come risparmiare sulla spesa




Se sei alla ricerca di modi sempre nuovi per risparmiare denaro, ma al contempo semplici da applicare alla vita di tutti i giorni, questo è l’articolo giusto. Come risparmiare sulla spesa può essere una vera e propria sfida, che a lungo andare, sei avrai pazienza ti permetterà di ottenere significativi risultati.

Prima di analizzare come risparmiare su tutto, devi entrare nell’ottica che spendere meno è il modo migliore per risparmiare.

Monitorare le spese mensili, è il primo passo per capire quanto denaro realmente esca dalle tue tasche.

E’ molto facile perdere il conto delle tante piccole rate mensili, che sommate tra loro danno luogo a discreti importi da pagare.

Chiarito ciò, di seguito trovi un elenco di 18 modi semplici ed efficaci su come risparmiare sulla spesa relativi agli ambiti più disparati.

Iniziamo subito!

Come risparmiare sul trasporto

Le automobili sono beni che si svalutano facilmente, ma comprarle e mantenerle richiede un notevole dispendio di denaro.come risparmiare sull'auto

Se consideri le rate di acquisto, gli interessi, il bollo, l’assicurazione, il carburante e la manutenzione, è facile arrivare a spendere anche 10 mila euro all’anno. E non abbiamo contato il parcheggio.

Ecco perchè risparmiare su questa voce di spesa può permetterti di avere a disposizione un discreto gruzzoletto. Ecco cosa puoi fare.

Preferisci i mezzi pubblici

Tieni bene in mente che ogni volta che decidi di non prendere la macchina per spostarti, preferendo i trasporti pubblici o la bicicletta, risparmi soldi di benzina, parcheggio e manutenzione.

Vendi la macchina

Se hai un’auto che non usi, vendila. Anche il solo possedere una macchina, implica spese fisse come il bollo e la manutenzione.

Se ne dovessi avere bisogno per una gita, o per qualsiasi altro motivo, non dimenticare che esistono servizi di noleggio come Uber e Zipcar.

Opta per auto di gruppo o car sharing per recarti a lavoro

Se ne hai la possibilità, condividi un passaggio auto per andare e ritornare da lavoro, puoi ridurre sensibilmente l’usura del tuo veicolo e risparmiare sulla benzina.

Altrimenti potresti usufruire del car sharing, un servizio di mobilità urbana sempre più diffuso in Italia e frutto della sempre più crescente sharing economy. Si tratta di un servizio che permette di noleggiare un’automobile per brevi tempistiche e, sopratutto, pagando per il tempo di effettivo utilizzo.

Come risparmiare sulla spesa agendo sui debiti

I debiti possono essere una vera e propria una spada di Damocle, capace di ridurre sensibilmente la possibilità di risparmiare.

In effetti solo estinguendo i debiti il prima possibile potrai davvero iniziare a mettere soldi da parte.

Tuttavia ci sono degli accorgimenti, che se attuati possono ridurre al minimo i tuoi debiti. Vediamoli insieme.

Rinegozia mutui e/o prestiti

Prova a contattare la banca presso la quale hai acceso il mutuo o prestito (per es. per comprare casa o l’auto) e verifica se sia possibile una rinegoziazione.

Il blocco di un tasso di interesse più basso implica un risparmio di denaro per tutta la durata del prestito.

Consolida i tuoi debiti

E’ un prodotto finanziario che ti consente si estinguere più debiti (in genere di più creditori), mediante l’accensione di un nuovo prestito. Con una sola rata, di solito più bassa della somma di tutte le piccole rate che paghi mensilmente, estinguerai più debiti.

Come risparmiare sulla spesa: il risparmio energetico

Le bollette di luce e gas sono un vero salasso, ma con alcuni accorgimenti e facendo uso delle più moderne tecnologie è possibile risparmiare.

Spegni i dispositivi elettronici non programmabili

I dispositivi che restano collegati alla corrente (es. caricatore del cellulare, televisore spento solo con il telecomando etc.) anche quando non li usi continuano ad assorbire energia elettrica.

Maggiore è numero di dispositivi collegati, maggiore è l’energia elettrica consumata e, di conseguenza, la bolletta.

Usa timer e ciabatte

Avere una ciabatta e spegnere l’interruttore blocca la carica fantasma di tutti i dispositivi ad essa collagati.

risparmio sulle bollette
Utilizzare un timer ti permetterebbe di risparmiare in modo significativo

Il timer invece può essere programmato per spegnere i dispositivi collegati ad un certa ora senza che tu devi ricordartelo.

