carta tinaba

Hai mai sentito parlare di carta Tinaba?

Oggi torno a parlarti di offerte per carte di pagamento e lo faccio tramite l’offerta di Tinaba, un servizio che è in realtà molto diverso dalla classica carta che ti viene proposta in modalità prepagata oppure associata ad un conto corrente vero e proprio.

Ma prima ecco una tabella riassuntiva con le migliori carte prepagate dell’anno

La cartaPerché è la migliorePromozioneCome Richiedere la Tua Carta

Ti aiuta a gestire il denaro
10 € sulla carta

Si gestisce totalmente dal tuo smartphone
/

E' l'unica anonima
/

Tornando a carta Tinaba sappi che si tratta di un servizio di pagamento online e offline che, oltre a permetterti di pagare o di ritirare contante, ti permette anche di trasferire denaro istantaneamente tra gli iscritti e, soprattutto, di creare pagamenti condivisi, collette e altri tipi di raccolta di denaro con i tuoi amici.

Nella guida di oggi ti descriverò, come sempre faccio su Supercoin, il servizio in modo dettagliato, evidenziandone vantaggi e svantaggi, costi, modalità operative e più in generale come può esserti davvero utile.

Ma bando alle ciance e cominciamo il nostro viaggio!

Panoramica del prodotto

Carta Tinaba è un servizio di pagamento online prima di essere una carta. È infatti un sistema che ti consente di spedire e ricevere denaro, di condividerlo con i tuoi amici (se iscritti), di raccogliere denaro per regali e per pagamenti condivisi.

Non siamo davanti dunque ad una carta concepita come servizio stand alone, ma che è invece integrata in un novero di servizi decisamente più ampio, che, tra le altre cose, sta anche guadagnando una discreta massa di utenti, cominciando ad essere sempre più diffuso nel nostro Paese.

Come avrai modo di vedere insieme più avanti, carta Tinaba ti permetterebbe anche di avere un profilo business, che ti consentirebbe di ricevere pagamenti tramite Tinaba e tramite altre carte.

Il servizio è uno dei tanti, nati negli ultimi anni, finalizzati alla condivisione istantanea di denaro.

La carta che ti verrà consegnata una volta che sarai iscritto al servizio Tinaba fa parte del Circuito Mastercard / CartaSì ed è dunque accettata praticamente ovunque.

Varianti e costi

Quando parliamo della carta Tinaba parliamo di una carta prepagata associata ad un account Tinaba e che ti consentirebbe di avere:

  • Pagamenti online
  • Pagamenti presso i negozi offline
  • Possibilità di ritirare denaro presso qualunque ATM
  • Pagamenti tramite contactless, senza inserire il PIN e semplicemente avvicinando la carta al POS

Si tratta dunque di una carta che funziona grosso modo come tutte le carte prepagate non dotate di IBAN. Non ci sono particolarità a livello di servizio che la rendono molto diversa dalle altre.

A fare la differenza è ovviamente tutto l’universo di transazioni che Tinaba ti apre tramite il suo network. A prescindere dall’uso della carta o meno, potrai infatti:

  • Trasferire denaro istantaneamente tra gli iscritti
  • Creare collette
  • Creare pagamenti condivisi per il ristorante o per altre strutture, quando queste siano già iscritte a Tinaba

Non ci sono varianti della carta, ma esiste in realtà una variante di account Tinaba pensata appunto per chi ha attività commerciali aperte al pubblico. Tramite la variante business potrai infatti ricevere pagamenti condivisi e ricevere pagamenti tramite l’App Tinaba.

Per quanto riguarda invece le carte offerte in collegamento all’account di base, non esistono varianti. Potrai portarti a casa soltanto una carta di base, con limite di 250 euro e che consente un ristretto numero di operazioni.

I costi di carta Tinaba

Non ci sono costi per quanto riguarda l’apertura del’account. Il conto è sempre gratuito e non prevede alcun tipo di canone annuale. Per quanto riguarda gli altri costi abbiamo:

  • Pagamenti contactless o con POS gratuiti;
  • Nessuna quota di rilascio della carta;
  • Nessuna commissione se vogliamo andare a ricaricare la carta prepagata tramite il nostro wallet virtuale Tinaba;
  • 2 euro di commissioni per ogni prelievo di contante da ATM/sportello bancomat;
  • Nessun costo per trasferire il tuo denaro dal wallet virtuale al tuo conto intestato;

Non ci son costi ulteriori per l’utilizzo dell’App e della carta.

