mutuo poste italiane, poste italiane mutuo
data-full-width-responsive="true">



Stai cercando informazioni sul mutuo Poste Italiane? Sei nel posto giusto: ecco la recensione completa con tutti i dettagli che devi conoscere come il TAN e i TAEG previsti, i requisiti e le condizioni richieste.


Ottieni un prestito dalle migliori Finanziarie

Se stai cercando un prestito devi assolutamente leggere questo articolo: ti facilito il lavoro segnalandoti solo le migliori finanziare per ottenere i soldi di cui hai bisogno.

Non perdere altro tempo in ricerca clicca qui sotto per ottenere il prestito che stai cercando.

Ottieni un Prestito Oggi


Ma quali sono i principali mutui Bancoposta? Scopriamolo insieme in questa recensione dedicata a Poste Italiane, mutuo prima casa e per altre finalità. E scopri le nostre opinioni su questo istituto finanziario.

Mutuo Poste Italiane: caratteristiche dell’istituto finanziario

Poste Italiane dal 2015, dopo 153 anni dalla sua fondazione è una società per azioni quotata alla Borsa di Milano. L’istituto oggi svolge una doppia funzione ossia postale e finanziaria.mutuo poste italiane

Infatti, nel tempo ha scelto di ampliare i suoi servizi dando spazio anche a servizi bancari come prestiti, finanziamenti, assicurazioni e mutuo, libretti di risparmio ecc… La società di Poste Italiane è stata capitalizzata con una IPO iniziale di 8 miliardi di euro e prevede come socio di maggioranza, detenente il 60% delle azioni, il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Affidabilità

Oltre alla sua quotazione in borsa, i dati sul fatturato sono positivi e le analisi finanziarie hanno illustrato la solidità del titolo. Infatti, il Cet1 ratio, sulla stabilità finanziaria, si attesta sul 16,9% (ottimale, se si pensa che la soglia d’allerta siglata dalla BCE è tra l’1% e l’8%).

Filiali

Poste Italiane presenta 12.845 uffici in tutta Italia, 132 filiali e 7249 sportelli Bancomat. La società è suddivisa in 5 divisioni: Espresso Logistica, Corrispondenza, BancoPosta, Rete Territoriale e Filatelia.

Inoltre, dispone di 16 centri per la meccanizzazione postale, di 18 collegamenti aerei che operano quotidianamente e di ben 2117 uffici con impiegati 40 mila addetti al recapito, dislocati su tutto il territorio italiano.

Tutti i tipi di mutuo Poste Italiane

Ora che ti ho presentato un po’ la realtà odierna di Poste Italiane è arrivato il momento di analizzare i mutui Poste che l’ente propone a tutti i suoi clienti, o a chi vuole diventare cliente Bancoposta.

Quindi andiamo a vedere quali sono le principali soluzioni di mutuo bancoposta tra la quale puoi scegliere in base alle tue esigenze.

Mutuo BancoPosta Acquisto

Il mutuo BancoPosta Acquisto è pensato se hai bisogno di finanziare l’acquisto della tua prima o seconda casa.

Questo mutuo prevede:

  • La possibilità di finanziare sino all’80% del valore dell’immobile;
  • Nessuna commissione per la riduzione anticipata o per la sua estinzione completa;
  • Iscrizione di un’ipoteca pari al 200% dell’importo richiesto per il finanziamento;
  • Possibilità di sospendere la rata (sia per i mutui a tasso fisso sia per quelli variabili);
  • Opzione Flessibilità Durata (per allungare o diminuire i tempi del finanziamento, pensato per chi ha il tasso variabile);
  • Possibilità di richiedere il mutuo a tasso fisso, tasso variabile o tasso misto;
  • TAN e TAEG (esemplificativi di un mutuo a tasso fisso a 20 anni): TAN fisso 1,45% TAEG 1,615%.

Mutuo Banco Posta Giovani

Il mutuo BancoPosta Giovani è un nuovo prodotto di Poste Italiane Mutui, ed è pensato per tutti i giovani che vogliono acquistare casa e hanno meno di 35 anni.

Il mutuo Banco Posta Giovani prevede:

  • La possibilità di finanziare l’80% del valore della casa (con un minimo importo di 50 mila euro);
  • Un piano di pre-ammortamento pari a 2 anni con una rata composta solo dagli interessi, senza la quota capitale;
  • La Durata del mutuo va da un minimo di 10 a un massimo di 40 anni (il max di 40 anni solo con tasso fisso);
  • Possibilità di sospendere la rata (sia tasso fisso sia variabile) o di accedere all’opzione flessibilità della durata (solo per tasso variabile);
  • Tasso a titolo esemplificativo su un mutuo tasso fisso di 20 anni: TAN fisso 1,63% – TAEG 1,775%.

