postepay evolution, evolution postepay




Nella guida di oggi ho deciso di parlarti di una delle carte con IBAN più popolari in Italia. È il turno infatti di PostePay Evolution, servizio già molto diffuso e che viene offerto da Poste Italiane, gruppo da sempre legato a doppio filo con il risparmio degli italiani.

Ma prima ecco uno schema riassuntivo con le migliori carte prepagate con IBAN gratuite del momento:

La cartaPerché è la migliorePromozioneCome Richiedere la Tua Carta

Si gestisce totalmente dal tuo smartphone
Ti regala 15 € se porti un amico

Si gestisce totalmente dal tuo smartphone
/

Ti aiuta a gestire il denaro
/

E' l'unica anonima
/

Conviene avere una PostePay Evolution? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Come si posiziona rispetto agli altri servizi analoghi offerti nel nostro Paese?

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questo servizio e se può essere effettivamente uno di quelli che può fare al caso nostro.

Ti parlerò anche di costi, di servizi aggiuntivi e della gestione completa della carta. Continua a leggere per saperne di più.

Postepay Evolution: il prodotto

PostePay Evolution è la carta con IBAN di PosteItaliane, pensata appunto per chi ha bisogno di una carta prepagata da utilizzare al posto di un conto corrente. Oggi è presente sul mercato inoltre anche nella sua versione Business, pensata appunto per chi ha un’attività da gestire e ha bisogno di limiti e plafond decisamente più alti.

PostePay Evolution non è comunque un prodotto completamente sostitutivo per quanto riguarda i conti correnti postali e i conti correnti postali, che son comunque strumenti maggiormente completi per operare.

Questo però non ha assolutamente fermato l’ascesa di PostePay Evolution, che è un’evoluzione vera e propria per quanto riguarda plafond, modalità operative e servizi rispetto alla PostePay classica.

Nella guida di oggi analizzerò per te quelli che sono davvero i vantaggi e gli svantaggi di questa specifica soluzione, se è il caso o meno di utilizzarla al posto di un conto corrente qualunque oppure al posto della tua attuale carta prepagata.

Varianti e costi

Le varianti attualmente disponibili per Carta PostePay Evolution sono due: esiste infatti la versione standard, che è poi accompagnata dalla versione Business, pensata appunto (e come avevo anticipato proprio poco fa) per chi ha un’attività commerciale e vuole utilizzare il conto PostePay Evolution come base per la gestione del denaro.

PostePay Evolution classica

È la carta con IBAN standard offerta da Poste Italiane. Ti permette di ricevere ed effettuare bonifici, di ricaricare la carta in tutti gli uffici postali e in diverse ricevitorie e di accedere a servizi che sono molto simili a quelli che vengono in genere riservati ai possessori di un conto corrente.

Con PostePay Evolution puoi infatti:

  • Ricevere bonifici su IBAN italiano e quindi SEPA;
  • Effettuare bonifici in area SEPA;
  • Accreditare stipendio;
  • Accreditare utenze;
  • Gestire il tuo conto completamente online, oppure rivolgendoti a uno qualunque degli uffici Poste Italiane presenti sul territorio;
  • Effettuare anche bonifici esteri in accredito;
  • Pagare il bollo auto;
  • Effettuare Postagiro Nazionale;
  • Ricaricare anche altre PostePay.

Nonostante Poste Italiane continui ad insistere sulla netta separazione tra questo tipo di prodotti e quelli che invece più strettamente sono dei conti corrente, siamo di fronte ad una carta conto a tutti gli effetti, che è in grado di garantirti tutti i servizi e le funzionalità che ti aspetteresti da un conto corrente a tutti gli effetti.

Per quanto riguarda la carta, questa è a tutti gli effetti una ricaricabile, nel senso che non potrai accedere a fidi e crediti come avviene per le revolving o per le carte di credito classiche.

Potrai utilizzare la carta soltanto spendendo il denaro che hai già depositato.

La carta è inoltre dotata di tecnologia contactless, permettendoti di pagare fino a 25 euro senza inserire il PIN, semplicemente avvicinando la carta al POS.