Ci sono però limitazioni decisamente importanti al suo utilizzo, in quanto:

  • Non potrai ritirare più di 250 euro al giorno da questa carta
  • Non potrai pagare più di 250 euro sia online che offline

Si tratta di limiti particolarmente bassi, soprattutto se confrontati con le prepagate che oggi vengono offerte sempre gratuitamente da altri istituti bancari, sia italiani che europei abilitati ad operare sul nostro territorio nazionale.

Sono gratuite anche le operazioni tra iscritti, nel senso che non dovrai pagare nessuna somma aggiuntiva se vorrai trasferire denaro ad un altro iscritto.

Target: a chi si rivolge

Arriviamo al punto fondamentale: per chi è veramente utile Tinaba? Trattandosi di un prodotto ibrido, non è facile delineare l’identikit perfetto e preciso di chi dovrebbe avere vantaggi ad utilizzare questa carta.

Sicuramente può trattarsi di un servizio interessante per chi:

  • Non ha grosse pretese di spesa e può accontentarsi dei 250 euro di limite giornaliero imposti dalla carta e dal servizio;
  • Ha bisogno di essere inserito all’interno del circuito Tinaba, per raccogliere denaro con i suoi amici o familiari;
  • Vuole avere una carta prepagata che non sia collegata in alcun modo ad un conto bancario;
  • Vuole testare le potenzialità e le offerte di questo servizio, che è attivo da pochi mesi e che ha già tantissimi punti vendita aderenti.

Certamente non è il servizio ideale per chi cerca un rimpiazzo completo alla propria carta oppure al proprio conto corrente.

Si tratta infatti di una carta prepagata e di un sistema che, pur costando molto poco, non offre quelle che sono le funzionalità avanzate offerte oggi dalle principali banche online.

Per intenderci, se sei alla ricerca di un servizio e di una carta che possano fare le veci del tuo conto corrente, Tinaba non è assolutamente il servizio che fa al caso tuo.

Se invece sei alla ricerca di un prodotto alternativo con metodi di pagamento semplici e che ti offra collateralmente anche una carta prepagata, potresti sicuramente considerare Tinaba per le tue prossime operazioni.

Chi cerca un servizio di sostituzione completo del proprio conto corrente, dovrebbe però guardare altrove, così come dovrebbe farlo chi ha già una carta di credito e non può fare a meno di dilazionare pagamenti o rateizzarli in modo automatico. Per questo tipo di servizi Tinaba non può fare molto, essendo nato con un target decisamente diverso

Come richiedere la carta di Tinaba

Trattandosi di un servizio completamente online, è molto facile richiedere una carta Tinaba:

  1. Vai su AppStore se hai un iPhone (oppure su Google Play Store se hai uno smartphone Android) e scarica l’App Tinaba;
  2. Apri l’App e inserisci il tuo numero di telefono – ti arriverà un SMS con un codice di conferma per impostare il codice di accesso;
  3. Fai una foto ad un documento di riconoscimento e inserisci il tuo codice fiscale;
  4. Scatta un selfie con il tuo smartphone e caricalo tramite App.

Dopo pochi giorni ti arriverà a casa la Carta Tinaba, una carta del circuito Mastercard /CartaSì, pronta per essere utilizzata per tutte le tue esigenze.

Non hai bisogno di stampare alcunché, nè di rispedire moduli cartacei.

Si fa tutto online tramite un’App ben congegnata e che, per quanto abbia potuto testarla, funziona davvero bene.

Non ci sono ulteriori passaggi, non ci sono controlli e il servizio dovrebbe essere aperto senza alcun tipo di problema sia ai protestati sia a chi invece ha un credit score non esattamente limpido.

>>> Clicca Qui per Scoprire la Carta Conto per Protestati <<<

Tipologia di gestione: homebanking, App

Puoi gestire tutto quanto concerne Tinaba e la sua carta tramite la App per il tuo smartphone e per il tuo tablet. Tinaba non ha uffici fisici e dunque non hai modo di interfacciarti con un “dipendente” in carne ed ossa.

