori di ricerca.
  • Google Flights: è un ottimo strumento per confrontare rapidamente le date dei voli, ma solitamente non offre i prezzi migliori.

A partire dal 2018 la maggior parte delle compagnie aeree low cost dovrebbe già essere presente in questi principali motori di ricerca. Se vuoi essere sicuro al 100%, puoi fare una ricerca aggiuntiva per le compagnie locali a basso costo.

Anche se nella maggior parte dei casi Skyscanner si dimostra il migliore, naturalmente nessun motore di ricerca sarà sempre perfetto: non sembra essercene uno in particolare, che trovi il volo più economico nel 100% casi. Per questo, ti consiglio di incrociare i dati dei differenti siti, per non farti sfuggire nessuna offerta.

3. Identifica il giorno più economico per volare

Ma quando conviene prenotare un volo? Sono certo che ti sarai posto molte volte questa domanda.

Esistono molte teorie inerenti il come risparmiare suoi voli, si dice ad esempio che sia più economico scegliere le partenze del martedì. In realtà non esistono in assoluto giorni più economici per volare.

Il più delle volte può risultare conveniente partire nei giorni feriali, ma non sempre è così.

Ma allora, come risparmiare sui voli e trovare i più economici? La strategia che ti consiglio di adottare consiste nel visualizzare i prezzi per l’intero mese e verificare poi personalmente le date migliori. Ecco come fare.

  1. Vai sul sito Skyscanner (o scarica l’applicazione).
  2. Inserisci le città di partenza e di destinazione.
  3. Spunta l’opzione “Solo Andata” (anche se devi prenotare voli andata/ritorno, questo passaggio ti serve semplicemente per individuare i giorni migliori in cui volare).
  4. Cliccando su “Partenza”, invece di inserire una data specifica, selezione “Tutto il mese” e “Il mese più conveniente”. Cliccando su “Cerca voli”, otterrai una panoramica delle date più economiche.
    Da app: toccando la data di partenza, modifica la visualizzazione in “Grafico”. Puoi scorrere verso destra e sinistra per trovare la data più economica. Toccando una delle barre verrà mostrato il prezzo.

Dopo di che, ripeti questi passaggi per cercare anche il volo di ritorno. Naturalmente potresti anche prenotare entrambi i viaggi con un’unica ricerca, ma applicare questo metodo ti permetterà di verificare quali siano le date più convenienti per le singole rotte di andata e ritorno.

Kiwi.com e Google Flights funzionano in modo simile a Skyscanner, inoltre mettono a disposizione una visualizzazione su mappa, in modo da comprendere dove si trovi l’aeroporto.

Per verificare quando e verso dove sia più economico volare, l’applicazione Hopper analizza anche le oscillazioni dei prezzi in modo da suggerire il momento più economico per prenotare.

4. Familiarizza con le compagnie aeree a basso costo

Le compagnie aeree low cost offrono biglietti notevolmente più convenienti rispetto alle tradizionali compagnie “full service”.

Come ovvio che sia, questo comporta alcuni compromessi, ad esempio meno spazio a disposizione per l’alloggiamento gambe e nessuna vivanda gratis a bordo (al contrario, i pasti sono inclusi nei biglietti delle compagnie più care).

Vediamo allora come trovare voli low cost, con questo elenco completo delle compagnie di tutto il mondo.
In rosso ho indicato le compagnie a basso costo, mentre in blu troverai le compagnie più economiche laddove le low cost non siano presenti.

Ma prima, alcuni piccoli suggerimenti su come risparmiare sui voli utilizzando le compagnie economiche:

  • Controlla dove si trova l’aeroporto: alcune compagnie aeree a basso costo volano verso gli aeroporti più lontani dalla città.
  • Assicurati di aver prenotato e pagato la franchigia per il bagaglio. Rispetta le restrizioni riguardo peso, altezza e numero di borse consentite: in caso contrario, alcune compagnie aeree (come Ryanair) addebitano esose tariffe extra. Le compagnie low cost riescono a proporre prezzi bassi proprio perché fanno pagare soltanto per l’esatto spazio/peso di ogni valigia.
  • Leggi anche le scritte piccole. Ancora una volta, l’esempio migliore è Ryanair, che addebita una tassa se non si stampa il biglietto o qualora il bagaglio non rispetti i canoni indicati. Questa tassa viene solitamente indicata in caratteri maiuscoli nella prima frase dell’email di conferma volo.

In poche parole, leggi sempre (e segui) le condizioni di viaggio!

