data-full-width-responsive="true">



Arrivano dei nuovi test a Wall Street attraverso i collocamenti azionari dei protagonisti dell’hi-tech negli Stati Uniti. Zoom e Pinterest infatti hanno debuttato in Borsa ieri, nonostante l’acqua burrascosa che ha accolto le due grandi Ipo tecnologiche di quest’anno.

L’ingresso di Pinterest e di Zoom Video Communications

Nonostante l’aria di burrasca a Wall Street, al loro debutto le due società sono state accolte da un ottimismo robusto che sta scacciando così lo spettro dello scetticismo e delle bocciature. Pinterest, il social media per la ricerca d’immagini ha fatto il suo ingresso sul mercato con azioni da 19 dollari, due dollari al di sopra della forchetta, la valutazione invece è stata pari a 12,6 miliardi. Il titolo grazie ai bilanci in crescita in apertura ha avuto un’impennata del 30%. 

Zoom Video Communications è una società che si è specializzata in servizi per le video conferenze su una piattaforma in cloud. Questa è sbarcata con azioni dal valore di 36 dollari al di sopra della forchetta tra i 33 e i 35 dollari preventivati. La valutazione invece è stata oltre i 9 miliardi. Con dei conti in attivo e in crescita, Zoom ha subito visto uno sprint in Borsa e oltre il 75%. 

Nuovi debutti, dopo Lyft

I nuovi debutti, dopo lo sbarco di Lyft sono considerati dei prologhi per il più grande debutto dell’anno come quello di Uber, ossia rivale di Lyft, con una valutazione attesa sui cento miliardi di dollari, un po’ più prudente rispetto ai 120 miliardi che erano stati ipotizzati in passato. La sua offerta pubblica iniziale era già prevista all’inizio di maggio, con un IPO più ambiziosa dell’e-commerce asiatico Alibaba del 2014. 

Dovrebbe servire un barometro attendibile per l’appetito degli investitori per il rischio e per i collocamenti influenti ancora in gioco sia il prossimo sia quest’anno. Troviamo infatti nuove IPO come quella di Palantir da 40 miliardi, Airbnb da 31 miliardi, Slack da 10 miliardi e anche WeWork da 42 miliardi. Il 2019, potrebbe così rivelarsi un anno ottimale per i nuovi collocamenti.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here