Meglio conto Webank o Conto Arancio?

La scelta di un conto online richiede sicuramente molta attenzione ai costi, alle caratteristiche e funzioni previste. Se al momento sei indeciso su quale conto scegliere o hai un dubbio principalmente su conto arancio o webank, allora sei nella guida adatta a te.

  • Banca N26
    Conto Corrente N26 Standard
    • Prelievi agevolati con CASH26, preleva e deposita direttamente al supermercato.
    • Apertura del conto semplice e veloce in soli 8 minuti.
    • Migliore App per smartphone.
    • Invio di denaro istantaneo ai contatti della propria rubrica.
    • Catalogazione delle spese automatica con statistiche suddivise per categoria.
    • Notifiche in tempo reale su ogni transazione e integrazione con ApplePay.

    Vantaggi: un conto corrente estero con IBAN italiano a 0 spese (non paghi neanche il bollo), puoi gestire tutto tramite una comoda applicazione, ti permette di risparmiare creando dei budget di spesa, non ha costi.

Canone
0€
Non paghi neanche l’imposta di bollo
Vai »
  • Banca Banca Mediolanum
    Conto Corrente SelfyConto
    • Attivazione e canone gratuiti
    • Gestisci tutto tramite app
    • Richiedi prestiti in tempo reale direttamente dall'app
    • Puoi fare trading online

    Vantaggi: attivazione e canone gratuiti, gestisci tutte le operazioni tramite app, puoi richiedere prestiti in tempo reale direttamente dall'app, puoi fare trading online.

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
Canone a 0€ per i primi 12 mesi
  • Banca Banca Sella
    Conto Corrente Conto Sella
    • Account Aggregation per tenere sotto controllo tutti i tuoi conti
    • Voice Banking per fare operazioni tramite Alexa e Google Home
    • Bonifici gratuiti
    • Carta Mastercard gratuita per sempre richiedendola in fase di attivazione
    • Paghi tramite smartphone con Google Pay
    • Fino a 300€ di Bonus Esperienze in regalo

    Vantaggi: ha un aggregatore di conti, puoi operare tramite Alexa e Google Home, bonifici gratuiti, carta Mastercard sempre gratuita richiedendola in fase di attivazione, puoi pagare tramite smartphone con Google Pay, ti regala fino a 300€ di Bonus Esperienze.

Canone
0€
Vai »
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
  • Banca Banca Profilo
    Conto Corrente Tinaba
    • Paghi con il contactless, senza inserire il PIN e semplicemente avvicinando la carta al POS
    • Crei casse comuni per i tuoi acquisti
    • Nessuna commissione ricaricando tramite il wallet Tinaba

    Vantaggi: la carta è contactless, puoi creare delle casse comuni per pagare in ristoranti e altre strutture, non paghi le commissioni ricaricando tramite il wallet Tinaba

Canone
0 €
Vai »
10€ in regalo con il codice
10€ in regalo con il codice

Infatti, scoprire se é meglio Webank o Conto Arancio, quali sono le loro caratteristiche come aprire entrambi i conti online e la nostra opinione finale su entrambi. Scopriamo insieme se è meglio Conto Arancio o Webank.

Caratteristiche e differenze

Conto corrente Arancio e Conto Webank sono entrambi gestibili completamente online e offrono il vantaggio di avere un conto con un canone azzerato, quindi con costi decisamente molto bassi e prossimi allo zero. Entrambi sono conti online gestiti da gruppi bancari più grandi, Conto Arancio è un prodotto della ING Direct mentre Conto WeBank è una divisione bancaria controllata dalla Banca Popolare di Milano.

Ma vediamo quali sono le principali caratteristiche di entrambi!

Conto Corrente Arancio si presenta con canone zero e con la maggior parte delle spese di gestione azzerate.

