data-full-width-responsive="true">



Vorresti cambiare auto? Oppure ristrutturare il tuo appartamento? Oppure vorresti solo maggiore liquidità sul tuo conto per far fronte agli imprevisti? Qualunque siano le tue necessità, il prestito Santander potrebbe esaudire le tue richieste.


Ottieni un prestito dalle migliori Finanziarie

Se stai cercando un prestito devi assolutamente leggere questo articolo: ti facilito il lavoro segnalandoti solo le migliori finanziare per ottenere i soldi di cui hai bisogno.

Non perdere altro tempo in ricerca clicca qui sotto per ottenere il prestito che stai cercando.

Ottieni un Prestito Oggi


La principale banca spagnola ci offrirà diverse possibilità: dai prestiti finalizzati a quelli non passando alle carte revolving.

I fatti parlano più di mille parole. Quindi non ci resta che scoprire nello specifico cosa offriranno i santander prestiti. Dedicami qualche minuto del tuo prezioso tempo, e il prestito santander non avrà più alcun segreto!

Chi è Santander

Il gruppo Santander rappresenta il gruppo bancario principale in Europa con diverse società e controllate sparse in Europa  e nel mondo. È ovviamente presente anche in Italia, dove assume la denominazione di Santander Consumer Bank s.p.a.CONTO DEPOSITO MIGLIORE

A livello mondiale il banco santander si piazza ad un ragguardevole quindicesimo posto potendo contare su una capitalizzazione di oltre 70 miliardi di euro. L’attività principale del gruppo è quella del servizio di banca al dettaglio.

Storia

La storia del banco Santander è antichissima. Fu fondata addirittura nel 1857 dall’allora regina di Spagna Isabella II. Lo scopo del nascente istituto di credito era favorire gli scambi tra la madrepatria e l’America del Sud, area in cui gli spagnoli furono presenti fin dal ‘500 grazie all’avventura coloniale.

A partire dagli anni ’90 del secolo scorso la banca diventò uno dei principali poli di concentrazione bancaria, assorbendo gran parte degli istituti della penisola iberica. La sua espansione non si limitò alla Spagna, ma si estese ben presto al di fuori dei confini.

Nel 2004 ad esempio rilevò la banca britannica Abbey National. In Italia fino al 2007 fu il principale partner di Banca Sanpaolo, fino a quando quest’ultima non si fuse con il gruppo Intesa.

La sua espansione non riguardò solo il Vecchio Mondo, ma esistono importanti filiali anche in America, Asia e Australia.

Affidabilità di Santander

Secondo gli ultimi dati disponibili il banco di santander ha chiuso il bilancio con un fatturato di oltre 48 miliardi di euro, registrando un utile di quasi 9 miliardi.

Nonostante la contrazione del titolo nella prima metà del 2019, il Cet Ratio 1 continuo ad attestarsi su un affidabile 11 %. Se non mastichi troppo il linguaggio finanziario, ti consiglio di leggere questa semplice descrizione sui parametri per la valutazione dell’affidabilità bancaria.

Clienti

Santander può contare su oltre 125 milioni di clienti sparsi in tutto il mondo. La principale fetta di correntisti del gruppo è concentrata in Europa e Sud America.

Filiali

Come abbiamo potuto notare poche righe sopra, il gruppo Santander è esteso in maniera capillare praticamente in ogni angolo dell’emisfero. In totale può contare su 13.700 filiali sparse nel mondo. In Italia ne esistono 23 sparse da nord a sud dello stivale.

Tipologia di prestito Santander

È giunto il momento di capire se il prestito Santander potrà soddisfare i tuoi desideri. Le formule contemplate dall’istituto di credito sono:

  • Prestito finalizzato;
  • Prestito non finalizzato;
  • Carta revolving.

L’istituto bancario ha inoltre deciso di affidarsi anche alla formula dei prestiti online. La procedura risulta completamente affidabile, e per la stipula del contratto si avvale della firma digitale.

