barclaycard
data-full-width-responsive="true">



Barclaycard è il brand distintivo per le carte di credito di Barclays Bank. Lanciato a giugno 1966 come prima carta di pagamento del Regno Unito, in seguito il marchio si è esteso anche a nuovi prodotti come ad esempio le carte revolving e prepagate.

Ma prima di addentrarci nel nostro viaggio alla scoperta di questa carta voglio farti conoscere la mia selezione delle migliori carte del momento attualmente disponibili:

  • Circuito Mastercard
    Banca N26
    • Attivazione e canone a costo 0
    • Prelievi e bonifici gratuiti
    • Ti aiuta gestire le tue finanze
    • Prelevi e depositi anche al supermercato
    • La attivi in 8 minuti

    Vantaggi: Attivazione, canone, prelievi e bonifici sono a costo zero; prelevi e depositi soldi anche al supermercato; gestisci le tue finanze con lapp; la attivi in soli 8 minuti.

Canone
0 €
Vai »
  • Circuito Maestro
    Banca Banca Mediolanum
    • Attivazione e canone gratis
    • Puoi richiedere anche la carta di credito
    • Ti regala 100 GB/ mese per 1 anno accreditando lo stipendio
    • Puoi richiedere prestiti in tempo reale direttamente dall'app
    • Puoi fare trading online

    Vantaggi: attivazione e canone gratuiti, ti regala 100 GB/ mese per 1 anno accreditando lo stipendio, ti permette di richiedere prestiti personali in tempo reale tramite app, puoi fare trading online.

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
  • Circuito Mastercard
    Banca Banca Sella
    • Account Aggregation per tenere sotto controllo tutti i tuoi conti
    • Voice Banking per operare tramite Alexa e Google Home
    • Bonifici gratuiti
    • Nessun costo di ricarica
    • Paghi tramite smartphone con Google Pay
    • Fino a 300€ di Bonus Esperienze in regalo

    Vantaggi: ha un aggregatore di conti, puoi operare tramite Alexa e Google Home, bonifici e costi di ricarica gratuiti, puoi pagare tramite smartphone con Google Pay, ti regala fino a 300€ di Bonus Esperienze.

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
  • Circuito Maestro
    Banca Crédit Agricole
    • Attivazione e canone a costo 0
    • Puoi richiedere anche la carta di credito
    • Ti regala 100€ di Buono Amazon accreditando stipendio o pensione
    • Puoi usarla per tutti i tuoi acquisti
    • Funzionalità di un vero conto corrente

    Vantaggi: canone e attivazione gratuiti, ti regala 100 € in Buoni Amazon accreditando lo stipendio o la pensione, è versatile e ha le funzionalità di un vero conto corrente.

Canone
0 €
Vai »
100€ Buono Amazon
100€ Buono Amazon
  • Circuito Mastercard
    Banca Tinaba
    • Paghi con il contactless, senza inserire il PIN e semplicemente avvicinando la carta al POS
    • Crei casse comuni per i tuoi acquisti
    • Nessuna commissione ricaricando tramite il wallet Tinaba

    Vantaggi: la carta è contactless, puoi creare delle casse comuni per pagare in ristoranti e altre strutture, non paghi le commissioni ricaricando tramite il wallet Tinaba

Canone
0 €
Vai »
10€ in regalo con il codice
10€ in regalo con il codice

Ad oggi la carta Barclaycard è considerata come uno strumento estremamente flessibile, capace di soddisfare ogni esigenza di pagamento sia online che nei negozi tradizionali, scegliendo mensilmente la modalità di rimborso (a saldo oppure a rate). Il prelievo in contanti, invece, è possibile solto presso gli sportelli ATM che arrecano il marchio Visa nel limite di 250 euro a prelievo (500 euro per le carte Gold).

