trade.com, trade com

Le piattaforme broker che operano in Italia sono diverse, così come diverse sono le possibilità che offrono all’investitore, per piccolo o grande che sia.

Oggi è il turno di recensire Trade.com, una delle piattaforme più utilizzate in Europa e nel nostro Paese, che offre diversi strumenti per l’investimento e la possibilità di accedere a mercati anche esotici comodamente seduti a casa nostra.

Registrati Gratis al Conto Demo

Ma prima ecco la tabella con la mia selezione dei migliori broker sul mercato.

Nella guida di oggi ci occuperemo di tutti i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di Trade.com come piattaforma principale per le nostre attività di trading, degli strumenti che sono a disposizione e di quelli che non lo sono.

Se sei alla ricerca del miglior possibile broker per le tue attività, continua a leggere, perché Trade.com non è sicuramente uno di quelli da ignorare.

La piattaforma

Trade.com è una piattaforma broker che offre investimenti in un enorme numero di asset, partendo dalle obbligazioni per finire a strumenti più complessi, che hanno come sottostanti dalle azioni agli indici, passando anche per le criptovalute. Dell’offerta di strumenti per l’investimento avremo modo di parlare più avanti con maggior dettaglio.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Trade.com offre la possibilità di fare trading ricorrendo sia alla piattaforma WebTrader, una delle migliori per chi si accontenta di fare trading da browser, sia MetaTrader4, piattaforma professionale che è effettivamente lo stato dell’arte quando parliamo di trading online.

Parlando di sicurezza possiamo invece dire che Trade.com ha ottenuto le autorizzazioni ad operare, nell’ambito MiFID all’interno dell’Unione Europea e dunque anche in Italia.

Un broker che sembrerebbe avere, almeno fin qui, tutte le carte in regola per diventare un serissimo pretendente alla vittoria!

Scendiamo un po’ di più nei particolari e analizziamo nel dettaglio l’offerta del broker di oggi.

Registrati Gratis al Conto Demo

Deposito: modalità e minimo per iniziare

Per quanto riguarda il minimo per iniziare a fare trading, Trade.com permette di scegliere fra 5 account di trading diversi in base a quanto si vuole investire.

Per iniziare con Trade.com è necessario fare un versamento di 100 $.

Inizieremo quindi con un account Micro con un versamento minimo di 100$.

Se invece decidessimo di versare 1’000 dollari avremo accesso ad un account Silver, con spread più bassi di quello Micro e un consulente a nostra disposizione.

Con un versamento da 10’000$ potremo aprire un account Gold e avere analisi premium ogni giorno sulle coppie di valute che selezioniamo e segnali di trading. In più potremmo accedere gratis a Trading Central, uno dei migliori servizi di segnali di trading online.

Per accedere ad un account Platinum occorre un deposito da 50’000 dollari.

Infine abbiamo l’account Exclusive, il top del top, con un deposito a partire da 100’000$.
I vantaggi di questo account sono: spread bassissimi, supporto premium per il cliente e segnali di trading gratuiti.

Per quanto riguarda le modalità di deposito, Trade.com offre praticamente ogni tipo di modalità immaginabile:

  • Deposito con Carta di Credito;
  • Deposito tramite bonifico Bancario;
  • Deposito tramite PaySafeCard;
  • Deposito con Neteller;
  • Deposito NeoSurf;
  • Sofortuberweisung;
  • Skrill;

Non ci sono modalità, almeno rispetto a quelle offerte dagli altri broker, mancanti.

Commissioni

Per quanto riguarda le commissioni il discorso si fa più complicato, ed è necessario operare una distinzione tra i diversi strumenti che vengono offerti dal broker in questione:

  • Per quanto riguarda le obbligazioni, abbiamo spread che vanno dalle 0,60 GBP sui Gilt10Y ai 0.07 USD per i TBOND 30.
  • Per quanto riguarda le commodities, settore dove Trade.com offre di gran lunga la maggior varietà di sottostanti, partiamo dallo spread minimo dello zucchero a 0.07 USD ad un massimo di 10 USD per trade su Zinco e Alluminio; il grosso delle materie prime possono comunque essere scambiate con spread minimi, sulla falsariga di quanto avviene per le obbligazioni.
  • Per quanto riguarda il Forex abbiamo commissioni che partono da 3 PIP per EUR/USD ai 4 PIP su NZD/USD, con il grosso delle coppie che possono essere scambiate con spread tra 2 e 3 pips.
  • Ben più alte sono le commissioni per le criptovalute: abbiamo spread di 120 dollari sul Bitcoin fino ad un minimo di 0,02 dollari su RippleW; il settore è comunque tra i più cari per qualunque broker, sfruttando anche il fatto che se non dovessimo rivolgerci ad una piattaforma broker per investire in criptovalute, dovremmo rivolgerci ai ben più cari exchange, che applicano una commissione a percentuale che per il trade di un solo BTC può ammontare anche a 600 dollari.
  • Anche per quanto riguarda gli indici c’è una grande varietà di spread: dai 1.00 USD sul USA500, fino ai 4,26 EUR per fare trading su FRANCE40.
  • Sulla relativamente poco assortita scelta di azioni invece, abbiamo commissioni che variano dai 0.67 USD di AMZN ai 0.01 USD di TILRAY.
  • Stesso discorso si può fare sugli ETF, i fondi comuni a gestione automatica che rappresentano titoli o gruppi di sottostanti; qui le commissioni salgono relativamente rispetto alle azioni, ma non superano comunque 3.05 USD per trade.