Mutuo Banco Posta Ristrutturazione

Tra i mutui Poste Italiane puoi trovare anche quello dedicato alla ristrutturazione della tua abitazione.

Il mutuo Poste per ristrutturare casa prevede:

  • La possibilità di finanziare la ristrutturazione sia della prima sia della seconda casa;
  • Richiedere un importo sino al 100% del costo delle spese di ristrutturazione preventivate;
  • Un importo massimo sino al 40% del valore della casa;
  • Nessuna commissione in caso di riduzione o estinzione in anticipo;
  • Tasso (esempio rappresentativo mutuo 20 anni): TAN 2,243% – TAEG 2,65%.

Mutuo BancoPosta Surroghe

Se hai già un mutuo per la casa, puoi scegliere di passare a Poste Italiane e richiedere la surroga del prestito originario.

Con il Banco Posta Surroghe puoi:

  • Richiedere l’importo pari al debito residuo del mutuo che hai acceso in origine;
  • Scegliere una durata tra i 10 e i 30 anni al massimo;
  • Richiedere il prestito a tasso fisso, misto o variabile;
  • Richiedere l’importo del debito che intendi surrogare, con un minimo di 50 mila euro e un massimo dell’80% del valore dell’immobile;
  • Sospendere la rata;
  • Cambiare la durata del prestito (solo mutui a tasso variabile);
  • Non pagare le commissioni in caso di estinzione anticipata;
  • Tasso rappresentativo (mutuo tasso fisso 20 anni): TAN  fisso 1,55% – TAEG 1,585%.

Mutuo Banco Posta Sostituzione + Ristrutturazione

Oltre ai mutui Poste Italiane che abbiamo già visto, l’ente finanziario permette anche di richiedere alcune formule speciali come quello: Sostituzione+Ristrutturazione.

Questo prestito è pensato a chi desidera fare una surroga del mutuo che ha contratto con un’altra banca, e al contempo desidera finanziare la ristrutturazione dell’immobile.

Il mutuo Sostituzione + Ristrutturazione prevede:

  • La possibilità di richiedere l’importo del debito residuo del precedente prestito;
  • Richiesta di un importo che non superi il 40% del valore commerciale dell’immobile;
  • Iscrizione di un’ipoteca pari al 150% dell’importo finanziato;
  • Un prestito complessivo, tra sostituzione e ristrutturazione, pari all’80% del valore dell’immobile;
  • Importo minimo finanziabile 15 mila euro;
  • Nessuna commissione in caso di riduzione o estinzione anticipata del prestito;
  • Richiedibile a tasso fisso, tasso variabile o misto.

Mutuo Banco Posta Sostituzione+Liquidità

Se oltre alla surroga hai bisogno anche di maggior liquidità per le tue esigenze finanziarie, tra i mutui poste puoi trovare il BancoPosta Sostituzione+Liquidità, che prevede:

  • Il trasferimento del debito residuo, del mutuo per la casa, stipulato presso un altro istituto di credito più una somma aggiuntiva senza finalità d’acquisto;
  • Istituzione di un’ipoteca pari al valore del 150% dell’importo che viene finanziato;
  • Importo minimo del finanziamento pari a 15 mila euro;
  • Importo massimo non superiore all’80% del valore commerciale dell’immobile;
  • Liquidità massima da poter richiedere pari a 25 mila euro;
  • Possibilità di richiedere il mutuo a tasso fisso, variabile o misto.

Condizioni del Mutuo Poste Italiane

I mutui Poste Italiane possono essere richiesti da tutti coloro che presentato i requisiti e che rispondono alle condizioni dell’ente finanziario. Tra queste condizioni e requisiti vi sono:

  • Avere un reddito dimostrabile come dipendente privato o pubblico, oppure come lavoratore autonomo;
  • Avere più di 18 anni al momento della richiesta e meno di 75;
  • Essere titolari di un conto BancoPosta;
  • Non avere protesti o segnalazioni come Cattivi Pagatori;
  • Disponibilità dello stipendio di almeno i 3/5, nel caso siano presenti altri prestiti;
  • In caso di acquisto immobile: i documenti che attestino quale sia l’immobile che s’intende acquistare (come il compromesso immobiliare e la visura dell’agenzia delle entrate);
  • In caso di surroga: i documenti del prestito precedente;
  • In caso di ristrutturazione: i preventivi che testimonino l’ammontare dei lavori da fare.