Attualmente, sono disponibili varie tipologie di carte di credito Barclays tutte aderenti al circuito Visa:

  • Barclaycard Classic, che ha un limite massimo di 3.000 € e può essere concessa sia a chi ha già un conto corrente Barclays sia a chi ha un conto corrente di altra banca;
  • Barclaycard Gold, concessa solo ai correntisti Barclays;
  • Carte Barclaycard Revolving.

Continua a leggere se vuoi scoprire Barclaycard come funziona oppure come richiedere la carta di credito Barclaycard.

Quali sono i costi di Barclaycard?

Le tre diverse tipologie di carte Barclaycard hanno, ovviamente, costi differenti:

  • barclaycardBarclaycard Classic è una carta a zero spese in quanto non prevede costi di emissione e il canone mensile è pari a zero. Inoltre, non sono previste commissioni sugli acquisti (neppure sui pedaggi autostradali o sui rifornimenti di carburante). Anche la nuova emissione e la sostituzione della carta in caso di smarrimento o furto sono gratuite. Gli unici addebiti a carico del cliente riguardano l’imposta di bollo e le comunicazioni periodiche (ad esempio l’invio dell’estratto conto);
  • Barclaycard Gold prevede invece il pagamento di un canone annuo di 30 € il primo anno (40 € dal secondo anno in poi) mentre l’imposta di bollo a carico della banca. Anche in questo caso, i rifornimenti di carburante non prevedono commissioni. È inoltre consentito richiedere fino ad otto carte di credito aggiuntive al costo 10 € euro ciascuna.

Sia la carta Barclaycard Classic sia la Gold consentono al titolare di scegliere la modalità di rimborso (a saldo oppure a rate) al momento dell’arrivo dell’estratto conto:

  1. Il rimborso a saldo prevede la restituzione del 100% delle spese effettuate senza l’addebito di interessi;
  2. Il rimborso a rate (revolving) prevede invece la restituzione a rate delle spese effettuate cui vanno aggiunti però gli interessi come da contratto.

Altri costi

Le carte di credito Barclays Classic e Gold sono di fatto fra le meno onerose che ci siano in quanto gli unici addebiti previsti riguardano:

  • Imposta di bollo annuale(non nel caso della Gold);
  • Commissione per anticipo contante: 4 %;
  • Commissione minima applicata per anticipo contante: 2,5 €;

Tuttavia, in caso di rimborso in modalità revolving, occorre valutare anche il costo degli interessi in base al Tan e Taeg che variano in base al fido (Tan 18,99% linea di credito fino a € 5.000,00, Tan 12,25% linea di credito oltre € 5.000,00).

Plus

Barclaycard Gold, essendo una carta di credito di livello premium, presenta anche numerosi plus fra cui vale la pena citare:

  • Assicurazione gratuita antifrode che protegge il titolare della carta da qualunque uso illecito sia nei pagamenti offline che in quello online (ad esempio, se nei 60 giorni successivi ad un acquisto il cliente dovesse trovare lo stesso articolo ad un prezzo inferiore su un altro sito, Barclays provvederà a rimborsare la differenza);
  • Assicurazione Acquisto Protetto che assicura tutti i beni e servizi acquistati che abbiano valore compreso tra i 75 € e i 2.000 € in caso di furto e danni accidentali per 60 giorni dall’acquisto;
  • Assicurazione sanitaria in caso di soggiorno all’estero;
  • Assicurazione smarrimento o ritardata consegna del bagaglio in caso di volo aereo;
  • Copertura assicurativa facoltativa Credito Sicuro che rimborsa parte del saldo della carta per massimo 12 mesi in caso di invalidità temporanea, licenziamento o ricovero ospedaliero. In caso di decesso, invalidità permanente o malattia grave, il saldo sarà rimborsato integralmente;
  • Servizio di assistenza telefonica e on line 24 ore su 24.

Target: a chi si rivolge

Mentre Barclaycard Gold può essere richiesta, sia in modalità a saldo sia in modalità revolving, solo da chi ha un conto corrente Barclays, Barclaycard Classic invece si rivolge ad una clientela più vasta.

