L’andamento delle Borse a inizio mattinata è molto cauto in Europa. Mancano solo 24 ore al voto per la Brexit del parlamento inglese.

A Piazza Affari nel FTSE MIB ha avviato le contrattazioni con dei progressi, dopo di ché perde lo slancio iniziale e infine passa su un terreno negativo.

Tengono meglio invece il Cac40 a Parigi e il Dax30 di Francoforte, a Londra invece proprio per la tensione per la Brexit il Ftse100 ha aperto le contrattazioni in calo, con un andamento però della sterlina al rialzo.

May a Bruxelles per incontro con Juncker

Ieri sera, il primo ministro Theresa May è arrivata a Bruxelles e a incontrato il presidente della Commissione Europea Jean Claude Junker. Domani si attende il voto di Westminster sull’accordo per l’uscita del Regno Unito dall’UE. Ieri sera la May durante l’incontro ha ricevuto da Juncker delle rassicurazioni vincolanti anche sulla situazione dell’Irlanda. Infatti, questo è uno dei nodi che da diversi mesi sta creando delle forti tensioni tra Londra e Bruxelles. Per il momento le borse dunque si mantengono caute in attesa del voto finale sulla Brexit che potrà determinare delle fluttuazioni più importanti nei giorni a venire.

BOT: in calo in rendimento

Nel frattempo in Italia, i Bot annuali assegnati per un valore pari a 6,5 miliardi di euro prevedono un rendimento che cala allo 0,06%. Il ministero dell’Economia ha collocato in asta Bot annuali con scadenza il 13 marzo del 2020. Proprio per questi al momento il rendimento medio ponderato ha visto un calo di ben 12 punti base.

Euro in ripresa su yen e dollaro, recupera anche la sterlina

Infine, il mercato monetario sul fronte dei cambi vede l’euro recuperare terreno e passare a 1,1266 dollari in confronto ai 1,1228 di ieri sera, mentre sullo yen si passa dai 124,82 di ieri sera, al cambio pari ai 125,443 yen di stamattina. Il cambio tra euro e sterlina invece ha visto in ripresa la moneta britannica, infatti dopo una seduta volatile della sterlina questa ritorna a ottenere un cambio pari allo 0,8515.





Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here