Le sue caratteristiche principali prevedono:

  • Un conto online facile da gestire grazie al sito web e all’app per smartphone iOS e Android;
  • Possibilità di accredito dello stipendio o della pensione;
  • Una carta di debito e una carta prepagata allegate al conto da poter richiedere a canone 0;
  • La possibilità di ottenere anche una Carta di Credito con canone annuo azzerato;
  • Operazioni quali: bonifici, versamenti, pagamenti dei bollettini, assegni possono essere effettuati direttamente online, con l’app per lo smartphone oppure nelle filiali di Conto Arancio che si trovano in Italia.

Il Conto Webank può essere aperto e gestito completamente online. Le sue principali caratteristiche prevedono:

  • Versamento assegni e contanti mediante le agenzie BPM che sono presenti in Italia;
  • Pagamento dei bollettini, RAV e MAV senza restrizioni;
  • Si può addebitare sia lo stipendio sia la pensione;
  • La possibilità di richiedere online: polizze assicurative auto, viaggi, salute, casa ecc…;
  • Si può scegliere di associare al conto la Carta impronta One che si può utilizzare ovunque sia per i pagamenti online sia offline in Italia e all’estero. Oppure la Carta Impronta Plus che si può gestire anche come carta di credito Revolving;
  • Sono incluse carte di debito collegate al conto corrente;
  • Si può richiedere una carta di debito WeBank internazionale.

Webank o Conto Arancio: costi e commissioni

Per valutare nel migliore dei modi quale conto scegliere tra WeBank e Conto Arancio è consigliabile valutare i costi previsti ed eventuali commissioni. Ecco nel dettaglio quali sono quelli associati ad entrambi i conti correnti.

I principali costi del Conto WeBank

  • Per le principali operazioni quali: costi dell’apertura del conto, canone annuo, operazioni illimitate incluse, nessun costo per l’emissione delle carte di debito, bonifici, prelievi da Banche BPM e da altri ATM in Italia gratuiti;
  • Ricevimento del conto cartaceo ha un costo di 1,25 euro;
  • Canone gratuito per la prima carta, 12 euro all’anno per la richiesta della Carta Impronta One secondaria;
  • 1,5% di commissioni per operazioni con una valuta differente da quella in Euro;
  • 3% di commissione per il prelievo contanti con carta di credito Carta Impronta;
  • 49 euro di quota associativa, 49 euro di quota di emissione e 49 euro per il rinnovo di Cartaimpronta Plus.

Conto Arancio prevede la maggior parte dei suoi servizi come bonifici, versamenti, pagamenti con carta, prelievi dagli ATM in Italia gratuiti. Per quanto riguarda gli altri costi invece sono previsti:

  • 1,50 euro per i bollettini postali;
  • 1,87 euro per il Bollo dell’auto;
  • 0,20 cent. per i messaggi che avvisano dei movimenti effettuati;
  • Prelievi fuori dall’Italia: 2 euro;
  • La richiesta della carta di debito, ricaricabile o di credito ha un costo di 10 euro;
  • Un assegno circolare non trasferibile il costo è di 5 euro;
  • L’invio di documenti online via posta hanno un costo di 5 euro.

Registrazione e ricarica

Conto Arancio e WeBank permettono ai clienti di registrarsi e aprire il conto corrente direttamente online. Vediamo nel dettaglio come fare per entrambi.

Per aprire Conto Arancio può essere aperto direttamente online. La procedura si può seguire da:opinioni Conto corrente arancio

  • PC
  • Tablet
  • Smartphone

Bisogna semplicemente seguire la procedura guidata dopo di ché il contratto si siglerà con firma digitale mentre l’identificazione avverrà con un operatore tramite webcam. Per la registrazione serviranno comunque il Documento D’Identità (Carta d’Identità, Passaporto, Patente) e il proprio Codice Fiscale.

Una volta aperto il Conto si riceverà a casa la carta di debito, i mezzi per operare e l’eventuale carta di credito. Dopo averlo aperto, tramite corriere riceverai tutte le carte, i codici e i mezzi per operare tranquillamente sul tuo conto online.

