data-full-width-responsive="true">



Le borse viaggiano in bilico a causa della “guerra” tecnologica iniziata dall’amministrazione Trump. Un piccolo segnale di distensione però dà un po’ d’aria e respiro alle borse.

Il logoramento dei rapporti tra Stati Uniti e Cina ha fatto aprire le contrattazioni dei listini europei con un rialzo al quanto cauto. Il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti comunque ha cercato di distendere la situazione, infatti sarà permesso a Huawei d’acquistare alcuni prodotti fabbricati in USA al fine di garantire il buon funzionamento dei network esistenti sugli smartphone del gigante cinese. La distensione avrà al momento una durata di 90 giorni e sta attendendo se accordarsi o meno un’ulteriore proroga. 

Google proprio a causa di queste problematiche, avrebbe deciso d’interrompere per il momento un piano che vieterebbe a Huawei l’accesso alla licenza di Android. Ieri a causa di questa problematica, i titoli tecnologici di tutto il mondo hanno visto una brusca discesa, dovuta anche alla notizie dello stop per le forniture a Huawei da parte di Qualcomm e Intel.

I listini asiatici chiudono con evidenti contrasti

I listini asiatici non hanno visto una chiusura compatta al ribasso. Infatti, Tokyo a chiuso al ribasso ma Shangai ha visto un rialzo dell’1,4%. Hong Kong invece ha avuto un andamento piatto. Seoul e Sidney invece hanno chiuso al rialzo rispettivamente del 0,44% e dello 0,29%.

Secondo alcuni analisti finanziari, sarà difficile che USA e Stati Uniti permetteranno il verificarsi di uno dei peggiori scenari della guerra commerciale. Il peggior scenario significherebbe la presenza di barriere e dazi su ogni partita commerciale. Wall Stret in ogni caso ha sofferto delle decisioni di questi giorni, il Dow Jones scende dello 0,3% mentre il Nasdaq scivola oltre l’1,4%.

Nel frattempo le borse europee stanno operando lentamente, anche perché si attende anche il rapporto dell’Ocse sull’andamento economico e sulla fiducia dei consumatori dell’Unione europea.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here