Il profilo di commissioni è estremamente articolati, e rispecchia un po’ quella che è la vocazione propria di questo broker, un broker che fa dell’attenzione al dettaglio e al supporto per il cliente il suo punto di forza in un panorama dove gli altri, forse inutile anche ricordarlo, stanno invece giocando ad accaparrarsi i risparmiatori con capitali estremamente ridotti, offrendo piani a basso costo che non includono praticamente alcun tipo di supporto.

Registrati Gratis al Conto Demo

Sicurezza e affidabilità

Trade.com è registrata e autorizzata presso il CySEC, l’ente cipriota che si occupa di verificare il rispetto delle regolamentazioni MiFID da parte degli intermediari finanziari. Questa autorizzazione garantisce in primo luogo l’aderenza a standard particolarmente elevati di trasparenza e di tutela del cliente.

eToro opinioniPer quanto riguarda inoltre l’affidabilità sui capitali versati, trattandosi di un intermediario finanziario che opera all’interno delle regole fissate dal MiFID, questi sono tutelati innanzitutto essendo mantenuti separati da quelli che sono i fondi propri dell’azienda, cosicché in caso di fallimento o di problemi comunque finanziari del gruppo i fondi versati devono sempre considerarsi come al sicuro.

Anche la sicurezza informatica garantita dal sito e dalle piattaforme di investimento di Trade.com sono allo stato dell’arte. Connessione https per il sito, possibilità di doppia autenticazione e trasferimento dati sicuro.

Sul piano della sicurezza e dell’affidabilità non abbiamo davvero nulla di cui preoccuparci.

Prelievo: metodi e tempistiche

Il trasferimento parte immediatamente dopo la richiesta e dovremo aspettare semplicemente i tempi tecnici del trasferimento stesso per ottenere il denaro che abbiamo richiesto. Non ci sono ritardi di sorta, non è necessario aspettare alcunché.

I tempi di prelievo di Trade.com sono tra i più brevi sul mercato.

Per quanto riguarda i metodi di prelievo, è possibile scegliere tra tutti quelli che sono offerti per il versamento, ovvero:

  • Carta di Credito;
  • Bonifico Bancario;
  • PaySafeCard;
  • Neteller;
  • Deposito NeoSurf;
  • Sofortuberweisung;
  • Skrill;

Non è possibile per il momento richiedere denaro tramite altre modalità. Tenendo conto però del fatto che avremo sicuramente versato con uno dei metodi sopracitati, questo non dovrebbe essere un problema.

Registrati Gratis al Conto Demo

Lotti: dimensioni minime

Per quanto riguarda le dimensioni minime dei lotti offerte da Trade.com, queste cambiano a seconda della categoria di asset, con la massima variabilità che si ha con quegli strumenti che per unità possono avere valori molto diversi (pensiamo alle materie prime o alle azioni). Le dimensioni minime dei lotti per gli investimenti vengono continuamente aggiornate, mentre per il Forex vengono offerte le tre dimensioni classiche:

  • Standard, da 100.000 unità di base
  • Mini, da 10.000 unità di base
  • Micro, da 1.000 unità di base

Trattandosi comunque, come abbiamo già detto, di dimensioni di lotti che variano costantemente sulla piattaforma, ti consigliamo di verificarle aprendo un conto demo.

Peculiarità: prodotti e strumenti

La peculiarità principale di Trade.com è sicuramente il suo parco asset: troviamo all’interno di questa piattaforma broker, come avremo modo di approfondire più avanti, diversi tipi di strumenti, che coprono grossomodo tutto quanto c’è di interessante per l’investimento all’interno del panorama mondiale.

In aggiunta, anche l’assistenza, tenendo conto che Trade.com ha deciso di “far fuori” gli investitori da poche centinaia di euro per focalizzarsi proprio sull’assistenza premium per tutti gli iscritti.

