Carta di credito Santander

Scegliere una carta di credito richiede un’attenta analisi del prodotto che si vuole ottenere. Oggi in questa guida andremo a vedere come funziona e quali sono le caratteristiche della carta di credito Santander.

L’Istituto bancario Santander offre due carte di credito differenti: revolving o a saldo. Scopriamo nel dettaglio i costi, le opinioni e come funziona la richiesta carta di credito Santander.

Quanto costa la carta di credito Santander?

La carta revolving Santander prevede un canone annuo gratuito. Il costo del canone è azzerato, quindi sono richieste solo eventuali spese per il prelievo in contanti che è pari al 4% di commissione. L’emissione della carta di credito a saldo invece ha un costo di 50 euro all’anno.

Plus

La Carta di credito Revolving Santader Contactless consente d’effettuare pagamenti online e nei negozi fisici in totale sicurezza. Il marchio Mastercard permette di utilizzare la carta di credito a livello internazionale sia per i pagamenti sia per il prelievo contanti.

Con la carta di credito Revolving è emessa con sistema di autorizzazione dei pagamenti Chip&Pin, che prevede dunque anche la digitazione del codice di sicurezza, oltre che la firma dello scontrino.

Infine, presenta il sistema di lettura contactless, che permette di fare pagamenti avvicinando la carta al lettore. Il sistema revolving offre la possibilità di ripagare le spese in rate mensili. Ogni rata pagata permette poi di rigenerare la disponibilità di spesa della carta.

La carta di credito a saldo Santander contactless del circuito Mastercard, permette di effettuare pagamenti sicuri online e nei negozi e offre la possibilità di rimborsare l’importo dell’estratto conto in un’unica soluzione con accredito sul conto corrente bancario, il 20 del mese successivo.

Sia la carta di credito revolving sia la carta di credito a saldo possono vedere aumentata la loro capacità di spesa.

Utilizzando direttamente l’applicazione è possibile infatti, richiedere un plafond più ampio.

Altri costi

Per quanto riguarda i costi al di fuori del canone gratuito, per la carta di credito revolving bisogna considerare il tasso fisso applicato alle rate. Il tasso dipende dalla cifra spesa e dal numero di rate richieste per ripagare l’importo.

Tra le altre spese da considerare troviamo:

  • Spese di emissione contanti dagli ATM pari al 4% dell’importo prelevato
  • Spese di riemissione SDD pari a 3 euro
  • Spese di riemissione del PIN

Per quanto riguarda le spese richieste per la carta di credito a saldo ci sono:

  • 1,50 euro per l’emissione dell’estratto conto
  • Commissione Prelievo ATM: fino al 4% con un minimo 2,58 euro
  • Imposta di bollo 77,47 euro

Target: a chi si rivolge

La carta di credito revolving Santander è pensata per i consumatori, persone fisiche, che ne hanno bisogno per fare acquisti o pagamenti online o nei negozi fisici. Questa carta è dedicata principalmente a coloro che vogliono pagare a rate le spese che effettuano nel corso di un mese.

La carta di credito a saldo è ideale per i consumatori che vogliono fare acquisti in negozio oppure online. La carta è molto semplice da utilizzare e sicura, è consigliata a chi paga spesso tramite POS oppure fa molti acquisti online, e che desidera effettuare il pagamento in un’unica soluzione con accredito sul proprio conto corrente.

Come richiedere la carta di credito Santander

La richiesta della carta di credito a saldo o revolving può essere effettuata direttamente in una delle sedi del gruppo presenti in Italia. Oppure si può scegliere di contattare il numero verde per prendere un appuntamento.

Per richiedere la carta di credito a saldo o revolving bisogna produrre una specifica documentazione:

  • L’anagrafica del richiedente mediante due documenti d’identità e il codice fiscale;
  • La capacità reddituale del richiedente mediante la presentazione dell’Unico Reddito, degli ultimi due cedolini dello stipendio o del 730.

Oltre a questi documenti la Banca Santander potrà richiederne ulteriori a seconda che lo ritenga necessario o meno.

