investire in bitcoin

Vuoi iniziare ad investire e a fare trading in Bitcoin? La famosa criptovaluta del momento è sempre più attraente e consente ai risparmiatori di introitare “facili” guadagni.

Una “corsa” sempre più sfrenata porta ogni giorno milioni e milioni di trader ad investire in Bitcoin, la valuta digitale paritaria che lo scorso anno 2017 ha conosciuto una quotazione “rialzista” tale da sollevare timori su un possibile “scoppio” di una Bolla speculativa.

Sei proprio certo di voler fare trading in Bitcoin? Bene, allora segui la presente guida che ti aiuterà a capire da dove partire per investire sui performanti Bitcoin.

Bitcoin: la numero 1 delle Crypto

Le Criptovalute o monete digitali sono uno dei migliori asset digitali che consentono ai trader di ottenere guadagni importanti nel breve periodo.

Nato nel 2009, il BTC è la prima valuta digitale decentralizzata ad essere battezzata da Satoshi Nakamoto, il creatore anonimo che ha sviluppato l’idea di creare una moneta differente da quelle legali, ma che espletasse la funzione di mezzo di pagamento per concludere le transazioni digitali.

Bitcoin non è controllata da alcun ente centrale e la sua quotazione è determinata dal punto di incontro tra domanda ed offerta che avviene sul mercato delle negoziazioni.

La quotazione del Bitcoin è determinata dal punto di incontro tra domanda ed offerta

La criptovaluta utilizza un database che risulta essere distribuito tra i nodi del network che tengono traccia delle transazioni; un’altra caratteristica alla base del successo e del funzionamento della valuta digitale è la sua capacità di sfruttare la crittografia al fine ultimo di garantire l’anonimato dei proprietari.

La generazione delle valute digitali viene definita come “mining“, il cui termine ricorda il gold mining: non caso il Bitcoin è considerato dai trader più esperti come “l’oro delle criptovalute”.

La rete genera e distribuisce BTC in modo randomizzato a intervalli regolari ai vari cyber users che abbiano attivo il software sul proprio pc o laptop.

Anno 2017: la crescita “record” del BTC

Proprio l’assenza di un sistema centralizzato che controlli sulle criptovalute ha decretato il vero successo e la crescita del Bitcoin dall’anno del suo battesimo ad oggi.

Da asset “di nicchia”, il BTC è diventato sempre più popolare e ha conosciuto un successo mediatico e nella sua quotazione: concepiti inizialmente come mezzo di pagamento, oggi i BTC possono essere utilizzati in tutto il mondo per concludere transazioni digitali.

comprare bitcoin
A dicembre 2017 il valore del Bitcoin ha superato i 19.000 $

Infatti, sono sempre di più gli store online e gli esercenti commerciali fisici che consentono di utilizzare i BTC come strumento di pagamento.

Il 2017 sarà ricordato nella storia delle criptovalute come il migliore anno in cui il BTC ha toccato il suo record storico e ciò ha destato, al contempo, il timore dello scoppio di una “Bolla speculativa”.

Si pensi solo che all’inizio del 2017 il cambio BTC/USD era di 966 $ e in appena 11 mesi (a dicembre 2017) il valore della criptovaluta è esploso definitivamente fino a superare quota 19mila.

In appena un anno, nel 2017, la performance del BTC è stata del +1813,29% e, negli ultimissimi tre mesi del +287,81%.

L’ondata irrefrenabile di acquisti che hanno impattato sulla crescita della quotazione del Bitcoin nel 2017 è stata costantemente alimentata dalla decisione dei principali mercati regolamentati dei Futures (Chicago Mercantile Exchange e il Chicago Board Options Exchange) di lanciare i contratti derivati sui BTC.

Inoltre, la straordinaria performance del Bitcoin nel 2017 è dovuta anche all’aggiornamento SegWit2x, il protocollo per la creazione di blocchi per la blockchain della criptovaluta.

In buona sostanza, occorre osservare che dal 2013 il valore del BTC è cresciuto essenzialmente per due motivi:

  • Incremento dei Wallets dove sono depositate le cripto.
  • Riconoscimento della moneta virtuale paritaria quale strumento finanziario e asset su cui investire.

Negli ultimi 12 mesi, la crescita della domanda da parte dei trader è stata responsabile dell’aumento spaventoso del prezzo dei Bitcoin.

Solo verso la fine dell’anno 2017, si è verificato un “crollo” della quotazione dei BTC riportando il valore della moneta virtuale più vicino all’incontro tra domanda e offerta dell’asset digitale.

