Cresce di nuovo il tasso di disoccupazione in Italia. Dopo il lieve rialzo di Settembre, a Ottobre la situazione peggiore e l’Istat rileva un aumento della disoccupazione pari al 10,6%. I disoccupati rispetto al mese di Settembre sono cresciuti di 64 mila unità rispetto a settembre e di 118 mila rispetto a Ottobre del 2017. Il dato in aumento ha avuto una spinta al rialzo perché è aumentato il numero dei disoccupati in cerca di lavoro, portando al ribasso i dati degli inattivi. 

Sale la disoccupazione giovanile e sempre più persone cercano lavoro

Secondo le analisi dell’Istat il numero di disoccupati è cresciuto principalmente perché sono sempre più le persone che si sono attivate alla ricerca di un lavoro, in questo modo hanno figurato come disoccupati. Guardando al trimestre tra agosto e ottobre, il tasso di disoccupazione invece è diminuito di 0,2 punti se confrontato con il trimestre precedente. Sale invece il dato della disoccupazione giovanile, che ha subito un rialzo pari al 32,5% con uno 0,1% in più rispetto a settembre. 

Il mese di ottobre è stato l’ultimo per il quale era in vigore la fase transitoria del cosiddetto decreto dignità, che dava alle aziende la possibilità di prorogare i contratti a termine con le regole ancora in vigore prima dell’introduzione del decreto.

Infatti, dal 1 novembre i contratti a termine non possono essere prorogati per più di 12 mesi, oltre questa data deve apporsi una causale che motivi il rinnovo del contratto a termine. Anche in presenza di una causale la durata totale del periodo di lavoro a tempo determinato non potrà superare i 24 mesi contro i 36 previsti in precedenza. 

Questo passaggio di normativa, potrebbe così aver avuto un impatto sulla disoccupazione e sul suo rialzo. In ogni caso gli occupati scendono nelle due fasce intermedie tra i 25 e i 34 anni e tra i 35 e i 49 anni. In aumento invece gli occupati over 50 con circa 43 mila unità in più.

Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here