Esistono ciabatte intelligenti che riescono a gestire l’elettricità di più elettrodomestici, mediante un dispositivo di controllo, così il DVD si accende solo se è accesa pure la tv.

Sono tutti ottimi strumenti per ridurre l’energia elettrica fantasma di notte ed in generale quando i dispositivi non vengono usati.

Abbassa la temperatura dello scaldabagno

Lo sapevi che il consumo elettrico di uno scaldabagno può arrivare a costituire il 14% dei costi energetici? In genere l’acqua viene riscaldata ad una temperatura più alta di quella effettivamente necessaria, inoltre il calore si disperde facilmente nell’ambiente con evidenti consumi di energia.

Imposta la temperatura sui 125-130° Fahrenheit o 60° Celsius, e installa una coperta per scaldabagno utile per mantenere il calore. Già che ci sei isola le tubature esposte al freddo.

Risparmia sulla bolletta elettrica

Oltre ai consigli appena citati non scordarti di controllare la bolletta di luce e gas. Sovente troviamo costi che non avevamo tenuto in considerazione alla stipula del contratto. Considera inoltre che le offerte si aggiornano costantemente e sicuramente facendo una ricerca troverai un contratto più vantaggioso.

Noi abbiamo individuato Green Network che offre una tariffa per la luce 0,059 €/kwh e per il gas 0,19 €/Kw, in più potrai godere di uno sconto di 10 € su tutte le bollette per tutta la durata del contratto. Il prodotto si chiama Green 10 e Lode e puoi arrivare a risparmiare fino a 120 € l’anno, qui puoi trovare maggiori informazioni

Come risparmiare soldi sul divertimento

E’ mentalità molto comune, quando si pensa alla necessità di rispiarmiare, di iniziare dalle spese per il divertimento.

In realtà non si dovrebbe mai smettere di analizzare le spese fisse per poi passare a ciò che consideriamo “un in più”.

Per rispamire sulle le spese per divertirti, prova a fare le riflessioni che seguono.

Servizi a pagamento

Usi realmente tutti i servizi che paghi periodicamente come abbonamenti Tv, palestra, danza, riviste, giornali club, associazioni?

Se la risposta è no, vuol dire che il tuo denaro non viene utilizzato al meglio, inizia a disdire queste voci di spesa.

Divertiti spendendo quasi zero

Spesso si partecipa poco alla vita della comunità a cui si appartiene, ignorando che sarebbe un ottimo modo per fare vita sociale a costo quasi zero e magari facendo del bene a chi ne ha bisogno!

Approfitta delle iniziative culturali gratuite messe mensilmente a disposizione dallo Stato

Lo sapevi che esiste un iniziativa ministeriale che prevede l’apertura gratuita di una serie di musei e luoghi di culto in tutta Italia, la prima domenica di ogni mese?

Ecco un altro ottimo modo per divertirsi a costo molto contenuto. Informati su cosa puoi visitare gratuitamente presso la tua città o in zone che siano comode da raggiungere.

Come risparmiare sulla spesa con i coupon

Si è molto restii, specie nel nostro Paese tradizionalmente amato per il suo cibo, rinunciare a qualcosa da mangiare.

Eppure proprio il cibo è tra le voci di spesa più consistenti che esista

Tra uscite fuori, cibo d’asporto, cibi precotti etc. si spende decisamente troppo per mangiare, e si mangia più di quel che è necessario.

I consigli per risparmiare sul cibo sono numerosi e spesso già noti. Per esempio siamo sicuri che tu sappia che cucinare a casa sia molto più conveniente che mangiare fuori.

Inoltre consumare cibi di stagione e congelare gli avanzi sono ulteriori accorgimenti da non sottovalurare.

Ma esistono ulteriori strumenti che in altri paesi funzionano già molto bene ed in Italia sono in fase di espansione.come risparmiare sulla spesa con i coupon

Ci riferiamo in particolare a come risparmiare sulla spesa alimentare con i coupon.

I coupon altro non sono che dei buoni sconto che puoi stampare on line su siti appositamente dedicati (come per es. Groupalia). Ti permettono di ottenere uno sconto sul prezzo di beni di qualsiasi natura (non solo cibo), oltre che servizi.

Se poi ti piace fare la spesa online, ormai è risaputo che in rete si possono trovare offerte molto vantaggiose, esistono siti come Couponitalia o Codicerisparmio, RisparmioOnline che ti permettono di scaricare dei buoni virtuali da inserire per ottenere un codice di sconto.

Attenzione a non farla diventare una mania, i coupon e buoni sconti riguardano una miriade di beni e servizi, ma devi usarli solo per ciò che realmente ti serve.

