Huawei chiude i ricavi del primo trimestre del 2019 con una cifra lorda pari a 179,7 miliardi di yuan ossia pari a 26,8 miliardi di dollari. Nonostante le pressioni fatte sugli alleati dagli Stati Uniti dopo il caso Huawei, al fine di evitare l’ingresso dei prodotti proposti dal gruppo cinese nel 5G, la telefonia mobile di ultima generazione, aveva portato dei timori, che però sono stati vanificati dai guadagni ottenuti durante questi primi tre mesi dell’anno.

Andamento della redditività con un margine netto dell’8%

Huawei, il gruppo di Shenzhen, famoso per i suoi tlc, per i network e al terzo posto al mondo per gli smartphone, non ha indicato puntualmente l’andamento della redditività, ma ha precisato però che il margine netto che l’azienda ha ottenuto sui ricavi si è assestato all’8%. Se i ricavi sono pari all’8%, a conti fatti, i guadagni sarebbero pari a circa 14,4 miliardi di yuan ossia pari a 2,1 miliardi di euro.

Durante i primi tre mesi dell’anno, Huawei in una nota ha spiegato che le consegne degli smartphone sono state pari a ben 59 milioni di unità. Sotto il profilo gestionale invece, si è tenuto un focus dedicato ai dispositivi e alle infrastruttura ITC che permettono di rafforzare la qualità e anche l’efficienza delle sue operazioni.

Huawei Technologies e il lancio del nuovo hardware 5G

Huawei Technologies oggi ha lanciato un nuovo hardware 5G per l’industria automotive. Questo nuovo programma è un tentativo dell’azienda di diventare così il primo fornitore nel comparto auto per il sostegno della guida autonoma. Il modello dal numero MH5000 è basato sul chip di Balong 5000 5G, che è stato lanciato durante il mese di gennaio. La prima prova del nuovo dispositivo invece è avvenuta in occasione dello Shangai Autoshow che avrà termine domani. Huawei negli ultimi anni ha testato varie soluzioni per la tecnologia della connessione auto a Shanghai e Wuxi siglando una collaborazione con costruttori come: Dongfeng and Changan e FAW.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here