Torna a incombere la paura dei dazi questa volta però il mirino dell’amministrazione Trump si spinge verso i prodotti dell’Unione Europea. Il “conflitto” tra le due entità potrebbe portare a una rappresaglia più che ad una soluzione diplomatica.

Le nuove tariffe infatti, potrebbero colpire ben 11 miliardi di beni europei importati negli Stati Uniti. L’elenco degli articoli che potrebbero essere sottoposti a dazi va dagli elicotteri, ai beni alimentari come anche formaggi e il roquefort, l’olio d’oliva, i vini e i tessuti. Questi dazi poi si aggiungeranno a quelli invece imposti sull’alluminio e sull’acciaio.

La minaccia dei dazi colpisce Campari e Leonardo

La lista dei prodotti che potrebbero essere sottoposti a dazi è davvero molto lunga, e sono diverse le aziende europee interessate da questa nuova problematica in tema di tassazione sui prodotti dell’Unione Europea. La minaccia effettuata dall’amministrazione Trump sembra però penalizzare particolarmente Leonardo-Finemeccanica e anche Campari su Piazza Affari.

Dazi per i prodotti europei: politica di ritorsione per la problematica sugli aerei

Ieri infatti, l’amministrazione Trump ha lanciato un’accusa all’Unione Europea sul fatto di aiutare gli Airbus con dei sussidi pubblici che vanno però a danneggiare la concorrenza statunitense rappresentata dagli aerei Boeing. Come ritorsione per questa problematica, Washington ha deciso di procedere a un vero e proprio atto di ritorsione e imporre così dazi su una lunga serie di prodotti che vengono importati dall’Unione Europea, il valore dei prodotti che verranno sottoposti a tassazione è pari a 11 miliardi di dollari.

L’elenco è lungo 14 pagine e dimostra che gli Stati Uniti non sono alla ricerca di una soluzione diplomatica, ma preferiscono procedere a delle ritorsioni economiche e politiche con l’introduzione di questi nuovi dazi. Secondo gli analisti di Equita comunque, è ancora presto per riuscire a trarre delle conclusioni, infatti le trattative devono ancora iniziare, e potrebbe portare ad un accordo che non penalizzi eccessivamente le parti interessate. 


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here