compass, compass opinioni
data-full-width-responsive="true">



Devi richiedere un prestito e cerchi informazioni su Compass? Sei nel posto giusto!

Si tratta di una delle società finanziarie specializzata nel credito al consumo (prestiti personali e finalizzati, carte di credito e cessione del quinto) più importanti di Italia.


Ottieni un prestito dalle migliori Finanziarie

Se stai cercando un prestito devi assolutamente leggere questo articolo: ti facilito il lavoro segnalandoti solo le migliori finanziare per ottenere i soldi di cui hai bisogno.

Non perdere altro tempo in ricerca clicca qui sotto per ottenere il prestito che stai cercando.

Ottieni un Prestito Oggi


Scopriamo di seguito tutti i dettagli.

Compass: l’istituto oggi

Compass finanziaria è una società quotata in Borsa di proprietà del gruppo Mediobanca. Il suo core business è rappresentato dai prodotti e servizi di credito al consumo per le famiglie: i prestiti Compass sono infatti oggi fra le forme di finanziamento più diffuse.prestiti compass

Oltre ai prestiti personali, Compass eroga anche prestiti finalizzati, carte di credito e cessioni del quinto.

Oggi Compass è una delle prime società di credito al consumo operanti in Italia, con oltre 2,4 milioni di clienti attivi e 13,3 miliardi di crediti in essere. A livello operativo, conta più di 190 punti vendita con il proprio marchio e circa 36.000 esercizi commerciali convenzionati, vantando oltre 160 commerciali nei settori della grande distribuzione, assicurativo e bancario.

Lo slogan ufficiale della società è “È bello starvi vicino” alludendo alla mission del gruppo che è quella di fornire soluzioni alle famiglie italiane per aiutarle a realizzare piccoli e grandi progetti di vita.

I prodotti offerti

Senza considerare le varie società controllate dal gruppo, che erogano perfino mutui e consentono l’apertura di linee di credito e conti corrente, la società Compass dispone di prestiti personali e finalizzati, carte di credito, cessioni del quinto e assicurazioni. Scopriamo i vari prodotti più nel dettaglio.

Prestiti personali Compass

Ci sono diverse tipologie di prestito Compass richiedibili recandosi in una delle tante filiali dopo aver fissato un appuntamento tramite il sito. Fra i documenti solitamente richiesti per la presentazione della richiesta vi sono la carta di identità, il codice fiscale oppure tessera sanitaria regionale, ultima busta paga per i lavoratori dipendenti, ultima dichiarazione dei redditi per lavoratori autonomi, ultimo cedolino della pensione per pensionati.

L’importo concordato viene concesso generalmente tramite bonifico bancario o assegno.

ll rimborso può avvenire con addebito automatico in conto corrente bancario o postale, oppure con bollettini da rimborsare nei punti vendita SisalPay oppure LIS PAGA, presso i Punti Autorizzati QuiPay, nei supermercati della Grande Distribuzione Organizzata, presso gli Uffici Postali o in tutti gli altri esercizi abilitati.

Ecco di seguito una panoramica generale dei prestiti personali Compass:

  • Prestito “Ottimo” richiedibile da tutti i residenti in Italia con età compresa tra 18 e 75 anni (se cittadini stranieri è richiesta la residenza in Italia da almeno 1 anno e il permesso di soggiorno valido, per un importo massimo finanziabile fino a 30.000 €. Per questa tipologia di prestito decidi tu l’importo della rata sulla base della somma erogata e del periodo di rimborso, ma tale importo rimane lo stesso per tutta la durata del finanziamento.
  • Prestito “Total Flex” fino a 30.000 € caratterizzato da maggiore flessibilità in quanto puoi decidere quando e se e diminuire l’importo della rata, allungando il piano di rimborso, oppure saltare una rata l’anno (fino a 5 volte) e rimandare il suo pagamento a fine durata.
  • Prestito “Jump” fino a 30.000 € che ti permette di saltare, per una volta l’anno, il pagamento di una rata, fino a un massimo di 5 volte nel periodo di finanziamento, senza alcun costo aggiuntivo.
  • Prestito “Cifra tonda” per importi fino a 20.000 € che ti consente di scegliere in modo del tutto autonomo l’importo della rata da rimborsare mensilmente, che rimarrà quella per tutta la durata del finanziamento, ottenendo così un prestito su misura semplice da gestire e senza sorprese.
  • Prestito “Consolido” fino a 30.000 € dedicato alle persone che hanno più finanziamenti in corso e desiderano estinguerli accorpandoli in un nuovo e unico prestito, in modo da avere una sola rata mensile.

