carta virtuale
data-full-width-responsive="true">



La carta virtuale, ad oggi, si rivela uno degli strumenti più sicuri per contrastare il fenomeno dei reati informatici e del furto dei dati.


Scopri le 7 Migliori Carte di Credito

Sei alla ricerca di una carta di credito e stai leggendo tutte le recensioni per capire la migliore?

Sono qui a facilitarti il lavoro: leggi la selezione delle migliori carte in promozione oggi, fra queste c'è la più adatta alle tue esigenze. 

Scopri le Migliori Carte di Credito


Scopriamo meglio di cosa si tratta leggendo insieme i prossimi paragrafi.

Cosa significa carta virtuale

Una carta di credito virtuale, o VCC, non è altro che uno strumento di pagamento elettronico alternativo alla carta di credito o debito, solo che ha il vantaggio di ridurre drasticamente il rischio di furto dei dati in quanto fornisce ai negozi online informazioni dinamiche che cambiano ad ogni transazione.

Quando si utilizza una normale carta di credito, le informazioni fornite durante la transazione non cambiano mai e, se rubate, possono essere utilizzate per acquisti fraudolenti.

Per le carte di credito online non è così. Anche se un hacker riuscisse ad ottenere l’accesso al numero della carta o ad altre informazioni relative alla VCC, non potrà comunque fare niente in quanto tali dati non potranno più essere utilizzati per una transazione successiva.

La tecnologia VCC è migliore rispetto agli standard di sicurezza adottati dalle altre carte di credito in quanto viene creato un numero unico per ogni transazione che, una volta usato, non sarà più valido.

Come creare una carta virtuale

Per creare una carta prepagata virtuale tutto quello che devi fare è accedere all’home banking della banca che te l’ha rilasciata.

A questo punto, dovrai entrare nella sezione dedicata alle carte di credito virtuali e selezionare il comando che consente la creazione di questo tipo di card. Dato che in genere una carta virtuale è collegata ad una carta di credito tradizionale, se ne hai più di una ti sarà chiesto a quale di queste vuoi fare riferimento.

Tieni presente che questa informazione è molto importante perché, in questo caso, la tua carta virtuale utilizzerà lo stesso circuito di pagamento (Visa o Mastercard) utilizzato dalla carta principale!

A questo punto, ti verrà anche richiesto l’importo che vuoi ricaricare sulla tua carta che non potrà, ovviamente, essere superiore al plafond disponibile sulla tua carta collegata.

Come pagare con carta virtuale

Pagare con la carta virtuale è davvero semplicissimo.

Tutto quello che devi fare ogni volta che decidi di utilizzarla è generare, attraverso l’app fornita dalla banca o dalla società finanziaria che la rilascia, un codice a 16 cifre del tutto simile a quello delle altre carte per comprare online.

Tale codice andrà poi inserito nel campo “numero della carta di credito” come previsto fra gli strumenti di pagamento. L’app stessa ti fornirà anche una data di scadenza qualora si trattasse di una carta virtuale usa e getta e un codice CVV/ CVC da inserire nei campi appositi.

Occorre precisare che oggi, oltre alle carte virtuali usa e getta, esistono anche le carte virtuali con una durata. In genere, però, sei tu a decidere, nel momento in cui crei la tua card, il periodo in cui essa sarà valido e, di solito, la durata massima consentita non supera alcuni mesi.

Come ricaricare

Probabilmente adesso ti starai chiedendo se è possibile ricaricare la carta di credito virtuale. In verità, questa operazione non è possibile per le carte di credito online usa e getta in quanto il loro utilizzo è limitato alla singola transazione.

Per dirla in breve, vengono create sul momento poco prima di essere utilizzate e il loro importo, nella maggior parte dei casi, corrisponde al valore della transazione che devi effettuare.

Questo spiega anche perché, generalmente, l’istituto di credito consente di creare non una ma addirittura più di una carta virtuale al giorno per fare fronte alle diverse necessità di spesa!

Un discorso a parte riguarda invece le carte virtuali con durata, come ad esempio la carta virtuale di Intesa San Paolo. Pur essendo del tutto simili a delle prepagate anche in questo caso non è possibile effettuare la ricarica in quanto, una volta esaurito il plafond disponibile, potrai procedere direttamente alla creazione di una nuova card.

Cerchi una carta davvero conveniente? Clicca qui per scoprire le migliori carte a costo zero del momento!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here