Soisy, Soisy opinioni, Soisy recensioni
data-full-width-responsive="true">



Si calcola che anche nel nostro Paese gli investimenti attraverso peer-to-peer lending, o crowdfunding del prestito tra privati o tra privati ed aziende, ammontino già ad alcune decine di milioni di euro. Un dato che sicuramente fa riflettere e che è influenzato anche dalla nascita di piattaforme di crowd lending come Soisy.

Cos’è Soisy? Come funziona? Scopriamolo insieme!

Come funziona Soisy

Soisy è una piattaforma digitale di crowdlending che si occupa di una tipologia di prestito peer-to-peer molto particolare, vale a dire il prestito per finanziare acquisti su siti e-commerce.soisy

È bene precisare che Soisy non presta denaro direttamente: la piattaforma, che opera esclusivamente online, si limita a mettere a disposizione degli strumenti per far incontrate tra loro investitori, aziende partner e richiedenti prestito.

Operando solo online, Soisy si avvale di una struttura molto più snella quindi con costi molto più ridotti rispetto alle banche tradizionali, potendo così applicare prezzi inferiori ai propri utenti finali.

Chi può prestare denaro con Soisy?

Possono iscriversi su questa piattaforma e prestare denaro tutte le persone maggiorenni che siano alla ricerca di un’alternativa economica vantaggiosa in cui investire il proprio denaro.

Per procedere all’apertura del conto di pagamento, è necessario anche essere titolari di un conto corrente bancario.

Qual è l’importo minimo e massimo di investimento?

L’importo minimo per gli investimenti su Soisy è di 10 €. Non ci sono invece limiti massimi.

Come prestare i soldi con Soisy

Per iniziare a investire nei prestiti tra privati Soisy è necessario procedere prima con la registrazione e aprire un conto di pagamento associato al proprio conto bancario. Il conto è gratuito ed è necessario per gestire tutte le transazioni relative al prestito con questa piattaforma.

È quindi necessario ricaricare il conto degli importi necessari ogni volta che questo deve essere utilizzato per investire. Per farlo hai a disposizione due modalità:

  • Ricarica automatica: accedendo alla tua area personale hai a disposizione il tasto “RICARICA CONTO SOISY”. Una volta selezionato l’importo e confermato, la piattaforma genera un addebito tramite SDD sul tuo conto corrente associato;
  • Ricarica manuale: puoi fare un bonifico dal conto corrente associato con cui ti sei registrato in piattaforma all’IBAN IT79S0326801603052132685751 intestato a Soisy Spa con causale “codice fiscale”

I tempi d’accreditamento di cui devi tenere conto sono i seguenti:

  • Se fai un bonifico entro le ore 12, ti verrà accreditato il primo giorno lavorativo successivo, altrimenti due giorni dopo.
  • Se fai una ricarica del conto entro le 12 ti verrà accreditata generalmente dopo tre giorni lavorativi (che diventano 5 se è la prima volta che fai la ricarica).

Come registrarsi su Soisy

Per registrarsi al portale e accedere a Soisy prestiti come investitore bisogna collegarsi al sito e compilare il modulo di registrazione coi propri dati.

In adeguamento alle norme antiriciclaggio, per completare la registrazione e procedere con la ricarica del conto ti sarà anche richiesto di inviare un selfie di te stesso con un tuo documento in mano aperto allo scopo di dimostrare che sei esattamente tu che stai richiedendo di investire con Soisy. È importante che la foto sia scattata in primo piano, a colori e che la tua figura sia chiara e riconoscibile.

Una volta fornite tutte le informazioni richieste e caricato il selfie, potrai già sottoscrivere il contratto, accedere al tuo account personale e creare il tuo conto di pagamento Soisy per effettuare il tuo primo investimento.

Come posso tenere sotto controllo i miei investimenti Soisy?

Una volta che avrai effettuato degli investimenti, potrai controllare i movimenti dal tuo estratto conto accedendo all’area personale (LOGIN in alto a destra, poi “Pagamenti” e poi aprire la tab “Estratto conto”) oppure dalla mail che riceverai ogni primo giorno del mese dal sistema informativo del portale.

Come contattare Soisy in caso di problemi o per chiudere il conto di pagamento?