Scendiamo però ancora di più nel dettaglio andando a scoprire tutti gli aspetti di un prestito santander.

Prestito non finalizzato

Il prestito personale Santander, definito anche non finalizzato, è una tipologia di finanziamento che può essere utilizzata per qualunque tipo di evenienza, anche semplicemente per avere maggiore liquidità sul proprio conto.

Come funziona?

Richiedendo il prestito all’istituto, questo, dopo aver effettuato la valutazione del caso e approvato la pratica, verserà direttamente sul nostro conto la somma richiesta.

La restituzione della somma con gli interessi annessi avverrà secondo il piano rateale e le tempistiche stabilite da contratto.

Carta Revolving

Più che di un finanziamento vero e proprio in questo caso stiamo parlando di una carta di credito. Anzi a dirla tutta, di una carta revolving!

Qual è la differenza tra una comune carta di credito e una carta revolving?

Con una carta di credito revolving non sarai obbligato a rimborsare il tuo “rosso” già dal mese successivo, ma potrai farlo un po’ per volta con delle comode rate mensili. Santander le addebiterà ogni 20 del mese successivo all’acquisto fatto.

Per richiedere la carta revolving Santander non è necessario essere titolari di un conto presso l’istituto. Inoltre la carta dà la possibilità di bonificare direttamente sul tuo conto una somma di denaro, nonostante sia appartenente ad un’altra banca.

Il canone annuo è completamente gratuito. Il plafond mensile della carta è a partire da 1.000 euro e verrà stabilito al momento della richiesta, così come l’importo delle rata da versare il 20 di ogni mese. Inoltre la carta appartiene al circuito Mastercard, e permette di compiere acquisti online in piena tranquillità.

Santander Prestito finalizzato

Il prestito finalizzato di Santander, così come tutte le tipologie “finalizzate” prevede la richiesta all’istituto bancario di un finanziamento da destinare all’acquisto di una nuova auto, ad una ristrutturazione, alle spese universitarie dei propri figli e così via.

Dopo la valutazione della richiesta, e la successiva approvazione del prestito santander, l’istituto verserà la somma richiesta direttamente al concessionario o all’azienda che si occuperà di soddisfare le esigenze per le quali è stato richiesto il prestito.

L’ammontare dovrà essere restituito secondo il piano di ammortamento composto da un numero di rate per un dato periodo di tempo concordate direttamente nel contratto di prestito Santander.

Condizioni del prestito Santander

I requisiti prestito Santander sono sostanzialmente due:

  • avere un età maggiore ai 18 anni;
  • presentare la documentazione relativa al proprio reditto.

E se si volesse chiedere un prestito Santander senza busta paga? In questa situazione l’unica opzione percorribile è quella di affidarsi ad una figura di garante che possa assicurare il rispetto degli oneri contrattuali.

La richiesta del prestito santander come già annunciato precedentemente può avvenire anche attraverso la modalità online. I tempi di valutazione dell’istruttoria sono di due giorni, e dopo la delibera del finanziamento, ci vorranno ulteriori due giorni per il versamento della somma richiesta.

Le rate del prestito saranno infine calcolate tenendo conto dei valori Tan e Taeg.

Ammontare

L’ammontare di un prestito Santander parte da una richiesta minima di 1500 euro fino a giungere a quella massima di 20.000. Ovviamente in base alla cifra richiesta varierà conseguentemente l’importo delle rate.

Durata minima e massima

La durata minima di un prestito Santander è di 12 mesi, mentre la durata massima prevede un piano di ammortamento fino a 72 mesi.

Taeg e Tan

Nelle rate che verseremo per il rimborso del nostro prestito saranno ovviamente conteggiato i tassi d’interesse. I principali valori che vengono presi in considerazione sono il tasso annuo nominale (Tan) ed il tasso effettivo globale (TAEG). Per comprendere meglio in cosa realmente consistono queste due denominazioni, ti consiglio di dare una veloce lettura a questo semplice articolo.

