Il gruppo FCA ha annunciato che aumenterà la produzione dei 5 stabilimenti nel Michigan. Si stima in tutto la creazione di ben 6500 posti di lavoro. Partirà a breve anche l’investimento per la costruzione di nuovi Suv a Pomigliano.

Gli investimenti sono quattro miliardi di dollari e mezzo per riuscire a spingere la produzione di Ram e Jeep, un occhio di riguardo per i modelli elettrificati. Questo è quello che si può vedere sul piano annunciato da Fiat Chrysler che prevede la crescita della capacità di produzione in Michigan.

Nuovo stabilimento a Detroit e progetti per Pomigliano

FCA prevede l’apertura di un nuovo stabilimento a Detroit per riuscire ad incrementare la produzione dei modelli di Jeep e Ram e per la costruzione di nuovi modelli elettrici. Il piano aziendale di Fiat Chrysler prevede anche l’ampliamento di altri 5 stabilimenti in Michigan, mentre nel complesso di Fca si stima la creazione di ben 6500 posti di lavoro.

Fca ha annunciato anche la nuova produzione del modello i C-Suv Alfa Romeo che inizierà a breve a Pomigliano. La comunicazione è arrivata dalle rappresentanze sindacali che hanno visto un aumento tra i 10 e i 12 turni settimanali anche per rispondere all’aumento di richiesta di Fiat Panda.

Negli Stati Uniti cessa la produzione di vetture compatte

Il piano d’investimenti per gli Stati Uniti è una strategia inaugurata nel 2016 e mirata a spostare la produzione di SUV e Pickup che hanno intercettato una crescita della domanda di questi modelli. Cessa invece la produzione delle vetture compatte.

La maggior parte dell’investimento sarà utilizzato dunque per convertire due impianti del complesso Mack Avenue Engine che in futuro servirà per la produzione di Jeep Gran Cherokee di ultima generazione, inoltre ci sarà un nuovo SUV a tre file del marchio Jeep e verranno creati anche nuovi modelli ibridi. FCA intanto stima la creazione di circa 4000 posti di lavoro nel nuovo stabilimento di Detroit entra la fine del secondo trimestre. La produzione dei primi veicoli invece avverrà verso la fine del 2020.





Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here