Come comprare azioni




Ti sei deciso a investire in borsa ma non hai idea di come comprare azioni di una determinata azienda o di un’altra?

Scordati quei film di Wall Wtreet, dove la gente urla sui tavoli sbracciando. Oggi l’opzione più semplice è quella di farlo comodamente da casa tua. E adesso ti spiego come.

L’acquisto del primo titolo è sicuramente un evento da festeggiare per te neo investitore. Ma, prima di scegliere il cappellino e la trombetta adeguata a cantare “Brigitte Bardot”, esaminiamo tutti i passaggi per acquisire le azioni.

5 semplici step per iniziare a investire in maniera smart anche semplicemente da casa tua.

1. Apri un conto titoli

Aprire un conto titoli è facile tanto quanto aprire un conto corrente: basta accedere ad uno delle tante banche online che offrono anche il dossier titoli e potrai aprirlo direttamente online.
Conto Titoli migliore

Sicuramente hai già una banca che ha anche la possibilità di avere un conto titoli, ma sinceramente ti consiglio di aprire un altro conto e tenere ben separati i soldi che investi dai soldi che ti servono tutti i giorni per fare la spesa e vivere.

>> Clicca qui per vedere i migliori dossier titoli <<

2. Seleziona con accuratezza i titoli che vuoi acquistare

Ora che hai il tuo dossier titoli puoi iniziare a perlustrare la piattaforma e studiare le varie azioni, come si sono comportate nel tempo e quali dividendi danno, naturalmente se sono previsti.

Se non sai da che parte iniziare, ti consiglio di partire dalle aziende che conosci come consumatore: non farti prendere dai dati dell’ultimo mese, ma cerca di studiare come si è comportata l’azienda negli anni e quali prospettive di crescita può avere.

Compra i titoli di un’azienda che vorresti possedere, non comprare azioni solo nella speranza che il titolo salga – Warren Buffet

Ma come fare a capire il buono stato di salute di un’azienda? Consulta il bilancio (che è pubblico) e le relazioni che vengono pubblicate per gli stakeholder (investitori): potrai capire se l’azienda è sana e quali sono gli obiettivi per il prossimo futuro.

Se invece vuoi vivere più sereno, puoi vedere la mia selezione per investire con una certa tranquillità: leggi questo articolo dove troverai 3 fantastiche opzioni con numero san e rendimenti.

3. Decidi quante azioni vuoi comprare

Non avere fretta di allocare subito tutto il budget che hai deciso di investire.

Fatto 100 il tuo potere di investimento, puoi anche scegliere di investire poco per volta: avrai così la possibilità di valutare in tutta tranquillità altri titoli per diversificare bene il tuo portafogli.

Se sei alle prime armi ti consiglio di comprare il minimo in maniera tale da capire bene i meccanismi, la piattaforma, i report e tutto ciò che concerne il mondo degli investimenti.

Quando poi ti sentirai sicuro e padroneggerai bene il tuo conto titoli e gli elementi per valutare al meglio gli investimenti, avrai tutto il tempo per iniziare ad acquistare e allocare tutto il tuo budget destinato alla finanza.

4. Scegli il tipo di ordine

Hai due possibilità per piazzare il tuo ordine:

Ordine al meglio del mercato

Con un ordine di mercato stai dando un ordine di acquisto al broker da eseguire al miglior prezzo disponibile sul momento.

Sono gli ordini più semplici, perché non sono guidati da variabili come tempo di esecuzione e definizione di un prezzo, quindi sono eseguiti molto velocemente e prevedono (nella maggior parte dei casi) costi inferiori.

Ma in questo caso non hai alcun controllo sul prezzo al quale acquisti: l’operazione viene infatti eseguita al prezzo di mercato e potrebbe essere svantaggiosa rispetto al prezzo visto magari poco tempo prima di aver piazzato l’ordine. Ma se accetti questo inconveniente può essere la tipologia di ordine migliore.

Ordine con prezzo limite

Un ordine a limite è un’istruzione data ad un broker affinché l’ordine venga eseguito a un livello di prezzo migliorativo rispetto a quello corrente del mercato.

Differisce dagli ordini a mercato, che prevedono l’esecuzione dell’ordine al miglior prezzo disponibile.

Gli ordini a limite permettono di specificare il prezzo minimo al quale si è disposti a vendere, o il prezzo massimo a cui si è disposti ad acquistare.

Esistono due tipologie di ordini a limite: ordini di apertura (per aprire una nuova posizione) e ordini di chiusura (per chiudere una posizione aperta).

Gli ordini permettono ai trader di fare operazioni automaticamente a determinati livelli di prezzo, invece di monitorare costantemente l’andamento del mercato sottostante.

Un ordine limitato ti dà un maggiore controllo sul prezzo al quale viene eseguito il tuo investimento.

Ma guardiamo un esempio pratico:

Se il titolo XYZ è scambiato a 100 € per azione e pensi che un prezzo di 95 € per azione sia più in linea con il valore dell’azienda, il tuo ordine di limite dice al tuo broker di seguire l’andamento ed eseguire il tuo ordine solo quando il prezzo di domanda scende a quel livello, cioè 95 €.

L’ordine limitato ti garantisce il prezzo di acquisto o di vendita, ma non ti garantisce che l’ordine che hai impostato venga effettuato del tutto, solo parzialmente o anche per niente. Infatti, se il titolo non raggiunge mai il livello del tuo ordine limite entro la scadenza, lo scambio non verrà eseguito.

Ora hai tutte le informazioni necessarie per piazzare il tuo ordine.

Congratulazioni: sei diventato un investitore

Spero che il tuo primo acquisto di azioni segni l’inizio di un lungo viaggio di investimenti di successo.

Ma se le cose diventano complicate, ricorda che ogni investitore – anche Warren Buffett – attraversa momenti difficili. La giusta strategia sul lungo periodo è di mantenere la prospettiva e concentrarsi su ciò che è possibile controllare. I rumor di mercato non sono tra queste.

Quello che puoi fare è:

  • Assicurati di avere gli strumenti giusti per investire: su Supercoin trovi i migliori broker per investire.
  • Sii consapevole delle commissioni di investimento.
  • Stabilisci regole di investimento per aiutarti a mantenere il sangue freddo quando gli altri si fanno prendere dal panico.

E ora riepiloghiamo assieme come comprare azioni in 4 step:

  1. Apri un conto titoli: cerca tariffe basse e funzioni user-friendly (ti consiglio Che Banca! ma qui puoi trovare altre soluzioni valide)
  2. Seleziona i tuoi titoli: cerca aziende con forti prospettive di crescita a lungo termine (qui ti do qualche consiglio concreto).
  3. Decidi quante azioni comprare: basa la decisione sul tuo budget e sull’allocazione desiderata.
  4. Scegli il tipo di ordine: utilizza “ordine a mercato” o “ordine a limite” nella maggior parte dei casi.

Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here