Nel caso del prestito Santander il Tan massimo si attesta intorno all’ 8,50%, mentre il Taeg massimo intorno all’ 11,45%.

Simulazione di prestito Santander

Mettiamo caso che tu abbia deciso di acquistare una bella utilitaria per la tua famiglia. Hai deciso di volerla full optional e quindi sei disposto a chiedere un finanziamento di 20.000 euro.

Hai un lavoro a tempo indeterminato e, di conseguenza, hai delle ottime referenze per le quali l’istituto non esiterà a concederti la somma richiesta.

Prendiamo ora in analisi una simulazione di prestito Santander con un piano di ammortamento temporalmente minimo, ed una secondo il piano più lungo:

  • Durata minima (12 mesi): la rata mensile da corrispondere sarà pari a 1764,84 euro con l’applicazione di un Tan fisso all’ 8,50 % e un Taeg fisso all’ 11,45 %;
  • Durata massima (72 mesi): la rata mensile da corrispondere sarà pari a 362,12 euro con l’applicazione di un Tan fisso all’ 8,49 % e un Taeg fisso al 9,47 %.

Cosa succede se salto una rata

Nel caso non dovessimo riuscire ad adempiere al pagamento di una rata del nostro prestito santander andremo incontro ad un iniziale aumento degli interessi. In sostanza, dovremo pagare una penale la cosiddetta “mora”.

Se il salto del pagamento delle rate sarà reiterato, l’istituto potrebbe avviare una pratica di recupero credito. In questa evenienza oltre ad essere soggetti ad una maggiorazione degli interessi, dovremo anche rimborsare le spese sostenute dalla banca per gli interventi di recupero.

Esiste un’ulteriore ipotesi: la peggiore di tutte. La finanziaria potrà invocare la risoluzione unilaterale del contratto per inadempienza, imponendoci la restituzione immediata del capitale prestato e tutti gli altri costi maturati.

Prestito Santander: Opinione di Supercoin

Cercando sugli immensi scaffali del Web, alla sezione “prestito Santander opinioni” le recensioni lasciate dai cybernauti non sono troppo incoraggianti.

Puntano soprattutto il dito contro l’assistenza clienti spesso irreperibile e non in grado di offrire soluzioni rapide ed efficaci.

Inoltre molti clienti si lamentano dei tempi di attesa per le richieste di finanziamento. Spesso non vengo rispettate le 48 ore promesse per la valutazione della domanda, e neanche le 48 ore necessarie per l’elargizione del credito dopo l’approvazione. In alcuni casi ci sono state anche lamentale per il prelievo dal conto della rata mensile prima della data stabilita.

Da super maialino con a cuore i tuoi risparmi farò un analisi prettamente tecnica del prestito Santander. Il primo punto a favore di questo finanziamento è indubbiamente l’affidabilità del gruppo bancario che come già abbiamo notato è uno dei principali attori finanziari a livello globale.

I tassi d’interesse applicati sono in media con quelli presenti sul mercato. Dal punto di vista della sicurezza inoltre, Santander offre la possibilità di applicare una copertura assicurativa sul prestito in caso d’imprevisti come la perdita del lavoro o la morte improvvisa.

Le modalità di richiesta del prestito Santander online facilita le pratiche riduce i tempi d’attesa. Eviterai così di recarti in filiale e spedire tutta la documentazione. Attraverso la firma digitale la tua richiesta sarà inoltrata con qualche semplice click comodamente da casa!

Nel panorama dei finanziamenti, il prestito Santander è in grado di offrire svariate soluzioni in brevi tempi. Tutto ciò lo rende un buonissimo prodotto. Da provare!

Cerchi un prestito adatto alle tue esigenze? Clicca qui per scoprire come ottenere il miglior prestito possibile.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here