come risparmiare ogni giorno




Risparmiare soldi, risparmiare soldi, risparmiare soldi…

L’eco di questa parola è diventato ormai quotidiano per tutti.

So quanto è difficile, eppure quanto è importante, imparare tutte le tecniche di risparmio più adeguate a gestire il nostro budget.

A seconda delle esigenze di ognuno di noi, delle nostre famiglie, dei nostri lavori e delle nostre abitudini ci sono tanti modi per rispondere alla domanda:

Come risparmiare soldi ogni giorno?

Ne vedremo insieme sette, semplici e veloci, che ti aiuteranno a risparmiare in casa e a risparmiare sulla spesa (anzi, sulle spese) quotidiane, per capire come riuscire a mettere i soldi da parte un po’ alla volta.

Questi metodi potranno sembrarti un po’ difficili, ma sarà così solo per i primi giorni: quando sarai entrato nella mentalità della formichina operosa, ti verrà naturalissimo applicarli!

Curioso?

Andiamo allora, iniziamo questo piccolo corso!

1. Registrare le spese

Anche i centesimi contano, sul bilancio totale di una settimana o di un mese. Impara a segnare ogni spesa che fai, dalle più importanti come le bollette o la rata del mutuo alle più piccole come caffè e snack delle macchinette in ufficio.

Una volta creato il piano delle spese puoi passare a dividerle per categorie: bollette, rate di acquisto di tutti gli oggetti che usi (auto, casa, mobili), spesa alimentare, abbigliamento, costi della scuola.risparmiare soldi, registrare le spese, app per risparmiare

Individua i settori in cui riesci già ad essere un economo perfetto e invece quelli per cui devi impegnarti e diventare più disciplinato: per risparmiare il più possibile dovrai essere un po’ severo, ma vedrai che in poco tempo diventerà un’abitudine normale!

Ci sono tanti modi per creare un piano delle spese.

Per i meno esperti di tecnologia si può usare un quaderno, quasi una versione domestica del libro contabile di un’azienda.

Se invece sei abituato a usare cellulare e computer quotidianamente puoi installare e imparare a usare un’app per risparmiare soldi quotidianamente.

Ce ne sono tantissime, lo sapevi? Sono tutte valide, alcune più semplici e minimaliste per i neofiti, alcune più ricche per gli esperti.

QUI troverai una lista delle mie app preferite, per decidere quale fa al caso tuo!

2. Dividi le tue entrate in mini-budget

Come facevano le nonne, anche tu devi imparare a fare le buste.

Con davanti tutte le entrate e le uscite mensili della tua famiglia, devi dividere il budget totale in spese più piccole, e assegnare ad ognuna una busta, appunto.

Gli obiettivi piccoli sono più facili da raggiungere di quelli grandi!

Attento a non dimenticare le spese regolari ma non mensili, come la manutenzione della macchina o le bollette bimestrali.

Stabilisci il limite di ogni acquisto e cerca di rispettarlo: così sarà facile individuare gli sprechi e sapere come risparmiare in casa e sulla spesa.

3. Stabilisci una percentuale da risparmiare

Hai già capito su quali categorie devi diventare più bravo per risparmiare soldi?

Ad esempio la mia è quella degli snack: adoro merendine e bibite, se potessi acquisterei qualcosa da ogni macchinetta che vedo! Però, sia per una questione di salute che per capire come risparmiare sulla spesa, cerco di limitarne l’acquisto, magari ad un piccolo vizio settimanale.

Ora che sai dove tendi a sprecare un po’ di più puoi stabilire una percentuale da risparmiare ogni mese.

Un buon inizio potrebbe essere il 10-15% dello stipendio, per esempio.

Se riuscissi a limitare le altre spese, per esempio passando a tariffe più convenienti per le bollette, potresti aumentare un po’ questa percentuale: il tuo risparmio crescerà rapidamente!

In casa ci sono tantissimi sprechi nascosti, che possono passare inosservati agli occhi dei meno esperti.

Non temere: capita a tutte le persone che stanno tentando di far quadrare i conti per la prima volta.

Ho trovato però tanti modi per risparmiare sulla bolletta dell’acqua e per ridurre i costi dell’energia: corri a scoprirli!

“Come riuscire a risparmiare ogni mese?” è una domanda che spaventa tutti gli economi alle prese col proprio primo piano di spesa. Ma fidati di me: appena avrai capito il meccanismo, ti verrà naturale applicarlo sempre, non dovrai più neanche pensarci.

4. Scegli un obiettivo per cui risparmiare…

Sempre a proposito di obiettivi, puoi provare a decidere qual è la spesa che più ti piacerebbe fare in futuro.risparmiare soldi, come mettere i soldi da parte

Può essere qualsiasi cosa: l’acquisto di quella macchina che ti piace tanto, una bella vacanza con la tua famiglia, un paio di scarpe che punti da mesi, la creazione di un fondo per gli studi dei tuoi figli.

Parti da un obiettivo piccolo, più semplice da raggiungere: quando ci sarai arrivato, saprai già come riuscire a mettere i soldi da parte per concederti un regalo sempre più grande!

5. Risparmiare soldi stando attento alle priorità

Se la tua famiglia si sta allargando e devi pensare ad acquistare una casa più grande, ebbene di certo questo obiettivo è più urgente delle vacanze.

Impara a dare la giusta priorità agli obiettivi che scegli, anche tenendo conto del tempo che ti servirà per risparmiare il necessario: un obiettivo a lunghissimo termine, magari di anni, ti richiederà uno sforzo più costante ma meno impegnativo di uno che deve potersi esaurire entro qualche mese.

6. Scegli i giusti strumenti di risparmio

Ormai ci sono tantissimi modi per mettere da parte regolarmente qualche soldo in sicurezza.

Informati riguardo le proposte di risparmio, come conti correnti e libretti, proposte dalle varie banche.risparmiare soldi, risparmiare con conto corrente

Ci sono anche tante soluzioni per i bambini e i ragazzi giovani: pensa che bellezza, poter fare un bel regalo ai tuoi nipotini per aiutarli in futuro a comprare la prima macchina o a frequentare l’università!

Se invece hai già messo da parte qualcosa e vorresti provare ad investirne una parte, informati su titoli, azioni, obbligazioni. Ogni tipologia è differente, ha diversi costi, tassi di rischio ma anche di guadagno.

Dai una occhiata alla mia sezione sugli investimenti per trovare la soluzione più ottimale per le tue esigenze!

7. Informati sui trasferimenti automatici dal tuo conto al libretto di risparmio

Molte banche offrono servizi di trasferimento automatico di una certa quota di entrate del conto (stabilita da te), che viene direttamente spostata sul libretto di risparmio.

In pratica funzionano come una trattenuta sullo stipendio: non trovandoli, non sarai tentato di spenderli, il tuo budget crescerà lentamente ma regolarmente e non dovrai ricordarti di spostare il denaro da un conto all’altro.

Bene, adesso non ti resta che metterti all’opera!

Credimi: sarà bellissimo accedere ogni mese al tuo conto di risparmio e vederlo ogni volta un pò più pieno.

Ora devo lasciarti, ci sono tante altre missioni di risparmio da pianificare. Ma sono sicuro che avrai imparato tantissimo oggi, e che, sopratutto, ti sarà venuta voglia di imparare a risparmiare. Allora non perdere altro tempo e leggi i miei 48 accorgimenti quotidiani per risparmiare soldi ogni giorno!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here