Il nuovo anno ha portato con sé la fattura elettronica per la maggior parte di coloro che operano con la Partita IVA. Dopo qualche giorno dall’inizio dell’uso di questo strumento ci sono state però alcune lamentele per i disservizi dell’Agenzia delle Entrate. 

Infatti, sabato pomeriggio l’Agenzia delle Entrate aveva affermato di aver già elaborato elettronicamente ben 2,8 milioni di fattura per 120 mila operatori IVA. Secondo l’Agenzia delle Entrate il margine d’errore in questa prima fase è stato solo il 6% degli scarti, ovvero dei documenti rifiutati, o slegati alla nuova modalità di compilazione e trasmissione.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, le fatture cartacee comportavano già più problemi rispetto a quelli che si sono verificati durante i primi giorni dell’impiego degli strumenti elettronici nell’ambito della Pubblica Amministrazione. Infatti, prima il margine d’errore raggiungeva anche il 30%. 

Le categorie, i commercialisti e il Codacons lamentano maggiori difficoltà

I dati riportati dall’Agenzia delle Entrate non sono condivisi dalle categorie di operatori che hanno utilizzato lo strumento della fattura elettronica. Le voci sono dunque molto discordanti, anzi quasi diametralmente opposti. Secondo la Confcommercio lo strumento è sostanzialmente positivi, e non vi sono criticità particolari.

Secondo Marco Cuchel, invece, presidente dell’Associazione dei commercialisti, la maggior parte degli utenti hanno trovato difficoltà a connettersi al portale “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate. Infatti, diversi utenti trovavano dinanzi a loro un messaggio che definiva che il sistema non era al momento disponibile. Secondo, l’Agenzia delle Entrate invece non c’è stata alcuna anomalia sul server della Sogei. 

Il Codacons infine, ha definito l’avvio della fatturazione elettronica come un vero e proprio caos fiscale. Infatti, questo ha “minacciato” un esposto per procedere all’interruzione del pubblico servizio e ad una proroga dei tempi per l’invio della documentazione.

In ogni caso, per verificare le vere criticità del sistema è meglio attendere le analisi di questa settimana con il riavvio completo dell’attività lavorativa. 


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here