La spesa giornaliera è una routine che coinvolge tutti, ognuno di noi ha bisogno di acquistare prodotti alimentari, prodotti per le pulizie ecc… Insomma, dai supermercati non si può proprio sfuggire! In molti però si accorgono che la spesa spesso è uno dei costi principali che si sostengono.

Spesso ciò accade perché non sappiamo come risparmiare sulla spesa, facciamo acquisti nei momenti sbagliati, oppure non diamo abbastanza peso alle varie offerte che fanno i supermercati nelle vicinanze.

Ecco 10 dritte che ti aiuteranno a tenere sotto controllo la tua spesa giornaliera

Anche se riuscire a limitare questi costi a volte sembra impossibile, oggi voglio illustrarti come fare la spesa risparmiando. Ecco 10 consigli che ti faranno fare la spesa settimanale senza spendere più del necessario.

1. Non fare la spesa quando sei affamato 

Questo potrebbe sembrare un consiglio sdoganato e anche poco utile, ma posso assicurarti che scegliere il giusto orario per fare la spesa è davvero molto utile.

Ad esempio, fare la spesa stanchi, dopo essere tornati dal lavoro ed affamato ti porta a spendere di più. Perché nei supermercati tutti i prodotti sono posizionati appositamente per attrarre la tua attenzione e soddisfare la tua golosità.

Fare la spesa invece durante il tuo giorno libero, magari al mattino dopo la colazione o nel pomeriggio dopo pranzo, ti permette di concentrarti meglio sugli acquisti che stai facendo e potrai tenere a bada anche i pericolosi languorini che ti portano ad acquistare cose e alimenti di cui non hai realmente bisogno.

2. Stila il menu settimanale

Il menu settimanale e la lista della spesa sono il modo migliore per riuscire ad acquistare solo quello di cui hai realmente bisogno, senza sprechi e soprattutto senza dover spendere più soldi di quello che invece hai preventivato.

Dunque, mettiti a tavolino la domenica o il sabato e inizia a stilare il tuo menu settimanale. Dopo aver deciso cosa preparare per tutta la settimana, potrai andare al supermercato e acquistare solo ciò di cui hai bisogno.

3. Fai la spesa settimanale

Non è raro trovarsi dinanzi alla domanda “Come fare la spesa”, perché, specie se è da poco che si vive soli o che si è iniziata a fare la spesa per sé, si rischia di andare anche tutti i giorni al supermercato e trovarsi spaesati su cosa acquistare.

Fare una lista della spesa settimanale può essere molto utile per riuscire a risparmiare tempo e denaro.

Per stilare una buona lista della spesa, inizia da ciò che ti serve per cucinare il tuo menu settimanale e per fare colazione o merenda.

Dopodiché passa ai casalinghi, ad esempio: hai bisogno di tovaglioli, spugne, detersivo per i piatti ecc…? Fai una lista di tutto il “nofood” e man mano che qualcosa ti serve segnalo su un post-it, così poi durante la spesa settimanale saprai ciò di cui hai bisogno.

Un altro motivo per fare la spesa una volta a settimana è dato dal fatto che se vai una sola volta al supermercato sarai meno tentato di fare acquisti che vanno al di fuori della tua lista. Inoltre, facendo una spesa grande per tutta la settimana non dovrai perdere mezz’ora, o un’ora al giorno per andare a comprare ciò di cui hai bisogno.

4. Spesa giornaliera solo per frutta e verdura

Per gli alimenti che hanno una lunga durata come ti ho detto è meglio fare la spesa settimanale, per la frutta e la verdura che si possono deteriorare in tempi brevi, ti consiglio di fare una spesa giornaliera, andando direttamente da un fruttivendolo o al mercato della frutta e della verdura.

Mangiare frutta e verdura freschi ti invoglierà maggiormente a consumare il prodotto e non rischierai di dover buttare ciò che hai comprato perché magari si è annerito in poco tempo, o non ha più un aspetto gradevole.

5. Ricordati i sacchetti di tela o plastica

Oggi le buste si pagano ovunque, può sembrare banale, ma è stato stimato che se si acquistano sempre le buste al supermercato per un mese, queste ci vengono a costare tra i 5 e gli 8 euro al mese.

Invece, andando a fare la spesa con buste di tela o plastica riutilizzabili è possibile risparmiare questa cifra mensile. Inoltre, devi considerare anche i vantaggi ambientali, infatti le buste per la spesa riutilizzabili sono molto più ecologiche.

6. Controlla sempre le promozioni

Una volta che hai scelto il giorno destinato alla spesa, devi anche controllare i volantini con le promozioni vigenti quella settimana nei supermercati più vicini alla tua abitazione.

Non considerare mai i supermercati troppo lontani, altrimenti quello che risparmi per un prodotto potresti spenderlo per la benzina. Una volta che avrai i volantini dei supermercati più vicini a te, segna i prodotti in offerta che ti interessano e comprali durante la tua spesa settimanale.

7. Acquista prodotti sfusi

Devi sapere che spesso acquistare prodotti confezionati, specie se di marca, fa lievitare il prezzo sino al 35% in più. Per questo motivo, il consiglio è di acquistare tutti i prodotti che puoi direttamente sfusi.

Ad esempio: ceci, piselli, fagioli e altri legumi costano molto meno se acquistati sfusi. Lo stesso vale per i cereali come avena, riso, farro e orzo. Anche frutta e verdura, opta sempre per i prodotti sfusi ed evita quelli confezionati, e soprattutto frutta o verdura già lavata, tagliata e sbucciata, perché ha un costo del 40% in più rispetto a quella tradizionale.

8. Scopri le offerte online

Se ti stai chiedendo cosa comprare al supermercato e cosa no, devi sapere che ci sono dei prodotti che se acquistati in quantità costano molto meno se comprati online.

Ad esempio, su alcuni store online come Amazon, puoi acquistare prodotti di vario genere a prezzo leggermente inferiore a quello che invece trovi al supermercato. Non solo, se acquisti i prodotti di grandi dimensioni e quelli in formato “convenienza” il risparmio è assicurato.

Spesso online puoi trovare rotoloni di carta, detersivi e altri prodotti che non scadono in offerta e con prezzi minori rispetto all’acquisto del singolo pezzo.

9. Non fare mai la spesa di fretta

Quando fai la spesa giornaliera o settimanale, l’importante è non andare mai di fretta.

Come ti ho accennato per chi fa “la spesa affamato”, i supermercati presentano disposizione di prodotti pensate proprio per condurre ad acquisti frenetici chi va di fretta e coloro che vanno a fare la spesa all’orario di cena o pranzo.

Quindi per risparmiare tempo e non fare la spesa di fretta, come ti ho accennato, la cosa migliore è optare per andare al supermercato solo una volta a settimana e possibilmente durante le prime ore del mattino ad esempio tra le 8 e le 10.

10. Richiedi la carta fedeltà

Le tessere fedeltà non sono utili solo per la raccolta punti, ma possono essere anche ottime per risparmiare sulla spesa.

Infatti, i clienti che hanno una carta fedeltà spesso hanno sconti su specifici prodotti, oppure possono ottenere dei buoni, o ancora con i punti si potrebbe ottenere un buono in denaro per fare la spesa o ottenere dei prodotti per la casa e la persona che ti possano servire.

Quindi non perdere l’occasione di richiedere la carta fedeltà nei supermercati che frequenti più assiduamente.

Vuoi sapere come riuscire a risparmiare soldi in modo concreto? Clicca qui per scoprire il metodo infallibile in 5 step!





Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here