È possibile contattare Soisy scrivendo a supporto@soisy.it, chiamando dal lunedì al venerdì (tranne in giorni festivi), dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30 allo (+39) 02 8295 6494 oppure attraverso il nostro sito. In basso a destra nella pagina “Investimenti” trovi il canale per accedere a una live chat diretta con il customer care.

È importante sapere che in caso di interruzione del contratto e chiusura del conto, non ci sono clausole o penali. Basta scrivere una e-mail a supporto@soisy.it.

Se infine dovessi riscontrare problemi di funzionamento della piattaforma puoi anche contattare Soisy inviando un messaggio privato alla sua pagina aziendale Facebook.

Come si stabilisce il tasso di interesse

Per ogni prestito presente sulla piattaforma, Soisy stabilisce un tasso di interesse massimo dipendente dal rating e dalla durata del prestito.

I tassi di un prestito Soisy sono in genere compresi fra il 5,5% e il 13,5%, con un rendimento annuo lordo atteso tra il 5% e il 8%.

Aderendo però alla Garanzia di Rendimento che ti tutela in caso di mancata restituzione del prestito, il rendimento lordo è del 4%.

Quando decidi di investire in un prestito inoltre puoi investire al tasso proposto da Soisy, oppure proporre un tasso inferiore.

Tieni presente che il prestito verrà abbinato in priorità con gli investimenti con i tassi più bassi, quindi minore sarà il tasso proposto, maggiore sarà la probabilità di riuscire a finanziare quel prestito.

Il tasso finale pagato dal richiedente del prestito sarà il più alto tra quelli degli investimenti abbinati, quindi potrà anche capitarti di proporre un certo tasso e ottenere un interesse leggermente più alto.

Quali sono i costi di Soisy

Investire con Soisy è totalmente gratuito: non hai alcun costo di registrazione né quota mensile o annuale per iniziare a investire nei prestiti tra privati Soisy.

In cambio dell’intermediazione, Soisy riceve una commissione dal richiedente prestito al momento del finanziamento e una dagli investitori a ogni pagamento di rata. Quest’ultima è pari al 10% degli interessi effettivamente percepiti.

Questo significa che in caso di insolvenza di uno dei prestiti abbinati a un tuo investimento, non pagherai commissioni fino a quando non percepirai il relativo rendimento, al contrario di quanto succede su altre piattaforme di prestito tra privati.

Investire con Soisy conviene, perché, tra l’altro, non ci sono costi nascosti:

  • 0 costi di attivazione;
  • 0 costi di gestione del tuo account investitore;
  • 0 canone mensile;
  • 0 commissioni per vendere i tuoi investimenti;
  • 0 commissioni per ritirare i fondi qualora ne avessi bisogno.

In più, dato che il conto di pagamento Soisy non è un conto corrente e non produce rendimenti, non è neppure soggetto a imposta di bollo.

Soisy, come ho scritto sopra, trattiene solo una commissione pari al 10% degli interessi percepiti e ti lascia quindi il 90% dei rendimenti! Tale commissione sarà prelevata direttamente dal tuo conto di pagamento Soisy in automatico alla ricezione di ogni rata dei richiedenti prestito cui sei stato abbinato.

Si pagano tasse sugli interessi maturati con gli investimenti Soisy?

Come investitore sei responsabile del pagamento delle imposte sui guadagni ottenuti con il prestito tra privati, compresi quindi gli investimenti Soisy, ma dal 1° gennaio 2018 è intervenuta una novità molto importante e che agevola molto la questione.

Soisy infatti agisce come sostituto di imposta quindi addebita in occasione di ogni pagamento rata una ritenuta a titolo d’acconto pari al 26%.

Cosa succede se un richiedente non paga?

Per arginare queste situazioni, il portale ha stabilito la possibilità di aderire anticipatamente ad una speciale Garanzia di Rendimento che tutela l’investitore in caso di prestito insolvente.

In questo caso, la rata non pagata è risarcita da Soisy attingendo ad un Salvadanaio della Garanzia. In cambio, il finanziatore deve essere disposto ad accettare un tasso inferiore a quello che avrebbe senza la garanzia, perché una parte serve ad alimentare il Salvadanaio.

Oltre alla Garanzia di Rendimento, l’investitore è obbligato a diversificare i propri investimenti in modo che un singolo prestito non restituito abbia un impatto limitato sull’investimento complessivo.