In abbinamento ai propri finanziamenti Compass offre anche una vasta gamma di coperture assicurative facoltative da includere nel proprio prestito per una maggiore serenità.

Leggi qui la recensione completa dei prestiti Compass.

Prestiti finalizzati Compass

Grazie ad una rete di oltre 35.000 esercizi convenzionati, appartenenti alle più disparate categorie merceologiche, Compass è in grado di garantire prestiti finalizzati per l’acquisto di numerose tipologie di prodotti.

Le modalità di finanziamento in questo caso sono varie e dipendono dalle caratteristiche e dalla volontà del partner commerciale. La più comune prevede, all’atto della sottoscrizione del contratto d’acquisto, il versamento di una caparra, rimborsando a rate la differenza rispetto al valore complessivo. Possono esserci però altre modalità.

Nel caso delle auto, ad esempio, è possibile optare per una forma di finanziamento con maxi rata finale. Negli ultimi anni, poi, sono sempre più diffuse le formule di finanziamento pari al 100% del valore del bene acquistato quindi senza la necessità di versare una caparra iniziale.

L’erogazione del prestito, nel caso dei prestiti finalizzati, viene approvata dopo valutazione del merito creditizio da Compass Banca S.p.A ed è a beneficio del rivenditore. L’acquirente del bene acquistato rimborserà a rate l’importo dovuto a Compass Banca S.p.A, restituendo il valore del proprio acquisto unitamente agli interessi (TAN) e ai costi e costi accessori (TAEG) come le spese di apertura pratica o le spese di incasso della rata.

Carte di credito Compass

Se hai bisogno di una Carta di Credito, Compass è in grado di fornirti soluzioni anche in questo. Si tratta per lo più di carte di credito revolving, che consentono la modalità di rimborso a rate oppure a saldo senza interessi.

Vediamole più da vicino:

  • Carta Easy, carta di credito rateale che prevede rate mensili di importo fisso (50€, 100€, 150€ o 250€, in base al saldo risultante dall’estratto conto) con un fido iniziale fino a 1.500 €. Leggi qui la recensione completa di Carta Easy Compass.
  • Carta CompassPay che, a differenza della precedente, è una carta di pagamento dotata di codice IBAN, dunque oltre a poter essere utilizzata per acquisti e prelievi consente anche di accreditare lo stipendio, disporre e ricevere bonifici, gestire la domiciliazione utenze e pagare MAV, RAV e bollettini freccia. Dispone inoltre di Money Transfer senza costo di attivazione che ti permette di inviare facilmente e velocemente denaro all’estero e di un MiniCredito riserva opzionale di liquidità di 1.500€, restituibile con con rate piccole e fisse di 50 € o di 100 € al mese, in base al saldo a debito. Leggi qui la recensione completa di Carta CompassPay.

Cessione del quinto Compass

La cessione del quinto è un finanziamento riservato ai lavoratori dipendenti pubblici e privati e ai pensionati.

La cessione del quindo Compass riserva condizioni particolari a seconda che il richiedente sia un pensionato, un dipendente pubblico o privato.

Nel caso dei pensionati, ad esempio, sono previsti tassi in convenzione INPS, ex INPDAD, ex ENPALS. Il limite di età per la richiesta è fino a 79 anni e l’importo massimo richiedibile è pari a 75.000 €.

Sia per i dipendenti pubblici che per quelli privati, in caso di necessità e in particolari condizioni, è possibile chiedere una maggiorazione del prestito fino ai 2/5 dello stipendio senza necessità di presentare ulteriori garanzie.

Per quanto riguarda infine i dipendenti privati, è necessario che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 63 anni, residenza in Italia, assunzione a tempo indeterminato presso un’azienda con solide credenziali.

Assicurazioni Compass

Grazie alla joint venture con Europe Assistance, Compass dispone anche di servizi assicurativi rivolti soprattutto alla casa.

