Recensione_unionpay

La società cinese si sta muovendo verso una digitalizzazione sempre più avanzata, ricorrendo sempre meno all’utilizzo di contanti in favore dei metodi di pagamento virtuali: per effettuare la maggior parte delle transazioni infatti, la popolazione del paese utilizza quotidianamente sia applicazioni come AliPay e WeChat, che carte di credito o ricaricabili quali UnionPay.

  • Circuito Mastercard
    Banca N26
    • Attivazione e canone a costo 0
    • Prelievi e bonifici gratuiti
    • Ti aiuta gestire le tue finanze
    • Prelevi e depositi anche al supermercato
    • La attivi in 8 minuti

    Vantaggi: Attivazione, canone, prelievi e bonifici sono a costo zero; prelevi e depositi soldi anche al supermercato; gestisci le tue finanze con lapp; la attivi in soli 8 minuti.

Canone
0 €
Vai »
  • Circuito Maestro
    Banca Banca Mediolanum
    • Attivazione e canone gratis
    • Puoi richiedere anche la carta di credito
    • Puoi richiedere prestiti in tempo reale direttamente dall'app
    • Puoi fare trading online

    Vantaggi: attivazione e canone gratuiti, ti permette di richiedere prestiti personali in tempo reale tramite app, puoi fare trading online.

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
  • Circuito Mastercard
    Banca Banca Sella
    • Account Aggregation per tenere sotto controllo tutti i tuoi conti
    • Voice Banking per operare tramite Alexa e Google Home
    • Bonifici gratuiti
    • Nessun costo di ricarica
    • Paghi tramite smartphone con Google Pay
    • Fino a 300€ di Bonus Esperienze in regalo

    Vantaggi: ha un aggregatore di conti, puoi operare tramite Alexa e Google Home, bonifici e costi di ricarica gratuiti, puoi pagare tramite smartphone con Google Pay, ti regala fino a 300€ di Bonus Esperienze.

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
  • Circuito Mastercard
    Banca Tinaba
    • Paghi con il contactless, senza inserire il PIN e semplicemente avvicinando la carta al POS
    • Crei casse comuni per i tuoi acquisti
    • Nessuna commissione ricaricando tramite il wallet Tinaba

    Vantaggi: la carta è contactless, puoi creare delle casse comuni per pagare in ristoranti e altre strutture, non paghi le commissioni ricaricando tramite il wallet Tinaba

Canone
0 €
Vai »
10€ in regalo con il codice
10€ in regalo con il codice

Estremamente diffusa in Cina, la rete UnionPay non gode della stessa popolarità in Italia ed in Europa, ma in tempi recenti la Union Pay Card si sta diffondendo in tutto il mondo e sta diventando diretta concorrente dei principali sistemi di pagamento elettronici.

Nel mondo occidentale attualmente sono altre le carte che dominano il mercato e che si appoggiano ai più conosciuti circuiti Visa e Mastercard.

UnionPay merita però certamente di essere presa in considerazione, anche perché costituisce ad oggi la più grande organizzazione a livello mondiale ad offrire non solo carte ricaricabili, ma anche carte di credito con prestazioni e caratteristiche non inferiori rispetto ai circuiti più rinomati.

Cos’è UnionPay Card

La carta è nata dalla People’s Bank of China nel 2002, a Shanghai, e da allora si è espansa a livello globale, mantenendo un tasso di crescita esponenziale: sono circa 180 i paesi in cui oggi è possibile utilizzare i suoi servizi e nella sola Cina circolano circa 6 miliardi di UnionPay Cards, mentre sono oltre 41 milioni i negozi ad accettarla.

Il suo ingresso in circolazione anche nel mercato europeo sta favorendo enormemente i pagamenti da parte dei turisti provenienti dalla nazione cinese, finora in difficoltà nel reperire attività che accettassero le loro carte.

L’azienda conta numeri da capogiro e per rendersi conto dell’entità del fenomeno, è sufficiente dire che sono state emesse negli ultimi anni complessivamente più carte UnionPay che Visa e Mastercard insieme.

Ma come funziona UnionPay esattamente e come puoi fare per entrare nell’universo di questa interessante proposta?

Quanto costa UnionPay Card?

Iniziamo col parlare dei principali costi del servizio. ll prezzo della UnionPay Card varia a seconda della valuta nella quale richiederai la carta ed è proposto dalla società un prezzo scontato nel caso vengano richieste due carte contemporaneamente al posto di una singola.

Il prezzo nella versione in euro varia in base al tasso di cambio della giornata: è di circa 40€ con emissione singola e di 60€ per una carta doppia, mentre in dollari la spesa sarà rispettivamente di 45$ e 70$.

La richiesta di Union Pay Card non è correlata all’apertura di un conto corrente bancario e per ricaricarla ti sarà richiesto di effettuare una transazione minima di 100$.

Avrai inoltre un limite giornaliero di utilizzo e di spesa di 3,000$. Per le spese effettuate in un paese diverso quello di residenza non sono addebitate commissioni ed i limiti di prelievo sono anch’essi elevati e senza particolari restrizioni geografiche.

Plus

Una caratteristica peculiare della UnionPay card è l’anonimato, cioè l’assenza del nome del proprietario sulla carta stessa, tutto a vantaggio della privacy e della sicurezza, in quanto si minimizza in questo modo il rischio di un furto di identità.

Inoltre, questo tipo di carta è praticamente indispensabile nel caso in cui si viaggi spesso per svago o per lavoro in Cina e si rivela uno degli strumenti imprescindibili per fare acquisti nel mercato cinese.