Questo non è però un problema, perché da un lato la App ti garantisce accesso a tutte le funzionalità e dall’altro l’eccellente servizio clienti online si prenderà cura di tutte le tue necessità.

Potrai gestire in parte le funzionalità di Tinaba anche tramite il portale web e dunque anche da computer.

Ti ricordo ancora una volta che, se cerchi una carta da gestire offline (come ad esempio PostePay), Tinaba potrebbe non fare al caso tuo.

È un servizio da gestire completamente online e tramite APP.

Non si tratta di una possibile sostituzione ad un conto corrente, soprattutto se sei abituato ad operare allo sportello bancario, costi quel che costi.

Affidabilità dell’istituto di credito

Tinaba si appoggia a Banca Profilo per i suoi servizi bancari e dunque per la custodia dei tuoi fondi, per i bonifici verso il tuo conto corrente di riferimento e per l’emissione e la gestione della tua carta Tinaba.

Banca Profilo è un istituto con un CET1 molto elevato: oltre 25%, tra i più alti in Italia e in Europa, segnale di un istituto bancario che ha le carte pienamente in regola e che gode di una situazione patrimoniale eccellente.

Siamo davanti dunque ad un istituto di credito molto affidabile, che non presenta alcuna criticità e che dunque può essere tenuto in considerazione se la tua principale aspettativa per quanto riguarda i servizi di pagamento è l’affidabilità dell’istituto.

Inoltre Tinaba impiega crittografia e sicurezza informatica all’avanguardia, che proteggono adeguatamente il tuo account, i tuoi fondi e i tuoi servizi di pagamento.

Non ci sono motivo che, almeno per il momento, possano portarci a considerare Tinaba come un servizio poco affidabile. Va anzi sottolineato il merito di aver scelto come gruppo bancario di appoggio uno tra quelli più affidabili in Italia, che non ha vissuto alcun momento di crisi e che soprattutto ha superato anche la crisi (forte) del settore bancario italiano senza alcun tipo di problema.

Opinioni su Carta Tinaba

Carta Tinaba è un servizio più complesso e articolato di una semplice carta prepagata, anzi, si tratta di un servizio nel quale la carta è fondamentalmente poco rilevante, perché le novità che porta sul mercato sono decisamente altre.

Che fare allora? Quali sono le opinioni su questo specifico servizio? Conviene avere una carta Tinaba?

Se quello che cerchi è una carta prepagata con il massimo delle funzionalità, allora siamo fuori strada, soprattutto se sei disposto a spendere qualcosa al mese o comunque per le operazioni.

Carta Tinaba non ha IBAN e non può infatti sostituire in alcun modo il tuo conto corrente.

Se invece quello che cerchi è una carta prepagata pratica, che puoi ricaricare gratuitamente tramite App e che puoi gestire completamente online, allora Tinaba potrebbe essere una serie candidata ad entrare nel tuo portafoglio.

A fare la differenza nella tua scelta dovrebbe invece essere il nucleo di servizi accessori che Tinaba è in grado di offrirti:

  • Condivisione delle spese con gli amici in modo istantaneo;
  • Spedizione e ricezione istantanea di fondi tra gli iscritti.

Sono servizi decisamente interessanti a patto che ovviamente le persone che abbiamo più vicine a noi utilizzino già il servizio. A fare la grossa differenza sarà dunque l’adozione estesa di Tinaba e dei suoi servizi – se questo dovesse essere il caso, Tinaba e la sua carta sarebbero molto di più di un sistema prepagato per pagare in negozio o online.

Puoi anche sicuramente cercare di evangelizzare le persone intorno a te ad utilizzare il servizio, così da sfruttarne al meglio le potenzialità.

Il servizio c’è, ed è basato su una banca solida che ha costi davvero bassi: il potenziale è tanto e si svilupperà a seconda del numero di persone che decideranno appunto di utilizzare questo specifico servizio.

Se cerchi una carta prepagata che ti offra dei servizi simili (e decisamente più numerosi) ma senza limiti così restrittivi scopri le migliori carte prepagate con IBAN dell’anno.

Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here