Non è infatti necessario essere correntisti Barclays, ma per richiederla è sufficiente aver compiuto la maggiore età e avere un conto corrente di appoggio anche presso un’altra banca.

Come richiedere la Barclaycard

È possibile richiedere una carta Barclaycard scegliendo una di queste modalità:

  1. Recandosi presso una delle filiali Barclays
  2. Rivolgendosi ad un promotore finanziario Barclays;
  3. Seguendo la procedura di richiesta dal sito ufficiale;
  4. Avvalendosi del servizio clienti telefonico.

In tutti e quattro i casi dovrai avere con te codice fiscale, documenti di identità, IBAN conto corrente, indirizzo e-mail e numero di telefono. La carta che ti sarà consegnata direttamente o inviata a casa dopo qualche giorno nel caso di registrazione online o via telefono, dovrà essere attivata successivamente tramite pc o smartphone .

Nel caso di attivazione tramite desktop, tutto quello che devi fare è andare sul sito  e utilizzare il tuo numero ID di accesso (oppure il numero di 16 cifre della tua carta) e il tuo passcode che hai scelto al momento della registrazione) per procedere all’attivazione.

Se invece vuoi utilizzare un dispositivo mobile, dovrai prima scaricare l’app gratuita Barclaycard da cui è possibile gestire integralmente il tuo account collegato alla carta.

Tipologia di gestione (homebanking, app)

Le carte di credito Barclaycard possono essere gestite tramite il tuo account personale sul sito oppure scaricando l’app gratuita su  App Store  o Google Play.

Barclaycard è sicura?

Barclays Bank è una banca britannica oggi presente in oltre 50 Paesi con oltre 129 mila dipendenti e un utile netto di 9,4 miliardi di GBP.barclaycard

Fondata nel 1690 a Londra dall’esperienza dei banchi per orefici, è una delle banche leader in Europa per numero di clienti vantando anche altri primati:

  • Nel 1958 è stata la prima banca nel Regno Unito ad avere una direttrice donna, la sig.ra Harding;
  • Nel 1966 ha lanciato la prima carta di credito nel Regno Unito;
  • Ha introdotto il primo ATM a Londra nel 1975;
  • Barclaycard, la divisione carte di credito del gruppo è tra i soci fondatori del circuito Visa ed è una delle prime società ad aver lanciato sul mercato la carta di credito revolving.

In Italia, Barclays Bark è presente con una Succursale di cui fanno parte le Divisioni Investment Banking (“Banking” e “Markets”) e Corporate Banking, oltre a seguire le attività ex Barclays Non-Core (BNC) in Italia.

Dato che infine dal 2016 la sezione Retail di Barclays è stata stata rilevata dall’istituto di credito online CheBanca! di proprietà di Mediobanca, i suoi utenti possono anche usufruire delle carte di credito di questa banca, come ad esempio Carta/ Conto Yellow.

Dal punto di vista dell’affidabilità, Barclays ha registrato un coefficiente CET1 del 13,8% nel 2019, superando le aspettative.

Quali sono le opinioni su Barclaycard

Eccoci arrivati alla parte relativa delle Barclaycard recensioni e purtroppo qui i nodi vengono al pettine. La scarsa capillarità di questa banca sul territorio italiano non può non tradursi che in un servizio clienti scarso e inefficiente che penalizza non poco la fruizione di tutti i prodotti dell’istituto da parte degli utenti.

Anche le carte di credito non si sottraggono a questo destino.

Se poi ci sommiamo anche le lamentele che di solito riguardano le carte revolving, accusate sempre di “essere un pessimo affare” per i clienti e “un buon affare per le banche”, il quadro diventa ancora più nero.

Tuttavia, crediamo che la recente acquisizione da parte della banca online CheBanca! rappresenti un punto di svolta capace di portare migliorie soprattutto per quanto riguarda il supporto diretto alla clientela. Cerchi un prodotto più conveniente? Clicca qui e scopri le 5 migliori carte di credito del momento.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here