Infine, anche per quegli investitori che hanno deciso di investire non attivando la Garanzia Soisy, in caso di insoluto saranno attivate da parte del portale tutte le azioni di recupero crediti necessarie per il recupero delle somme spettanti comprese quelle legali.

Soisy è sicuro?

Parliamo ora della sicurezza dei Soisy finanziamenti. Come abbiamo visto, è possibile tutelarsi anticipatamente dal rischio di mancata restituzione del credito sottoscrivendo la speciale Garanzia di Rendimento prevista dal portale.

Tale Garanzia è obbligatoria solo per investimenti inferiori ai 1.000 €, mentre da 1.000 € in poi è opzionale. Inoltre, sottoscrivendola, l’investitore non è neppure obbligato a diversificare i suoi investimenti in quanto già tutelato.

Tuttavia l’investimento con Soisy crowdfunding, come ho spiegato sopra, non può essere considerato sicuro al 100% ed esente da rischi. Oltre al rischio di credito vi sono:

  • Rischio Salvadanaio della Garanzia di Rendimento, che consiste nella possibilità che il Salvadanaio della Garanzia di Rendimento non abbia abbastanza fondi per ripagare tutti i prestiti insoluti;
  • Rischio liquidità, che corrisponde alla situazione in cui l’investitore non riesce a vendere il suo investimento a un altro investitore in caso di bisogno, dovendo così attendere la scadenza del prestito per recuperare le proprie somme;
  • Rischio reinvestimento, che si verifica quando l’investitore non può reinvestire allo stesso tasso di interesse le somme ricevute dal pagamento dei prestiti precedenti.
  • Infine, il rischio piattaforma, che corrisponde al rischio che il rischio che Soisy non sia in grado di garantire il funzionamento della piattaforma, per eventi interni o esterni all’organizzazione. L’esempio più estremo è quello del fallimento di Soisy, con relativo blocco temporaneo o permanente della piattaforma.

Per tutti questi rischi, Soisy ha stabilito dei meccanismi di tutela, anche se ovviamente non è possibile eliminarli del tutto per cui è bene che gli investitori ne siano informati. C’è anche da dire che tutti i prestiti approvati sulla piattaforma sono selezionati con estremo rigore, sulla base di una serie di controlli sia automatici che manuali.

In particolare, Soisy si preoccupa di:

  • Analizzare rigorosamente dati e documenti forniti dai clienti, per concedere prestiti solo a persone davvero meritevoli;
  • Valutare i richiedenti su dati provenienti da fonti diversificate (credit bureau, datore di lavoro, dati reddituali, dati bancari) incrociando la valutazione del modello statistico con quella dei nostri operatori.

Per completare il quadro, Soisy è un istituto di pagamento autorizzato e vigilato dalla Banca d’Italia. Questo implica il dover rispettare norme stringenti per massimizzare la qualità e sicurezza dei propri servizi e l’adesione a requisiti di solidità patrimoniale più stringenti rispetto a quelli di una normale azienda.

Quali sono le opinioni su Soisy?

Diamo ora uno sguardo alle Soisy opinioni. Devo ammettere che le Soisy recensioni sono tutte piuttosto positive, non solo dal alto degli investitori ma anche dal punto di vista dei richiedenti. L’user experience del sito è ritenuta molto elevata e il giudizio complessivo sui servizi forniti è buono.

In generale, leggendo le Soisy prestiti opinioni si evince che è un sistema valido per allocare i propri risparmi e diversificare il proprio portafoglio di investimenti.

I meccanismi di tutela stabiliti da Soisy come ad esempio la Garanzia di Rendimento e il Salvadanaio oppure l’obbligo di diversificare assicurano un elevato standard di sicurezza degli investimenti Soisy. Inoltre il portale s’inserisce in un ambito finanziario, il peer-to-peer lending, destinato sicuramente a svilupparsi anche in futuro.

Non a caso la piattaforma è stata seguita con interesse dagli organi di stampa di settore e continua a macinare successi anche dal punto di vista dei numeri: ammontano infatti ad oltre 3.500.000 € i finanziamenti erogati nel 2019, subito dopo il secondo aumento di capitale realizzato attraverso una campagna di crowdfunding che ha segnato il record nel fintech italiano, raccogliendo 1.250.000€ in soli 8 giorni da 90 investitori privati!

Cerchi un altro modo per diversificare il tuo portafoglio di investimenti? Clicca qui e dai un’occhiata ai migliori modi per investire oggi!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here