Dove comprare Bitcoin: gli e-Wallet

Per iniziare ad utilizzare il BTC bisogna selezionare ad hoc il “Borsellino elettronico” ovvero l’e-Wallet dove depositare la propria moneta digitale acquistata per poter effettuare i pagamenti online presso gli esercenti commerciali che accettano le transazioni in Bitcoin.

Esistono diversi tipi di portafogli che possono essere utilizzati tramite:

  • Desktop
  • Web
  • Smartphone
  • Dispositivo hardware

Tra i principali e-Wallet si ricordano: ArcBit, BitCoin Core, Bitcoin Knots, Electrum, Green Address, mSIGNA, Armory, Bither.

Una volta scelto il Borsellino Elettronico Bitcoin puoi decidere di portarlo sempre con te nella vita di tutti i giorni sul tuo device, oppure avere un Wallet solo per pagamenti che concludi direttamente sul tuo computer.

Per aprire un Wallet è necessario creare un address personale ovvero un codice identificativo alfanumerico simile ad un QR-CODE.

Ricorda che tale address è da conservare ad hoc dato che ha la stessa funzione dell’indirizzo email che si utilizza per ricevere o inviare pagamenti con il Conto PayPal.

Con l’apertura del Borsellino BTC, in luogo dell’indirizzo email, è possibile consegnare l’“indirizzo” Wallet in fase di transazione fondi.

E’ importante proteggere il portafoglio BTC con una password complessa.

Per procedere con l’acquisto di Bitcoin è necessario inoltrare telematicamente una copia dei documenti in corso di validità.

Una volta perfezionata la procedura iniziale di iscrizione, si ha la possibilità di scegliere uno tra i tanti metodi di pagamento disponibili (bonifico bancario, paypal, postepay o carta di credito) per acquistare e trasferire i BTC sul wallet prescelto.

Perchè fare trading in Bitcoin

Fare trading in Bitcoin è interessante per 2 specifiche ragioni:

  1. Rappresenta un ottimo modo per diversificare il tuo portafoglio di investimenti; infatti, qualora decidessi di investire le tue risorse, una buona diversificazione degli investimenti dovrebbe diventare la tua migliore amica poichè ti proteggerebbe da eventuali default minimizzando il rischio.
  2. Pur mancando di una vera regolamentazione e pur vivendo un periodo di grande volatilità, non bisogna pensare che sarà inevitabilmente destinata al crollo. Quando si pensa al Bitcoin e alle altre criptovalute bisogna pensare al potenziale della valuta, a quanto questo strumento stia crescendo grazie alla sua innegabile capacità di attrazione verso risparmiatori e investitori.

Fare trading in Bitcoin con la Piattaforma IQ Option

Se vuoi iniziare ad investire e a fare trading in Bitcoin, cercando di sfruttare la volatilità del prezzo, non è necessario aprire un Wallet, ma occorre scegliere uno dei Broker più sicuri ed affidabili: Plus500, eToro, IQ Option, Markets.com, etc.

Offrono tutti la possibilità di fare trading con i contratti per differenza (CFD), strumenti finanziari derivati basati su un asset sottostante, la cripto Bitcoin.IQ Option guadagnare online

La Piattaforma IQ Option è tra le migliori in assoluto dato che consente di guadagnare scommettendo su un “rialzo” o un “ribasso” del valore dell’asset sottostante.

Dunque, i CFD consentono l’enorme vantaggio di poter guadagnare anche con un “ribasso” del valore del Bitcoin.

Ti stiamo consigliando Iq Option principalmente per questi 3 motivi:

  • Avrai a disposizione un’assistenza personalizzata che ti permetterà di approfondire tutte le tematiche.
  • Potrai partire per fare pratica con un conto DEMO.
  • E’ l’unica piattaforma che ti permette di iniziare a investire con 1 €.

Clicca qui per provare subito a fare trading con le monete virtuali.

Come avrai capito dalla guida fare trading in Bitcoin è davvero semplice e veloce, puoi iniziare da subito aprendo il tuo E-Wallet o facendo trading con la Piattaforma IQ Option. Che aspetti? Inizia subito e guadagna il tuo capital gain, ma non senza aver letto prima la nostra guida completa al trading online.

Anna Porello - Supercoin.it
Laura Magistrale in Marketing e Comunicazione d’Impresa (2004) conseguita a pieni voti presso l’Università degli Studi di Torino e Master di II livello presso la Facoltà di Economia di Torino (2006). Scopri di più su Anna e la redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here