Europe

  • Vueling
  • Ryanair
  • Easyjet
  • Aer Lingus
  • Aigle Azur
  • Wow Air
  • Eurowings
  • Flybe
  • Norwegian Air (ottime tariffe per rotte Europa/Nord America)
  • Wizz Air

United States

  • Southwest
  • Allegiant Air
  • Frontier
  • Spirit Airlines
  • Sun Country Airlines
  • WOW Air (voli a basso costo per l’Europa)
  • Jetblue
  • Porter

Canada

  • Flair Airlines
  • Swoop
  • Jetlines
  • Air Canada Rouge
  • WOW Air (voli economici per l’Europa da Toronto/Montreal)
  • Spirit Airlines (voli low cost dalle Cascate del Niagara e Plattsburgh, appena oltre il confine)
  • Porter
  • Air Transat

Australia

  • Jetstar
  • Tiger Air
  • Scoot

New Zealand

  • Jetstar
  • Air New Zealand

Asia

  • Air Asia
  • Tiger Air
  • Jeju Air
  • Jetstar
  • Hong Kong Express
  • Scoot
  • Peach Air
  • Dragon Air
  • Spice Jet
  • Spring Airlines
  • Vietnam Airlines
  • Nok Air
  • T’Way Airlines
  • Vanilla Air

Se vuoi viaggiare verso una di queste mete, segui assiduamente le relative compagnie per capire come risparmiare sui voli. Usa Facebook o Twitter e controlla regolarmente i siti ufficiali per tenerti aggiornato sulle offerte speciali. Air Asia, Jetstart, Tiger Air e Ryanair sono solite offrire promozioni regolarmente.

Wikipedia fornisce un elenco ancora più dettagliato delle compagnie aeree low cost, ma non tutte le compagnie offrono promozioni. Se sei diretto in un Paese specifico, naturalmente vale la pena controllare e valutare tutte le opzioni.

5. Risparmia prenotando da solo le coincidenze

Se per raggiungere la tua destinazione devi prenotare più aerei in coincidenza, potrebbe rivelarsi più economico acquistare i biglietti separatamente. Naturalmente, dovrai stare molto attento a non prenotare voli troppo ravvicinati, con ridotti tempi di scalo: considera sempre alcune ore di distacco tra un volo e l’altro.

Questo approccio è molto indicato se vuoi aggiungere una destinazione aggiuntiva al tuo viaggio, in modo da soffermarti qualche giorno prima del volo successivo.

Un’alternativa è prenotare con Kiwi.com, che offre una garanzia per i voli in coincidenza prenotati anche con compagnie aree differenti. Vediamo allora come risparmiare sui voli con questa tecnica!

Prima di tutto, effettua la tua ricerca. Ci sono compagnie low cost nel Paese dal quale parti e in quello che vuoi raggiungere? Nel caso di scali in differenti paesi, prenotando con le compagnie locali puoi ottenere un grande risparmio.

Inoltre potresti effettuare una sosta di qualche giorno nel paese intermedio, decisamente meno stancante e più economico! Invece di trascorrere ore o intere giornate in aeroporto, in questo modo potresti visitare due destinazioni al prezzo di una.

Kiwi.com e AirWander sono entrambi validi per trovare rotte economiche che coinvolgono più compagnie aeree. In particolare, AirWander è specializzato proprio in questo.

Inserisci la città di partenza, la destinazione finale e il numero di giorni di sosta. Il sito ti offrirà un elenco di luoghi visitabili durante lo scalo, rivelandosi spesso anche più economico di un normale motore di ricerca voli.

6. Individua le destinazioni più economiche

Se sei arrivato a questo punto, è perché ti stai chiedendo come risparmiare sui voli. Forse sai esattamente dove ti piacerebbe andare in vacanza. O forse no, vuoi semplicemente trovare il Paese più economico da visitare?

Qualunque sia il tuo caso, Kiwi.com è un ottimo strumento per alimentare la tua voglia di viaggiare e risparmiare un bel po’ di soldi.

Raggiunto il sito, inserisci la città di partenza e seleziona un intervallo di date. Verranno visualizzati i costi approssimativi per centinaia di destinazioni raggiungibili in tutto il mondo, ordinate in base al prezzo.

In questo modo, potrai trovare le località più economiche da raggiungere.

La sua particolarità sta nel modo di incrociare e abbinare le compagnie aeree per trovare il prezzo più economico. Un tipico motore di ricerca suggerirà percorsi provenienti da una singola compagnia aerea e dai suoi partner. Kiwi, al contrario, combina anche le compagnie a basso costo per trovare la rotta più economica. Questa differenza può farti risparmiare molto, soprattutto su voli a lungo raggio.

Di solito, prenotare un viaggio con differenti compagnie aeree può essere rischioso.
Se per esempio il tuo primo volo fosse in ritardo, perderesti la coincidenza. E, avendo prenotato voli con compagnie differenti, la seconda compagnia non sarebbe obbligata a riprogrammare il tuo volo gratuitamente.

Il portale Kiwi.com offre invece una garanzia che copre modifiche di programma, ritardi e cancellazioni dei voli. Qualora ci fosse un ritardo, ti basterebbe contattare l’assistenza per ottenere un volo alternativo oppure un rimborso sul secondo volo.

7. Acquista più voli contemporaneamente

Come regola generale, puoi ottenere un maggiore risparmio acquistando più biglietti contemporaneamente, ma soltanto se si tratta della stessa compagnia o di compagnie associate. Ad esempio, un biglietto andata e ritorno, sarà più economico di due singoli biglietti di andata.

Ma voglio darti qualche altro suggerimento su come risparmiare sui voli usando questo metodo. Ad esempio? Come risparmiare sui voli sfruttando la funzione “destinazioni multiple” di Skyscanner, che ti permette di prenotare voli multitratta.

