assicurazione sharing
data-full-width-responsive="true">



Oggi con i nuovi stili di vita arrivano anche nuove assicurazioni. Infatti, oggi ci si può assicurare anche dai possibili infortuni se si guida un auto durante il car sharing, oppure ci si può proteggere dal furto d’identità. 

La Sharing Economy infatti ha visto una vita digitale e anche una mobilità sostenibile che porta i nuovi trend di mercato anche alle compagnie assicuratrici. Proprio per venire incontro a queste esigenze compagnie, come la Crèdit Agricole, propongono nuove polizze come ad esempio: la Protezione Vivi Smart, ossia una polizza innovativa per venire incontro alle esigenze nate dalla sharing economy. 

Come funzionano le nuove protezioni per i cambiamenti della Sharing Economy?

Le nuove coperture destinate a proteggere le persone ad esempio permetteranno di proteggere il cliente da infortuni che avvengono durante l’impiego di mezzi di trasporto a noleggio oppure di sharing come ad esempio: biciclette, scooter e auto. Secondo i dati di mercato infatti, si conferma un incremento rilevante sia per l’offerta sia per la domanda di servizi in mobilità condivisa. In Italia, solo il car sharing infatti a superato la soglia di un milione d’iscritti con 7679 veicoli in 35 città italiane, inoltre solo a Milano ci sono ben 3400 euro, 100 scooter elettrici e 16,650 bici.

Oltre alla nuove coperture per il car sharing, troviamo anche la copertura Cyber, questa permette a una persona singola o ad un nucleo familiare di beneficiare dei servizi legali per un supporto nel caso in cui ci sia una lesione creatosi a causa del furto d’indentità, delle controversie con i negozi online e della reputazione online. Il crimine informatico infatti, dal 2017 a oggi ha generato ben 10 miliardi di danni e rappresenta anche un nuovo rischio al quale sia i privati sia le aziende si trovano impreparati. Con queste polizze assicurative invece, sarà possibile offrire un servizio di assistenza legale, con persone preparate in materia, che potranno coprire eventuali danni causati ad esempio dal furto d’identità online.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here