Tipologia di gestione

L’uso della carta di credito revolving Santander, oppure a saldo, è molto semplice. Infatti, i pagamenti si possono gestire tranquillamente tramite POS nei negozi fisici, oppure con l’inserimento dei dati della carta nei negozi online.

In caso di pagamenti online, la carta di credito è protetta dal 3D Secure Code di Mastercard, per l’autorizzazione della transazione attraverso App, messaggio, password o notifica push sul proprio smartphone.

Per quanto riguarda la gestione del saldo, del credito ancora a disposizione, estratti conto della carta di credito è possibile:

  • Chiamare il numero della carta di credito che si trova sul retro, per conoscere il saldo e il credito a disposizione
  • Utilizzare l’applicazione della Banca Santander per vedere le ultime transazioni fatte, il saldo della carta, il credito disponibile, l’estratto conto.
  • Impiegare la web app, accedendo alla propria area riservata direttamente dalla pagina ufficiale di Santander

La carta di credito Santander è sicura?

Santander è una banca dallo storia solida, basti considerare che la sua nascita risale a circa un secolo fa. Oggi l’Istituto di credito presenta sedi sia nei principali paesi europei, sia negli Stati Uniti, America del Sud, a Singapore, Hong Kong e nei paesi africani.

La carta di credito Santander, come già accennato, appartenendo al circuito Mastercard, offre per i pagamenti online la sicurezza offerta dal 3D Secure Code. Inoltre, è possibile bloccare la carta in caso di smarrimento, semplicemente chiamando il numero preposto dalla banca.

Sia che si opti per una carta revolving sia per una carta di credito a saldo, non ci sono problemi di emissione anticipata di denaro da parte dell’istituto. Infatti, la funzione di Santander in Italia è principalmente legata all’emissione di prodotti finanziari quali prestiti e carte di credito.

Infine, considerando i parametri della BCE, Santander presenta un CET1 pari al 11,74%. Questo indica che la banca sia solida sotto il profilo finanziario.

Quali sono le opinioni sulla carta di credito Santander?

Per la carta di credito Santander opinioni da parte dei consumatori che l’hanno utilizzata portano a identificare questo prodotto come idoneo e con funzioni apprezzabili.

Nello specifico, la maggior parte delle persone che hanno recensito la carta di credito ha sottolineato la possibilità di ottenere un fido all’inizio di ogni mese che può essere restituito man mano a rate, grazie all’opzione revolving.

Un altro vantaggio rintracciato per le carte di credito revolving è quello di poter ricaricare il fido man mano che si pagano le rate mensili. I costi d’interesse delle rate variano in base a tempi e modalità di restituzione, in ogni caso questi sono in linea con quelli di altre carte di credito.

Le opinioni sono positive anche per la carta a saldo, che essendo rilasciata dal circuito Mastercard, viene accettata ovunque sia nei negozi fisici in Italia e all’estero, sia per gli acquisti online.

In generale dunque le recensioni fatte dagli utenti che hanno scelto la carta di credito Santander sono positive. L’unico neo è dato dal fatto che mentre la carta di credito revolving non richiede un canone d’attivazione, la carta a saldo richiede invece un canone di 50 euro.

A questo punto se cerchi una carta revolving clicca qui e scopri la mia selezione delle migliori carte revolving del momento.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.


Canone 0 Euro

Product Name: Carta di credito Santander

Product Description: La Banca Santander presenta due soluzioni di carta di credito,quella a saldo e quella revolving, consentendo un ampio margine di scelta per varie tipologie di cliente

Brand: Banca Santander

  • Convenienza
  • Gestione
  • Servizi Extra
  • Plafond
4.3

Chi è Banca Santander?

Santander è una banca dalla storia solida. Oggi l’Istituto di credito ha sedi sia nei principali paesi europei, sia negli Stati Uniti, America del Sud, a Singapore, Hong Kong e nei paesi africani.

Pros

  • Opzione di revolving che permette di rateizzare
  • Possibilità di richiedere un plafond più ampio
  • Carta protetta dal 3D Secure Code

Cons

  • Canone a Saldo presenta un costo di attivazione di 50 euro
Sending
User Review
0 (0 votes)
Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here