In particolare, dispone delle seguenti formule di polizza:

  • Casa Sempre Assistita “Smart” che garantisce la protezione dell’impianto elettrico e a gas e, in caso di problemi domestici, consente al titolare della polizza di ricevere l’intervento di figure professionali specifiche quali elettricisti, fabbri, idraulici, vetrai, riparatori di elettrodomestici, termoidraulici, tapparellisti e specialisti dei traslochi e delle pulizie. Copre inoltre le spese di ricerca e ripristino del danno in caso di guasto agli impianti di luce e gas.
  • Casa Sempre Assistita “Premium” che prevede la protezione dell’impianto elettrico e a gas e in caso di problemi domestici l’intervento di figure professionali quali elettricisti, fabbri, idraulici, vetrai, riparatori di elettrodomestici, termoidraulici, tapparellisti, etc) ma con un livello di assistenza ancor più elevato rispetto alla precedente e su un numero maggiore di elettrodomestici. Il titolare della polizza è inoltre assicurato per le spese di ripristino dei danni causati da spargimento d’acqua a seguito di rottura accidentale degli allacciamenti di apparecchi elettrodomestici o di impianti idrici, di riscaldamento (compresi quelli autonomi), di condizionamento, igienici, etc; in più, in caso di gravi danni ai locali della casa, viene inviato un sorvegliante per garantire la sicurezza dell’abitazione.
  • Casa Sempre Protetta che tutela invece in caso di danni provocati da un incendio, un fulmine, un corto circuito, una perdita d’acqua o altri eventi che possono causare problemi dentro la tua abitazione. È previsto inoltre l’indennizzo di preziosi e valori, beni e oggetti riposti nei locali di ripostiglio, cantine e box fino a 50.000 euro e una copertura ad hoc in caso di furto o tentata rapina.
  • Casa Sempre Salva che protegge invece l’abitazione in caso di incendio, perdite d’acqua, corto circuito, scariche elettriche, scoppio dovuto ad una fuoriuscita di gas, scariche di fulmini, con un risarcimento fino a 150.000 euro.

Tecnologia e gestione

Compass mette a disposizione dei propri clienti l’APP MyCompass che permette di:

  • Visualizzare i propri prodotti Compass
  • Tenere sotto controllo i movimenti della propria Carta
  • Trovare la Filiale Compass più vicina
  • Effettuare in modo semplice e veloce ricariche telefoniche

La società dispone inoltre del servizio di pagamento bollettini relativi alle rate del prestito Compass o della carta di credito tramite tutti i Punti Vendita SisalPay tra bar, tabacchi, edicole, e nei punti vendita LIS PAGA e in tutti gli esercenti convenzionati con CityPoste Payment e PayTipper, oltre che negli Uffici Postali.

Affidabilità

Compass è una società che fa capo a Mediobanca, parliamo quindi di uno tra i gruppi più importanti a livello europeo che, sebbene coinvolta come tutti i maggiori gruppi a livello mondiale nella recente crisi del credito e finanziaria, presenta ad oggi un CET1 Ratio di 14,2%, molto al di sopra del limite minimo di sicurezza stabilito dalla BCE all’8% e da Banca d’Italia al 12%.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico della sicurezza, com’è ragionevole aspettarsi Compass utilizza tutti i più moderni sistemi di sicurezza e crittografia, sistemi in grado di garantirti adeguati livelli di privacy e di protezione.

Compass: Opinioni del web

Facendo un giro sul web, noto che la reputazione di Compass è di segno molto positivo soprattutto per quanto riguarda i prestiti finalizzati e quelli personali. Gli aspetti più apprezzati sembrano essere la velocità di erogazione e la completezza di informazioni.

Anche la flessibilità, ovvero la possibilità di poter saltare la rata o modificarne l’importo, prevista per alcune tipologie di prestito, sembra essere un aspetto molto apprezzato.

Meno recensite sono le carte e gli altri prodotti Compass, anche perché probabilmente ci sono prodotti sul mercato molto più vantaggiosi.

Compass: Opinione di Supercoin

Per poter esprimere un giudizio veramente completo sul prestito Compass ho pensato fosse utile fare una simulazione.

Inserendo i dati sul sito (tieni presente però che per poter richiedere il finanziamento è comunque sempre necessario andare in filiale, a differenza di altre società che permetto la presentazione della richiesta anche online) noto subito che l’importo minimo richiedibile è di 3.000 €, quello massimo di 30.000 €.

Non è possibile chiedere somme inferiori e/o superiori a queste, quindi se ti servissero 1.000 o 40.000 € dovresti guardare altrove.

Altre note dolenti la durata del rimborso (il periodo minimo è infatti di 24 mesi, quello massimo di “soli” 84) e i tassi di interesse, soprattutto il TAEG su cui gravano spese accessorie come quelle di incasso e gestione pratica (€ 1,00 a rata), oneri fiscali applicati al contratto richiesti con 1° rata, oneri fiscali applicati alle comunicazioni periodiche di trasparenza e altre spese di invio comunicazione periodica di trasparenza annuale se cartacea.

Cerchi il miglior prestito alle migliori condizioni? Clicca qui per scoprire come ottenerlo!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here