data-full-width-responsive="true">



Secondo una ricerca effettuata da SosTariffe.it è possibile ottenere sino a un massimo di 300 euro con l’acquisto di un cellulare top di gamma con le offerte delle compagnie telefoniche che propongono pagamento rateale più promozione, e un lieve anticipo all’inizio del contratto.

Le migliori offerte per i cellulari e il risparmio ottenuto

Confrontando le offerte migliori degli operatori telefonici, da una ricerca effettuata da Sostariffe.com per Repubblica, si scopre che ci sono varie differenze tra gli anticipi proposti e le tariffe delle varie compagnie telefoniche. Nonostante ciò il risparmio è ottimale per chi sceglie di optare per una di queste offerte.

Ad esempio, se si sceglie di comprare un modello come il Huawei P30 si ottiene un risparmio sino a 285 euro. In questo caso, il dispositivo d’alta gamma prodotto dalla compagnia cinese prevede un prezzo medio di vendita pari a 800 euro. Il prezzo però cala a 514 euro per coloro che scelgono di acquistarlo in abbinamento a una promozione. Secondo la comparazione delle offerte, quella che permette di risparmiare di più è offerta da Tim, a seguire ci sono: 3, Vodafone e Wind. 

Per chi sceglie di acquistare il Samsung Galaxy 10, il risparmio è di circa 250 euro se si opta per un pagamento a rate. In questo caso, il Samsung in versione base ha un costo di 929,99 euro, mentre con le rate il costo si abbassa raggiungendo i 689 euro, con un risparmio di ben duecentocinquanta euro.

Per l’iPhone XR la promozione permette di risparmiare invece sino a 120 euro. Il risparmio in questo caso è molto contenuto. A conti fatti, il prezzo medio dello smartphone Apple è di 899,99 euro, mentre il costo medio dagli operatori è pari a 770 euro. Il risparmio si ottiene principalmente affidandosi a 3 e Vodafone.

Lo svantaggio dei 30 mesi

L’unico svantaggio che si può ottenere con queste promozioni è la necessità di mantenere il contratto aperto per almeno 30 mesi. Infatti, nel caso in cui si disdica il contratto bisognerebbe pagare tutta la cifra in un’unica soluzione. Se tutto va bene però, per i prossimi contratti le cose potrebbero cambiare, perché l’Agcom ha richiesto agli operatori che si continui a pagare il telefono a rate, anche in caso di disdetta anticipata.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here