data-full-width-responsive="true">



Le reti energetiche saranno sempre più intelligenti grazie alle opportunità che vengono offerte da strumenti come il cloud e l’intelligenza artificiale. Per raggiungere nuovi obbiettivi, arriva un accordo tra l’AD di Snam, Marco Alverà, con Microsoft Italia.

Le due aziende puntano a effettuare insieme lo sviluppo di nuove soluzioni innovative e anche avanzate tecnologicamente per il settore delle infrastrutture e delle reti, facendo così leva su piattaforme targate Microsoft come il cloud dell’azienda Azure che permette la sicura gestione dei dispositivi.

La trasformazione digitale di Snam è un elemento chiave dalla nostra strategia e del progetto Snamtec, nel quale sarà possibile investire circa 850 milioni d’euro entro il 2022 per riuscire a gettare così le basi dell’azienda energetica del futuro, rendendola più sostenibile, digitale e anche vicina alle comunità nelle quale opera.

Partnership importante per Snam e Microsoft

Questa nuova partnership con operatori importanti come Microsoft puntano a cogliere diverse opportunità offerte dalle nuove tecnologie, al fine di guidare una transazione energetica che possa rendere la rete anche molto più intelligente, anche grazie all’impiego di cloud, intelligenza artificiale e machine learning al servizio di nuove generazioni e sensori per ottimizzare la gestione delle infrastrutture e il loro monitoraggio.

Con questo nuovo accordo sarà possibile accompagnare Snam verso quella che Satya Nadella definisce come tech intensity era, ossia un’era in cui l’investimento in nuove tecnologia prevede anche un continuo aggiornamento delle competenze e anche la diffusione di una nuova cultura digitale.

Per questo motivo afferma Silvia Candiani di Microsoft Italia, collaboreremo con Snam sui driver per la trasformazione digitale, tra cui cloud, intelligenza artificiale e IoT, con l’obbiettivo di rendere sempre più sicure ed efficienti le reti energetiche.

La collaborazione tra queste due società sicuramente porterà presto dei vantaggi sia dal punto di vista della trasformazione energetica sia da quello dei profitti per entrambe le parti coinvolte in questo nuovo progetto. 


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here