Eni




Eni mette a segno una delle più grandi operazioni nel campo petrolifero degli ultimi anni. La società infatti, ha rilevato il 20% della società di Stato degli Emirati Arabi Uniti Adnoc Refinig che presenta un controvalore pari a 3,3 miliardi di dollari. Questa acquisizione è molto importante per Eni che ottiene così un vantaggio sia dal punto di vista geografico sia dal punto di vista politico nel campo delle materie prime. 

Con quest’accordo Eni, con l’accordo ottiene anche il 20% di una joint venture del settore dedicata alla commercializzazione di prodotti petroliferi. Infine, un altro 15% della società di raffinazione sono andati al gruppo Omv. 

I vantaggi strategici dell’accordo di Eni

Il vantaggio strategico dell’accordo di Eni è dato principalmente dal fatto che Adonc controlla ben un quarto del complesso di raffinazione del mondo, che si presenta come uno dei più avanzati in campo tecnologico. L’azienda è situata nel Golfo del Persico ed è collegata ai giacimenti dell’area e del baricentro per le esportazioni in Europa, Africa e Asia. Questo consente ad Eni, di ridurre l’obbiettivo al breakeven sul margine di raffinazione del 50%, a 1,5 dollari al barile.

Claudio Descalzi: felice di poter entrare nel downstream degli Emirati Arabi

L’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi consente a Eni di entrare nel campo del downstream degli Emirati Arabi Uniti, in questo modo è possibile ottenere un incremento della capacità di raffinazione pari al 35%. Il portafoglio Eni, grazie a questa operazione diviene maggiormente diversificato anche dal punto di vista geografico. Inoltre è più bilanciato, efficiente e resiliente rispetto alla volatilità di mercato.

L’accordo è stato firmato alla presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ad Abu Dhabi. Secondo il premier, questa è una delle operazioni più rilevanti nel settore petrolifero e in campo energetico condotte all’interno degli Emirati Arabi Uniti da parte di un investitore straniero.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here