opstart, crowdfunding opstart
data-full-width-responsive="true">



Scopriamo oggi una piattaforma crowdfunding che si occupa in particolare di raccogliere capitali per Start Up Innovative e PMI: il suo nome è Opstart, è bergamasca, ed è attiva sul mercato dal novembre 2015.

opstartL’Equity Crowdfunding è uno dei sistemi più innovativi per reperire finanziamenti da parte delle imprese. La sua caratteristica, a differenza delle piattaforme Lending Based o Donation Based, è che in cambio del denaro versato, l’investitore ottiene la partecipazione al capitale sociale dell’impresa, diventandone così socio a tutti gli effetti. Questo rappresenta un forte incentivo non solo per l’impresa, ma soprattutto per chi desidera investire.

Adesso andiamo ad analizzare tutte le caratteristiche di questa piattaforma di Equity crowdfunding.

Cos’è Opstart

Opstart è una piattaforma di Equity Crowdfunding iscritta nel registro dei gestori di portali per la raccolta di capitali per Startup innovative e PMI con delibera Consob n° 19441 del 11/11/2015.

La sua mission è quella di porsi come punto di incontro tra imprese ed investitori al fine di avvantaggiare entrambi.

Le imprese che intendono innovare possono, infatti, trovare in Opstart crowdfunding una vetrina qualificata per attirare capitale di rischio. Gli investitori, da parte loro, possono  avvalersi di una selezione delle più promettenti iniziative imprenditoriali attualmente presenti sul mercato su cui investire.

Come funziona Opstart

A differenza di altre piattaforme di Equity Crowdfunding, Opstart eroga servizi agli investitori e alle aziende che sono alla ricerca di finanziamenti anche dopo che il denaro è stato stanziato.

In particolare prima dell’Offerta, Opstart offre all’azienda:

  • Valutazione e selezione delle iniziative candidate alla pubblicazione;
  • Supporto nella predisposizione del prospetto di offerta;
  • Revisione ed integrazione del Business Plan;
  • Supporto amministrativo, contabile e legale nella predisposizione dell’operazione di aumento di capitale e di aggiornamento delle clausole statutarie indispensabili per la raccolta di capitali tramite portali di Equity Crowdfunding;
  • Supporto nella predisposizione di campagne marketing;
  • Creazione di Video di presentazione.

Durante l’Offerta:

  • Pubblicazione dell’offerta sul portale e creazione di contenuti informativi da veicolare sul portale, sulla newsletter e sui social media;
  • Supporto nella gestione di campagne marketing;
  • Supporto legale, amministrativo e contabile.

Dopo l’Offerta:

  • Redazione del report post Offerta;
  • Coordinamento per eventuali futuri round di raccolta;
  • Individuazione di Partner industriali/ commerciali;
  • Risk Management;
  • Supporto legale, amministrativo e contabile.

Come investire con Opstart

Per investire su Opstart piattaforma occorre seguire questi semplici passaggi:opstart

  • Effettuare la registrazione seguendo le istruzioni indicate e accettare Termini e Condizioni e Privacy;
  • Dopo esserti registrato, effettuando il login, potrai accedere alla tua area personale e visionare tutti i progetti presenti sul portale;
  • Una volta loggato al progetto sui cui intendi investite, avrai accesso a tutte le informazioni e i documenti necessari (Visura, Statuto, Business Plan, Documento di offerta) e potrai anche chiedere eventuali informazioni aggiuntive, confrontandoti direttamente con i promotori del progetto, attraverso le apposite interfacce di dialogo;
  • Infine, potrai procedere con l’ordine di sottoscrizione cliccando semplicemente su “Investi” e inserendo i tuoi dati personali per completate il tuo profilo di investitore e procedere col relativo bonifico.

Trattandosi di Equity Crowdfunding, ogni investitore, una volta che la raccolta è terminata ed è stato raggiunto l’obiettivo, diventa socio dell’impresa a tutti gli effetti.

Tuttavia, è possibile che vi siano delle limitazioni nei diritti tipicamente attribuiti ai soci delle società (ad esempio in relazione a diritto di voto, modalità di distribuzione dei dividendi, ecc.). Opstart sarà quindi a tua disposizione per supportarti nel processo decisionale anche tenendo conto di questi fattori.

È possibile recedere dall’investimento?

Gli investitori retail (non professionali) hanno sempre il diritto di cambiare idea con restituzione delle somme investite e senza nessuna spesa a patto che ciò avvenga entro i termini stabiliti.

Il diritto di recesso va esercitato entro 7 giorni dall’adesione tramite una comunicazione al portale mezzo mail all’indirizzo recesso@opstart.it.

Quali sono i metodi di pagamento accettati da Opstart?

Investire con Opstart è davvero semplice anche per quanto riguarda le modalità di pagamento. Puoi, infatti, scegliere di versare la somma che desideri investire in due modi:

  1. Tramite bonifico bancario, accreditando la somma del tuo investimento sul conto vincolato presso l’intermediario finanziario abilitato alla raccolta, i cui estremi di pagamento saranno indicati nell’ordine d’investimento. In questo caso non dovrai aprire nessun nuovo conto, ma potrai utilizzare il tuo conte corrente abituale;
  2. Tramite BitCoin. L’investimento con moneta virtuale è possibile grazie all’accordo con Tinkl, una società specializzata in questo tipo di transazioni. In questo caso sarà necessario che tu apra contestualmente un tuo Wallet personale e identificato su questa piattaforma. Tinkl.it effettuerà così le opportune attività di identificazione ed eseguirà la conversione dei BitCoin ricevuti in euro, con cambio fissato alla data e all’ora di scambio. Questo passaggio serve a garantire la trasparenza della transazione e il rischio di cambio rimane totalmente a carico di Tinkl.it. Una volta convertiti i bitcoin in euro, Tinkl.it effettuerà dopo 7 giorni un bonifico sul conto dell’intermediario abilitato Directa sim dedicato alla raccolta di capitali dell’offerente, indicando il numero d’ordine e i tuoi dati anagrafici.