Ammontare minimo e massimo

Per quanto riguarda l’ammontare dei mutui proposti da Poste Italiane, il minimo per l’acquisto di un immobile è pari a 50 mila euro sia per la prima sia per la seconda casa.

Se invece si deve effettuare una Surroga+Ristrutturazione o Surroga+Liquidità il minimo richiedibile è pari a 15 mila euro. Per quanto riguarda il massimo richiedibile è pari a:

  • L’80% del valore dell’immobile da comprare, ristrutturare o per la surroga;
  • Il 40% del valore dell’immobile per quanto riguarda la ristrutturazione;
  • L’80% + 25 mila euro totali per la richiesta di surroga+liquidità.

Durata minima e massima

La durata dei mutui a tasso fisso, variabile o misto di poste italiane dipende appunto dal tipo di finanziamento che si sceglie di richiedere.

Nel dettaglio la durata massima o minima in base al tipo di mutuo richiesto:

  • Tasso fisso: minimo 10 anni massimo 40 anni;
  • Tasso variabile: minimo 10 anni massimo 25 anni;
  • Tasso misto: minimo 10 anni massimo 35 anni.

TAN e TAEG del Mutuo Poste Italiane

Come abbiamo visto, il Tan e il Taeg possono essere espressi solo in base a un esempio di mutuo o prestito, in quanto a seconda delle condizioni e all’importo del finanziamento è possibile stabilire per certo il tasso d’interesse.

In ogni caso i tassi d’interesse minimi proposti da Poste italiane sono: Tan 1,45% e TAEG 1,615 per il tasso fisso.

Mentre per il tasso variabile il tasso d’interesse è corrispondente alla somma del parametro che può essere scelto dal cliente tra Euribor 1 mese e MRO BCE.

Per quanto riguarda il massimo applicabile si fa riferimento al tasso di usura stabilito dalla Banca d’Italia che sino al 31 dicembre 2019 è pari al 7,67% per il Mutuo a Tasso Fisso e del 6,97% per il mutuo a Tasso Variabile.

Simulazione del mutuo Poste italiane

Ecco un esempio prestito Poste Italiane (mutuo prima casa):

  • Importo: 100 mila euro
  • Durata prestito: 20 anni
  • TAN 1,45% e TAEG 1,615%
  • Rata mensile: 480 euro
  • Interessi da rimborsare: 15.101,00
  • Totale prestito da restituire: 115 mila euro

Cosa succede se salto una rata

Poste Italiane per i mutui per l’acquisto della prima casa e per la ristrutturazione permette di saltare una rata. Quindi se si è in un momento di difficoltà finanziarie è possibile richiedere, prima dell’arrivo della data del pagamento, di saltare la rata.

Se non si può accedere al “Salto rata” oppure nel caso in cui non si paghi una rata per dimenticanza, allora la prima cosa che succede in questo caso è un richiamo da parte di Poste Italiane.

Quindi si invia al cliente una comunicazione (che non prevede nessun costo aggiuntivo) e se non si paga nemmeno dopo questo secondo tentativo allora la rata va in mora con gli interessi maggiorati.

Più tempo passa senza il pagamento della rata, maggiori saranno gli interessi di mora addebitati.

Mutuo Poste Italiane: opinione di Supercoin

Siamo giunti alla fine, e sicuramente sarai curioso di conoscere la mia opinione sui mutui di Poste Italiane. Iniziamo con il dire che l’offerta è sicuramente molto ampia, infatti oltre a poter richiedere un mutuo per la prima e la seconda casa, si può accedere anche alla surroga e al prestito per la ristrutturazione.

I prestiti Poste Italiane offrono diverse opportunità anche ai giovani, infatti per chi acquista casa e ha meno di 35 anni si può iniziare a pagare il finanziamento con una rata di soli interessi per due anni. E si può richiedere di allungare la durata del mutuo sino a 40 anni.

Per quanto riguarda i costi del mutuo sono in media con gli altri istituti finanziari italiani, anche se c’è il vantaggio di non avere nessun costo aggiuntivo in caso di quietanza o avviso pagamento della rata.

Cerchi un mutuo adatto alle tue esigenze? Clicca qui per scoprire come ottenere il miglior mutuo possibile.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here