I limiti di Postepay Evolution

Per quanto riguarda i limiti che riguardano la carta abbiamo:

  • Plafond massimo carta di 30.000 euro
  • Ricarica totale annuale che non può superare i 100.000 euro, per tutte le carte Poste detenute dallo stesso titolare
  • Massimo di ricarica di 3.000 euro per operazione, massimo 2 ricariche al giorno
  • Limite di prelievo massimo da 600 euro giornalieri
  • Ritiro mensile da 2.500 euro massimo da ATM
  • Pagamenti massimi via carta di 3.500 euro in singola soluzione e di 10.000 euro al mese

Per chi ha bisogno di una carta con limiti maggiori e che possa essere utilizzata senza problemi anche per andare gestire la propria attività, c’è la versione PostePay Evolution Business, della quale ti parlerò tra pochissimo. Continua a leggere.

PostePay Evolution Business

Si tratta dell’ulteriore evoluzione di PostePay, che è stata concepita proprio per offrire una carta prepagata a tutti quelli che sono i liberi professionisti e i gestori di attività commerciali piccole e medie.

Per quanto riguarda questa carta abbiamo comunque disponibile il nucleo di operazioni che abbiamo già visto con PostePay Evolution Classica:

  • Puoi effettuare e ricevere bonifici, in area SEPA o anche al di fuori del territorio europeo;
  • Puoi utilizzare la carta per i prelievi di denaro da qualunque ATM sul territorio mondiale;
  • Puoi scegliere di utilizzare la carta per addebito diretto di utenze e bollette;
  • Puoi associare la carta ad un POS, per ricevere pagamenti nel tuo negozio
  • Effettuare postagiro, ovvero i giroconto postali.

I limiti di Postepay Evolution Business

Si tratta di un servizio ulteriormente avanzato, anche grazie ai minimi e ai plafond decisamente di respiro più ampio. Nel caso di questa carta infatti hai un plafond di ben 200.000 euro.

Per tutti gli altri limiti permangono quelli che abbiamo appena visto insieme per quanto riguarda PostePay Evolution classica:

  • Prelievo massimo di 600 euro al giorno e di 2.500 euro mensili
  • Pagamento massimo di 3.500 euro giornalieri e 10.000 euro mensili con la carta.

I costi di PostePay Evolution classica

Per quanto riguarda i costi per PostePay Evolution in versione classica abbiamo:

  • 5,00 euro di spesa per l’emissione della carta;
  • 10,00 euro di canone annuo della carta, in promozione a 0 euro per i dipendenti di Poste Italiane;
  • Invio duplicato PIN a 1,20 euro;
  • 2,00 euro di imposta di bollo sul rendiconto periodico, se le tue giacenze sono superiori a 77,47 euro;
  • 5,00 euro per il rendiconto annuale;
  • 1,00 euro di costo di ricarica presso gli uffici postali abilitati, da ATM PostaMat o da sito PostePay;
  • 2,00 euro presso i punti vendita abilitati;
  • 2,00 euro per ricarica da BPM, PagoBancomat e con carta Visa, Visa Electron, VPAY, Mastercard e Maestro;
  • Nessun costo di prelievo da ATM Postamat;
  • 1,00 euro di prelievo da POS dell’ufficio postale;
  • 2,00 euro da ATM di altro gruppo per prelievo in Italia e in Area SEPA, anche fuori SEPA se in Euro;
  • 5,00 euro di prelievo per valuta diversa da Euro + 1,10% di commissioni;
  • 0,50 euro per il PostaGiro;
  • 1,00 euro per i bonifici online da App o da sito web;
  • 3,50 euro per i bonifici effettuati da sportello postale;
  • 7,50 euro per i bonifici extra SEPA + 0,15%.

I costi di PostePay Evolution Business

  • 10,00 euro di spesa per l’emissione della carta;
  • 60,00 euro di canone annuo della carta, in promozione a 30,00 euro per il primo anno, per chi usa Tandem Mobile POS è invece annullato;
  • Invio duplicato PIN a 1,20 euro;
  • 10,00 euro per la sostituzione carta;
  • 2,00 euro di imposta di bollo sul rendiconto periodico, se le tue giacenze sono superiori a 77,47 euro;
  • 5,00 euro per il rendiconto annuale;
  • 1,00 euro di costo di ricarica presso uffici postali abilitati, da ATM PostaMat o da sito PostePay;
  • 2,00 euro presso i punti vendita abilitati;
  • 2,00 euro per ricarica da BPM, PagoBancomat e con carta Visa, Visa Electron, VPAY, Mastercard e Maestro;
  • Nessun costo di prelievo da ATM Postamat;
  • 1,00 euro di prelievo da POS dell’ufficio postale;
  • 2,00 euro da ATM di altro gruppo per prelievo in Italia e in Area SEPA, anche fuori SEPA se in Euro;
  • 5,00 euro di prelievo per valuta diversa da Euro + 1,10% di commissioni;
  • 0,50 euro per il PostaGiro;
  • 1,00 euro per il pagamento del Bollo;
  • 1,00 euro per i bonifici online da App o da sito web;
  • 3,50 euro per i bonifici effettuati da sportello postale;
  • 7,50 euro per i bonifici extra SEPA + 0,15%;

Plus

Non sono previsti servizi aggiuntivi da parte di Poste Italiane per quanto riguarda questi due prodotti, tranne per la possibilità di ottenere un POS mobile o fisso da associare alla carta.