Tra i suoi vantaggi, il fatto di essere ormai ampiamente accettata a livello globale e di essere dotata di un’applicazione disponibile per smartphones, tablet e smartwatches che utilizza le tecnologie NFC ed i QR codes.

Sulla carta possono essere fatte delle pre-autorizzazioni, fondamentali nel caso in cui si voglia noleggiare un’auto o prenotare un servizio. Il prelievo viene effettuato normalmente attraverso gli sportelli automatici presenti sul territorio e la carta gode di rinnovo automatico e di una validità di 1 o 2 anni.

Altri costi

L’utilizzo della UnionPay Card presenta altri costi da tenere in considerazione.

Ad esempio il prelievo bancomat ha una commissione di 4,15$ e la stessa cifra viene applicata anche per il controllo del saldo dagli sportelli ATM. Agli acquisti effettuati online o con carta tramite POS viene applicata invece una commissione di 1,5$.

A chi si rivolge UnionPay Card?

Il cliente tipo di UnionPay è un individuo che per motivi personali o professionali si trova a vivere sul territorio cinese.

Munirti di una carta UnionPay rende qualsiasi tipo di transizione in loco estremamente fluida ed altrettanto snello sarà il processo per ottenerla, se ti trovi fisicamente in Cina la carta è, infatti richiedibile, presso una delle banche locali e, nel caso in cui tu disponga di una residenza cinese, il processo è quasi immediato.

Un’altra tipologia di clientela include invece tutte quelle persone che si spostano spesso in Cina e soggiornano nel paese con elevata frequenza. Possedere una UnionPay Card è fondamentale per gestire con semplicità ogni tipo di pagamento, in quanto le normali carte con circuiti Visa e Mastercard spesso non vengono accettate.

Come avere la carta UnionPay?

Tempo fa, per una persona straniera che non aveva una regolare residenza sul territorio cinese, non era possibile accedere ai servizi offerti da UnionPay e l’utilizzo della Card era subordinato all’apertura di un conto bancario cinese.

Ora però è possibile fare richiesta per l’emissione di una UnionPay Card attraverso diversi fornitori ed è possibile averla semplicemente fornendo alcuni documenti personali che confermino le tue generalità, quali carta di identità o passaporto ed una valida prova di residenza.

Non viene richiesta invece da UnionPay alcuna informazione sulla situazione finanziaria del futuro cliente. Alcuni dei fornitori attualmente disponibili sono Ecard, valido però solo per i cittadini statunitensi e Sticpay, diffuso anche in continenti come Asia ed Europa.

Banana00 è invece un e-wallet tramite il quale è sia possibile richiedere la carta, sempre fornendo un’adeguata documentazione, che risolvere il problema di come ricaricare UnionPay.

Attraverso l’account Banana 00 è possibile infatti trasferire somme di denaro e renderle immediatamente disponibili sulla tua carta.

Tipologia di gestione

Puoi utilizzare facilmente la tua UP Card in mobilità grazie all’efficiente applicazione UnionPay, che come già accennato sfrutta la tecnologia NFC oppure QR code, particolarmente utilizzate in Cina, ma meno conosciute nel nostro paese.

I più evoluti sistemi di gestione elettronica della moneta vengono quindi sfruttati appieno da questa particolare carta, perfettamente in linea con la costante evoluzione digital del mercato cinese.

UnionPay è affidabile e sicura?

Se sei preoccupato riguardo l’affidabilità di UnionPay, puoi dormire sonni tranquilli. Anche se nel nostro paese è poco conosciuta, l’azienda che la gestisce la Union Pay Card è una multinazionale con centinaia di dipendenti in diversi paesi.

UnionPay è ormai un colosso di dimensioni anche maggiori di aziende come Visa e Mastercard: non si tratta affatto di una startup che si è appena affacciata al settore fintech, bensì di una realtà ben consolidata ed affermata.

Quali sono in conclusione le opinioni su UnionPay?

UnionPay offre diversi vantaggi e diventa praticamente obbligatoria se hai in programma un viaggio in Cina e non vuoi avere problemi con i pagamenti che farai sul territorio cinese.

Le opinioni dei clienti che utilizzano già il servizio sono positive e possono confermare la validità dei servizi proposti.

Al giorno d’oggi disporre di più di una carta, che si tratti di carte prepagate o carte di credito, è senz’altro comodo e permette di approfittare delle particolarità e delle funzionalità di ognuna, riservandosi molteplici vantaggi altrimenti impossibili affidandosi ad un solo strumento o ad un solo istituto erogatore.

Attivare una carta UnionPay e conservarla nel portafoglio potrebbe essere un’ottima strategia per consolidare le tue capacità di pagamento a livello globale.

Cerchi un’alternativa? Clicca qui e scopri la mia selezione delle migliori carte vantaggiose anche da usare all’estero.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.


Canone 0 Euro

Product Name: UnionPay Card

Product Description: La prepagata UnionPay è utile per chi deve soggiornare in Cina e vuole avere un conto sicuramente accettato nel paese asiatico. Inoltre garantisce l'anonimato

Brand: UnionPay

  • Convenienza
  • Gestione
  • Servizi Extra
  • Ricarica
2.8

Chi è UnionPay?

UnionPay è nato a Shanghai dalla People’s Bank of China nel 2002 e da allora si è espansa a livello globale. Oggi si contano circa 6 miliardi di carte UnionPay nel mondo

Pros

  • La carta è ampiamente accettata globalmente
  • Garantito l’anonimato

Cons

  • Alti costi di gestione
Sending
User Review
0 (0 votes)
Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here