Un altro modo per acquistare voli in blocco è attraverso i biglietti continentali o globali,  cosiddetti “round the world”. Questi biglietti sono offerti da compagnie associate che ti permettono di andare in giro per il mondo a tariffe scontate.

Ci tengo a ribadirlo ancora una volta: il metodo per essere sicuro di prenotare il volo più economico resta consultare motori di ricerca come Skyscanner, inserire le tue destinazioni e cercare sia voli multitratta, sia andata/ritorno, sia sola andata, confrontando così i vari risultati.

8. Cerca gli errori e le tariffe scontate

Talvolta, le compagnie aeree commettono errori nel pubblicare le loro tariffe, offrendo alcuni voli a costi davvero scontati. Questo può accadere per vari motivi: incidenti nel cambio di valuta, problemi tecnici o errori umani. Ti basta sapere dove trovare questi errori, per risparmiare anche di molto su un biglietto.

Airdare Watchdog e Secret Flying sono due ottime risorse per trovare errori e tariffe scontate, in quanto raccolgono i prezzi scontati in un unico sito.

Un altro approccio efficace che puoi adottare, è quello di cercare i voli per un intero mese tramite Skyscanner (vedi il suggerimento n.3). Questa operazione ti consentirà di adocchiare facilmente una tariffa notevolmente ridotta, quando si presenterà!

9. Non dimenticare le compagnie aeree locali

I motori di ricerca di cui ti ho parlato finora sono ottime risorse, ma non sempre includono le piccole compagnie aeree, specialmente per le rotte meno gettonate o in regioni remote. Se sei diretto verso mete meno inflazionate, cerca su Google e chiedi in giro se esista una compagnia aerea locale.

Inoltre, quando si tratta di piccole compagnie aeree, anche se si trovano nei risultati di un motore di ricerca, può rivelarsi vincente controllare direttamente il sito della compagnia: così facendo potresti scovare offerte esclusive.

10. Non temporeggiare

come risparmiare sui voliProbabilmente ti stai chiedendo anche quando prenotare un volo. Con l’avvicinarsi della partenza, raramente i costi dei biglietti si abbasseranno, soprattutto se hai necessità di volare in una data ben precisa.

In genere, le compagnie low cost offrono tariffe basse come prezzo di base e, man mano che i biglietti vengono venduti, i rimanenti aumentano di costo. Se sai già quando partire e dove vuoi andare, non temporeggiare in attesa di eventuali last minute: voli del genere non sono facili da trovare.

Per di più, se hai la possibilità prenotare con largo anticipo, potresti ottenere un risparmio ancora maggiore.

11. Considera differenti valute

Prima di prenotare un volo, considera se la tariffa possa risultare più economica se pagata in un’altra valuta. Infatti, non è detto che tu debba necessariamente pagare con la moneta del paese in cui ti trovi.

Attenzione però: assicurati che alla tua carta di credito non vengano applicate commissioni per le transazioni estere, altrimenti il tuo risparmio sarà vanificato!

12. Come risparmiare sui voli con l’Hidden city ticketing

Un viaggiatore attento al risparmio come te che si chiede come risparmiare sui voli deve assolutamente tenere in conto il cosiddetto “hidden city ticketing“.

In poche parole, a volte un volo che fa scalo nella città in cui vuoi arrivare, è più economico rispetto a prenotare un viaggio diretto per questa stessa città! Ti basterà interrompere il viaggio al primo scalo, senza prendere la coincidenza prevista.

Devo avvertirti però, ci sono alcuni rischi:

  • Se hai un bagaglio in stiva, questo potrebbe essere inviato direttamente alla destinazione finale. Per avvalerti di questo metodo, meglio viaggiare soltanto con il bagaglio a mano.
  • Potrebbe non esserti concesso di scendere dall’aereo, se è lo stesso che ti porterà alla meta finale.
  • Le compagnie potrebbero accorgersi che non hai preso il secondo volo. In questo caso, le conseguenze sono difficili da stimare, anche perché accade spesso di perdere un volo!

Per cercare questa tipologia di voli esiste il motore di ricerca Skiplagged, attualmente sotto accusa proprio per questo approccio discutibile. Mettendolo in pratica potresti ottenere un risparmio, ma ti avviso: dovrai farlo a tuo rischio e pericolo.

13. Utilizza i punti fedeltà

Hai forse dimenticato di aver accumulato punti o miglia nel corso degli anni? Allora è arrivato il momento di usarli! Molte compagnie aeree offrono un programma fedeltà ai propri clienti, calcolando i punti in base alle miglia percorse. Come risparmiare sui voli dunque? Riscatta i punti per risparmiare un po’ di soldi.

Allora?! Pronto per la prossima vacanza? A questo punto dovresti aver chiaro come risparmiare sui voli. Non ti resta che mettere in pratica i miei suggerimenti e volare verso la tua meta!

Stai mettendo da parte i soldi per la tua prossima avventura? Allora aiuta la tua impresa leggendo le 48 dritte per risparmiare su T U T T O!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here