Usa il cashback

Il cashback è una parola importata dall’inglese e significa letteralmente “soldi indietro”.

Si tratta di un rimborso parziale della spesa sostenuta quando acquisti sui siti convenzionati.

Sondaggi retribuiti online greenpanthera
Greenpanthera è un sito di cashback che riconosce gli sconti accumulati in denaro.

Ad ogni acquisto fatto ti verrà riconosciuta praticamente una % dello speso come sconto, che potrai utilizzare per fare altri acquisti.

Ormai i circuiti di cashback sono molti e ognuno offre qualcosa di differente e innovativo, noi solitamente preferiamo i circuiti che permettono di maturare la % di sconto e riceverla come soldi, invece di tenerla bloccata per fare altri acquisti.

Oggi infatti ti consigliamo il circuito di cashback Greenpanthera per 3 motivi principali:

  • Marche: trovi dei marchi prestigiosi come Antony Morato, Petit Bateau, Samsonite..
  • Modalità di Pagamento: Sei tu che decidi se utilizzare li sconto o ricevere i soldi sul tuo conto PayPal.

Come risparmiare sulla spesa: i conti corrente

Avrai sicuramente un conto, o forse più di uno, aperto chissà quanto tempo fa. Sei sicuro che le condizioni che allora ritenevi vantaggiose, lo siano ancora?

Hai valutato con attenzione tutte le spese? 

Con alcuni conti corrente si arriva a spendere anche 200 € l’anno, perché magari non abbiamo fatto attenzione a negoziare il numero di bonifici di cui abbiamo bisogno, o magari continuiamo a ricevere gli estratti conto cartacei, naturalmente a fronte di un costo che ci verrà addebitato o ogni mese o a fine anno.

Considera che ad oggi c’è un’offerta molto vasta di soluzioni e sicuramente ne troverai una ideale per le tue esigenze.

Noi abbiamo recensito i conti corrente gratuiti che sono attualmente in promozione, infatti all’apertura ognuno di essi regala un buono spendibile su Amazon o altri eCommerce importanti.

Troverai tutte le informazioni necessarie per paragonarli: dal canone annuale (per la maggior parte pari a zero) al costo dei bonifici.

Inizia a risparmiare tagliando la spesa bancaria, qui trovi l’articolo con tutti i conti gratis.

Risparmiare sulle spese per i figli

Per i figli si spenderebbe sempre più del dovuto, ma è davvero tutto così necessario? Ecco qualche spunto di riflessione.

Usa il baby sharing

Tutto ciò che riguarda i bambini viene usato per troppo poco tempo e praticamente quando non ti serve più è ancora nuovo.come risparmiare sulla spesa, baby sharing

A questo proposito è sempre più frequente prestare o donare beni riguardanti il mondo dell’infanzia. Si va dai vestiti, ai giocattoli, a tutto il corredino come passeggino, culla e chi più ne ha più ne metta.

E’ il baby sharing, molto in voga specie online, su facebook esistono numerosi gruppi che hanno questo scopo e che possono far risparmiare un bel gruzzoletto.

Non solo beni ma anche servizi, come quello del babysitteraggio possono essere condivisi e scambiati, specie tra genitori di figli amici o appartenenti allo stesso quartiere.

Cerca l’offerta migliore per il nido e la babysitter

Se hai necessità di mandare tuo figlio al nido o di avere una persona che lo segua, valuta la possibilià di trovare una struttura o una persona che possa a parità del servizio, offrirti una tariffa migliore.

Se hai dei nonni che possono aiutarti nella gestione dei tuoi figli, accetta anche solo un aiuto part-time.

Scegli un’attività extrascolastica per volta

Si è soliti iscrivere i propri figli a numerosi corsi per volta.

Prova ad iscriverlo ad un solo corso per volta, e spendete più tempo per stare insieme gratis, per esempio andando al parco.

Speriamo con questo articolo di essere riusciti a fornirti qualche nuova chicca su come risparmiare sulla spesa.

Adesso devi solo metterti all’opera. Ricorda però che il vero risparmio arriva solo se sai essere paziente, un euro per alla volta!

E per avere un quadro più completo su come risparmiare sulla spesa ti segnaliamo i 100 modi per risparmiare subito!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Anna Porello - Supercoin.it
Laura Magistrale in Marketing e Comunicazione d’Impresa (2004) conseguita a pieni voti presso l’Università degli Studi di Torino e Master di II livello presso la Facoltà di Economia di Torino (2006). Scopri di più su Anna e la redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here