Trade.com non è forse la miglior piattaforma per cominciare a fare trading, ma è di gran lunga la migliore per chi ha capitali ridotti (fino a 10.000 euro, indicativamente) e non vuole rinunciare all’assistenza necessaria per fare trading come si deve.

Prodotti

Per quanto riguarda i prodotti, siamo davanti ad una delle piattaforme meglio fornite di tutto il panorama mondiale. Si investe sempre e comunque con CFD, ovvero con contratti per differenza, pur tenendo conto però dell’enorme varietà di sottostanti.

  1. Forex: per quanto riguarda il forex abbiamo praticamente ogni coppia possibile e immaginabile, compresa la possibilità di investire in valute esotiche, quelle che difficilmente si trovano sulle altre piattaforme
  2. Crypto: c’è un vasto assortimento di criptovalute, che vanno da Bitcoin a Dash, passando per Ethereum, Litecoin. Puoi scommettere contro Dollari o contro Euro indistintamente, cosa che non tutte le piattaforme offrono
  3. Obbligazioni: la scelta non è entusiasmante al momento, e possiamo puntare su 4 diverse obbligazioni; poco male, perché non è sicuramente una piattaforma CFD quello di cui abbiamo bisogno per investire in questo tipo di strumenti
  4. Indici: ce ne sono una trentina e sono tutti molto interessanti; non c’è praticamente indice rilevante che non sia listato in Trade.com; se questa è la forma di investimento che preferisci per il tuo capitale, dovresti sicuramente tenere in considerazione questa piattaforma
  5. Materie Prime: qui il potenziale di Trade.com si esprime al meglio: puoi investire in qualunque tipo di metallo, di materia prima energetica, e anche su caffè, mais, cotone, cacao, soia, zucchero, grano. Non c’è praticamente niente che non sia listato su Trade.com
  6. Azioni: il mercato azionario offre moltissime azioni tra le migliori dei seguenti paesi: Italia, Olanda, Germania, Australia, Belgio, USA, UK, Francia, HK, Svezia, Finlandia, Grecia, Repubblica Ceca, Danimarca, Giappone, Norvegia, SudAfrica, Austria; la scelta è praticamente infinita, le leve interessanti e gli spread davvero minimi
  7. ETF: anche per quanto riguarda i fondi a gestione automatica la scelta è delle migliori: più di 50 fondi, che seguono l’indicizzazione dei settori più disparati;

La scelta degli asset offerta da Trade.com non è seconda a nessuna delle piattaforme accessibili dall’Italia. Se la varietà è il tuo primo interesse, prova Trade.com

Registrati Gratis al Conto Demo

Leva Finanziaria

Trade.com offre diverse leve finanziarie a seconda dell’asset che andremo a scegliere. Ti riportiamo i principali per farti orientare sulla possibilità o meno di investire a margine sui titoli offerti su Trade.com:

  1. Sul Forex possiamo arrivare ad una leva di 1:30, tra le più alte sul mercato
  2. Sulle criptovalute la leva fissa offerta è di 1:2
  3. Sugli indici ci sono leve molto diverse, a seconda della volatilità dello stesso. Andiamo dall’1:5 sul Moscow50 per finire all’1:20 degli indici più stabili
  4. Sulle azioni la leva finanziaria è generalmente di 1:5
  5. Sugli ETF abbiamo invece una leva fino a 1:5

Piattaforma demo

Trade.com offre la possibilità di iscriversi senza pagare alcunché e utilizzare la piattaforma con denaro virtuale, sia per imparare ad utilizzarla e ad impostare le proprie strategie.

Il conto Demo è consigliato a tutti, anche a chi ha già una discreta esperienza.

Il conto demo ti permette di operare con denaro virtuale fino a 100.000 USD, con le stesse modalità, leve, regole e spread che troveresti nella piattaforma con denaro reale.

È un’ottima palestra per cominciare a fare trading e mettere in pratica anche le lezioni e gli insegnamenti dei quali parleremo nella sezione sulle opportunità formative di Trade.com

Servizio clienti

Il servizio clienti di Trade.com è raggiungibile per via telefonica diretta in Italiano e al costo di una chiamata urbana. È possibile anche contattare il servizio clienti tramite mail, con tempi di risposta però ovviamente più lunghi.

Secondo le opinioni e le recensioni degli iscritti alla piattaforma, il servizio clienti risulta ottimo. Come ti ho specificato prima Trade.com propone un veramente minimo più alto all’inizio, proprio per poter offrire un servizio di assistenza di qualità.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.

L’79,20% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l’elevato rischio di perdere il tuo denaro.

Registrati Gratis al Conto Demo

Vuoi scoprire quali sono i broker migliori? Non perderti la nostra selezione qui.

Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here