Per aprire un conto bancario online su Webank invece bisogna accedere al sito ufficiale della banca. Una volta avuto accesso al portale, bisognerà inserire gli estremi del documento d’identità, la mail, il numero di telefono e la mail. Una volta inseriti tutti i dati si dovrà confermare la propria identità con una chiamata mediante la webcam.

Se lo si desidera è possibile anche scegliere di trasferire il proprio conto corrente a Webank. Questo è un servizio dedicato con un responsabile che si occupa di tutti gli aspetti del trasferimento.

Una volta aperto il conto l’eventuali carte di credito, debito e prepagate saranno inviate al vostro indirizzo.

Limiti di utilizzo

WeBank è un conto corrente che non prevede alcun limite per quanto riguarda il deposito di fondi oppure le operazioni quali pagamenti e bonifici online. Ci sono invece dei limiti per il ritiro di contanti direttamente in banca. In questo caso il prelievo contanti è di 3 mila euro.

Per quanto riguarda invece le carte di debito, prepagate e Carta impronta One e Carta Impronta Plus ci sono dei limiti specifici, ma comunque non stringenti.

Nello specifico:

  • Cartimpronta One prevede un plafond mensile da un minimo di 500 euro a un massimo di 7800 euro. L’importo massimo che si può prelevare giornalmente è pari a 300 euro.
  • Cartimpronta Gold Plus prevede un plafond minimo di 5200 e un massimo di 30 mila euro per un anno. L’importo massimo per un singolo prelievo è di 600 euro al giorno. L’uso del conctless senza firmare la ricevuta e inserire il pin invece ha un limite di spesa di 25 euro.
  • Per la Carta di debito Mastercard il prelievo massimo giornaliero è di 300 euro.
  • Per quanto riguarda la Carta ricaricabile di Webank la ricarica massima che si può effettuare è pari a 10 mila euro.

Per quanto riguarda Conto Arancio non ci sono limiti di versamento sul conto oppure di operazioni da poter svolgere online o in banca (come bonifici e pagamenti). Per quanto riguarda invece il ritiro di contanti questo è di massimo 3 mila euro al giorno e di 6 mila euro al mese. Per la carta prepagata di Conto Arancio e la Carta di debito c’è un limite giornaliero di prelievo pari a 500 euro.

Webank o Conto Arancio: quale scegliere?

Webank e Conto Arancio sono entrambi conto correnti standard anche se si possono aprire e gestire direttamente online. Infatti, fatta eccezione per alcune operazioni di sportello che ad esempio con Webank non si possono gestire, mentre per Conto Arancio si possono anche richiedere gli assegni ed effettuare eventuali operazioni allo sportello senza costi.

Sia Webank sia Conto Arancio presentano diverse funzionalità, sono semplici da utilizzare grazie alla piattaforma per il web e all’applicazione per lo smartphone sia iOS sia Android.

Nonostante, si possano fare praticamente tutte le operazioni di un conto tradizionali, e si possano richiedere con entrambi carte di debito, prepagate e di credito, uno dei vantaggi che bisogna riconoscere sia a Webank sia a Conto Arancio è la possibilità di accedere a questi strumenti con costi prossimi allo zero, considerando che non ci sono spese per il canone oppure per il mantenimento del conto.

Ma vediamo un vantaggio esclusivo per entrambi: 

Conto Arancio: è un conto con costi molto bassi che offre la possibilità di fare operazioni gratuite anche direttamente in filiale di persona. Inoltre è semplice da gestire e perfetto per chi vuole un conto online flessibile.

Conto WeBank: questo conto corrente online offre un’ampia possibilità di scelta tra carte di credito, debito, prepagate e internazionali per gestire al meglio spese e pagamenti. Infine, anche in questo caso i costi sono davvero molto bassi rispetto a quelli dei conti correnti tradizionali.

Ora che sai tutto su Conto Arancio e WeBank non ti resta che scegliere quale tra i due è il più adatto alle tue esigenze. Ma se nessuno dei due ti avesse ancora convinto, ti consiglio di andare subito a leggere la mia Guida ai migliori conti gratis disponibili sul mercato.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.


Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here