Qual è il capitale minimo e massimo per investire?

La piattaforma non stabilisce un capitale minimo e massimo per investire. Sono le società offerenti a stabilire limiti minimi e massimi per aderire alla raccolta, così come sono sempre le società a stabilire la percentuale di quote cedute in caso di partecipazione.

Il consiglio generale agli investitori è quello di scegliere importi che siano loro sostenibili anche in caso di perdita totale dell’investimento.

Sono previste delle agevolazioni?

Se vuoi una risposta alla domanda perché investire su Opstart devi sapere che oggi nel nostro paese in virtù del Decreto Rilancio sono previste alcune agevolazioni fiscali per tutti coloro (persone fisiche e persone giuridiche) che investono in start-up o PMI innovative.

Ad esempio, per le persone fisiche è prevista una detrazione fiscale del 50% fino ad un massimo di 100.000€. Superata la soglia dei 100.000€, la detrazione fiscale è a pari al 30% sul capitale investito fino ad un massimo di 1 milione.

Cosa succede se non si raggiunge l’obiettivo di raccolta

Una volta concluso il periodo di raccolta, i capitali raccolti, al netto di commissioni, servizi accessori e spese del portale, vengono conferiti alla società Offerente. Ciò avviene dopo la registrazione nel libro dei soci di tutti gli aderenti alla campagna.

Le quote così ottenute possono essere vendute dall’investitore anche subito dopo la conclusione dell’offerta. Si consiglia comunque in genere di non vendere le quote prima dei tre anni dalla sottoscrizione dell’offerta per non perdere il vantaggio fiscale acquisito.

In caso non si raggiunga l’obiettivo minimo, i capitali raccolti verranno restituiti agli investitori senza l’addebito di alcun costo.

Come registrarsi su Opstart

Possono registrarsi su Opstart sia le persone fisiche purché maggiorenni che le persone giuridiche. Per effettuare la registrazione occorre collegarsi al sito e inserire tutti i dati richiesti:

  • Nome
  • Cognome
  • Tipo di investitore (privato, pubblico, retail o professionale)
  • Numero di telefono cellulare
  • Mail
  • Password per il Login

Come ricaricare il conto su Opstart

Non è necessario ricaricare alcun conto, in quanto non devi aprire nessun nuovo conto ma puoi utilizzare qualunque conto corrente tu abbia a disposizione versando il denaro necessario tramite un semplice bonifico.

Opstart è sicuro?

Un apposito comitato di Advisor interni ed esterni valuta in modo rigoroso e strutturato tutte le società candidate.

Vengono, infatti, selezionate Startup e PMI con dati finanziari più promettenti e business più solidi, caratterizzati anche da un’elevata sostenibilità economica e un alto impatto sociale.

La completezza del materiale informativo è ritenuto inoltre uno degli aspetti fondamentali per poter avviare una raccolta. Quando non soddisfa i requisiti, vengono richieste integrazioni in modo da poter dare al possibile investitore la più ampia panoramica possibile sul progetto e sull’impresa.

Tiene presente poi che anche quando una campagna si conclude con successo il progetto prosegue e Opstart resta a fianco dell’azienda e dei suoi investitori per monitorarne l’avanzamento

In particolare, è stato predisposto un servizio report post collocamento tramite il quale:

  • Sono monitorate le performance aziendali su base trimestrale;
  • È effettuata annualmente una visura annuale dei principali fattori di rischio dell’azienda e pubblicato l’ultimo bilancio completo;
  • Sono segnalate eventuali scambi di quote o variazione della compagine sociale;
  • Sono fornite notizie rilevanti al fine dello sviluppo dell’attività dell’Offerente la quale è di fatto obbligata a rispettare l’obbligo di fornire le informazioni necessarie al portale per almeno i 3 anni successivi all’offerta.

In questo modo, l’investitore può controllare l’azienda come un manager al suo interno, monitorando tutte le evoluzioni del proprio investimento.

Ciò detto occorre comunque tenere presente che la sottoscrizione di capitale di start up innovative & PMI è sì uno degli investimenti più rischiosi. Diventando soci di una Startup si partecipa, infatti, per intero al rischio economico dell’iniziativa imprenditoriale, ed il fatto che si tratti di società neo costituite operanti in settori innovativi rende ancora maggiore questo rischio.

È pertanto possibile perdere l’intero capitale investito, per questo motivo si consiglia di investire somme per le quali si ritiene di poter sostenere l’eventuale perdita.

Quali sono le opinioni su Opstart?

Vediamo ora alle opinioni Opstart.

I progetti finora raccolti e curati da Opstart sono circa 76, per un totale di circa 1539 investitori e oltre 11.386.175,76 € di capitale raccolto. Niente male per una piattaforma che esiste da meno di 5 anni

Visionando la piattaforma e analizzando le recensioni, Opstart appare come una piattaforma sicura con progetti interessanti e con un buon margine di crescita.

Le informazioni fornite a corredo dei vari progetti sono chiare e ben visibili, consentendo agli investitori di avere una panoramica davvero ampia sul progetto e sullo stato di salute dei conti dell’azienda.

Inoltre il servizio report post collocamento è un’ottimo plus per avere davvero sotto controllo l’andamento del proprio investimento.

Sei alla ricerca di altre opportunità di investimento? Allora clicca qui e dai un’occhiata alla mia raccolta dei migliori modi per investire oggi.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here