Il commercio al dettaglio vede alcuni segnali di miglioramento. I dati diffusi dell’Istat hanno visto che le vendite hanno ottenuto un aumento pari allo 0,5% rispetto invece al mese di dicembre 2018. Rispetto a gennaio del 2018 invece la crescita invece è più elevata, infatti si è registrato un aumento pari all’1,3%.

Per quanto riguarda la grande distribuzione a gennaio 2019 l’aumento tendenziale è stato del 2,8%, il risultato più elevato da marzo del 2018. Per i negozi di piccole dimensioni invece la flessione tendenziale ha visto un discostamento pari allo 0,8%. Bene invece il settore degli e-commerce, infatti il commercio online è in forte crescita con un aumento tendenziale del 13,3%. 

Istat: volumi di crescita in aumento per il commercio al dettaglio

I risultati di gennaio hanno seguito una doppia flessione sia congiunturale sia tendenziale, infatti il mese di dicembre di solito è quello principe per le vendita, in quanto si fanno più acquisti per le festività e quindi le vendite risultato in aumento. 

L’Istat ha registrato però un volume di crescita anche durante il mese di gennaio, questa è stata pari allo 0,6% su base mensile invece è pari all’1,5% su base annua. La crescita congiunturale è data principalmente dal buon andamento nel campo dei beni alimentari. In questo settore infatti si registra una crescita pari all’1% (l’1,1 in volume). Una dinamica più moderata invece si presenta per quelle non alimentari dove la crescita è lievissima pari allo 0,1% (0,2% in volume).

Su base annua sono in crescita invece sia i beni alimentari (con un aumento del 2,3%) sia i beni non alimentari anche se in misura minore, infatti in questo caso l’aumento è dello 0,5% in valore e dell’1,2% nel volume.

Per quanto riguarda le vendite di beni non alimentari, gli aumenti tendenziali interessano principalmente gli articoli in cuoio e da viaggio, le calzature, gli elettrodomestici, la televisione e radio. Invece, le flessioni più marcate si registrano nel mercato dei libri, giornali, prodotti farmaceutici e riviste.

Silvia Faenza
Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università del Salento, nel 2014. Dopo la laurea, inizia il suo percorso all'interno di un'agenzia di Marketing farmaceutico, approdando l'anno dopo nel mondo della scrittura e dell'editing per il web. Dal 2015 si occupa della gestione dei contenuti in ambito business e personal finance. Scopri di più sulla redazione qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here