In questo modo ogni tipo di pagamento della tua attività sarà direttamente versato sulla tua carta conto.

Target: a chi si rivolge la carta

Siamo davanti, per PostePay Evolution Classica, ad una carta che è stata pensata per un utilizzo generico.

I costi sono mediamente alti e sicuramente spulciando online si possono trovare migliori opportunità per quanto riguarda le carte conto a basso costo. Il canone c’è, le operazioni si pagano, i prelievi sono gratuiti soltanto dagli ATM di Poste Italiane.

PostePay Evolution Business è un prodotto invece decisamente più in target, perché concepito per andare a gestire il denaro di una piccola e media impresa, con la possibilità inoltre di associare un POS di qualità nel caso di attività di vendita al pubblico o di liberi professionisti che sono, appunto, obbligati ad averlo.

Sicuramente un prodotto interessante, che offre un piano di costi che è molto più basso rispetto a quanto in genere offrono le banche a piccole e medie imprese.

Tipologia di gestione

PosteItaliane è uno dei gruppi meglio preparati per offrire una gestione completamente online dei conti e delle carte.

Da casa, via sito internet o tramite l’App, puoi gestire il tuo conto, effettuare ricariche e pagamenti, effettuare bonifici e anche usufruire di un servizio via SMS per effettuare le medesime operazioni.

Per quanto riguarda dunque le tipologie di gestione, PostePay Evolution di Poste Italiane è in grado di offrirti tutto quello di cui puoi avere ragionevolmente bisogno, anche se sei uno di quelli che la fila in filiale non vogliono proprio farla.

Come ottenere la carta

Discorso ovviamente a parte per la richiesta della carta. Questa deve essere infatti necessariamente ottenuta presso il più vicino ufficio postale, senza che ci sia la possibilità effettiva di richiederla online.

Vale la pena di ricordare però in questo frangente che Poste Italiane ti offre oggi la possibilità di ottenere un biglietto di prenotazione direttamente online, così da non dover necessariamente aspettare ore in ufficio postale.

Per richiedere la carta avrai comunque bisogno di:

  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Codice Fiscale

Non hai bisogno di nient’altro per andare a richiedere questo prodotto, che come ho già detto non offre alcun tipo di credito e dunque non ha bisogno di verificare alcunché per quanto riguarda la tua situazione patrimoniale e creditizia.

Affidabilità dell’istituto

Poste Italiane è un istituto decisamente sui generis. Amministra una parte considerevole dei risparmi degli italiani da più di un secolo e nel tempo ha saputo convertirsi in una banca a tutti gli effetti, capace di offrire servizi a basso costo ma comunque molto performanti.

Siamo davanti ad un istituto piuttosto solido e che non sembrerebbe, almeno per il momento, mostrare alcun segno di cedimento, nonostante quelle che sono le condizioni del settore bancario.

Opinioni

PostePay Evolution è un prodotto molto comune, cosa da imputare non ad una sua particolare convenienza (i costi ci sono e sono visibili), ma piuttosto alla sua capacità di offrire una rete capillare di uffici e di ATM.

Si tratta sicuramente di una delle carte conto con IBAN più complete presenti oggi in circolazione e una di quelle che sicuramente continuerà a dettare tempi e servizi di base per questa categoria.

Se il tuo obiettivo è quello di trovare una carta conto che sia estremamente economica, forse dovresti guardare altrove.

Se invece ti interessano affidabilità, sicurezza, capillarità degli uffici e degli ATM, PostePay Evolution è sicuramente una delle carte conto più interessanti che hai oggi a disposizione.

Interessante, e chiudo qui, anche la versione Business, soprattutto se utilizzata in combinazione con i servizi aggiuntivi POS: pochi servizi, quelli essenziali, al costo giusto, per una gestione del denaro delle attività semplice ed economica. Sicuramente da tenere in considerazione.

Cerchi una carta prepagata con IBAN davvero conveniente? Leggi la mia selezione delle migliori attualmente in circolazione!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here