settore manifatturiero




Rallentamento degli indici Pmi in Europa, dall’Asia invece arrivano notizie positive. Gli indici Pmi che servono ad anticipare l’andamento del settore manifatturiero, vedono un rallentamento in tutta l’Eurozona dopo che erano emerse invece le indicazioni positive dall’oriente e in particolar modo dalla Cina. I numeri asiatici, hanno spinto i listini della zona orientale e migliorato lo stato dello yen, un bene considerato di rifugio insieme all’oro.

Incontro di metà marzo cruciale per le borse

Al momento le azioni globali che si trovano raggruppate all’interno dell’indice Msci hanno fatto un salto del 16% da Natale, dopo di ché c’è stato un rallentamento che è andato di pari passo con le negoziazioni avvenute sul tema del commercio e dazi tra Cina e Stati Uniti. L’accordo però non è stato ancora chiuso, infatti ci vorranno un paio di settimane ancora per riuscire a chiudere un acconto tra Donald Trump e il presidente Xi Jinping. Secondo alcune fonti infatti, si sta per preparare un incontro per la metà di Marzo.

Borsa Europee: Piazza Affari Positiva con il + 0,4%

A Milano, Piazza Affari continua il suo andamento positivo raggiungendo lo 0,4%. Nel resto dell’Europa i listini migliorano il loro posizionamento rispetto a qualche giorno fa. Infatti, Londra raggiunge lo 0,6%, Parigi lo 0,6% e Francoforte l’1,2%. L’indice Nikkei 225 della Borsa di Tokyo è riuscito a chiudere la sessione in rialzo con l’1,02% raggiungendo i 21.602,59 punti. Wall Street invece riparte al rialzo dopo aver chiuso tre indici in recupero. Oggi il Dow Jones sale dello 0,6% mentre il Nasdaq raggiunge il 0,65%, mentre l’S&P lo 0,7%.

Pmi manifatturiero dell’Eurozona scende ai minimi dal 2013

Come anticipato, il Pmi manifatturiero nel settore dell’Eurozona anticipa l’andamento economico mediante giudizi giunti dai direttori agli acquisti delle aziende più influenti. Infatti, il Pmi ha raggiunto i 49,3 punti, record minimo da giugno del 2013. Anche per l’Italia è stato segnato un nuovo minimo, infatti il Pmi manifatturiero si è fermato ai 47,7 punti. Questa mattina l’attività manifatturiera cinese ha mostrato invece una riprese il mese scorso, tornando a uno dei livelli più alti negli ultimi tre mesi. 





Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here