polizza vita mista, polizza vita, assicurazione vita mista

Oggi voglio parlarti di un prodotto di risparmio e assicurativo molto pubblicizzato, la Polizza Vita Mista, prodotto che è complesso sia sotto il profilo assicurativo che sotto quello finanziario e che dunque deve essere analizzato prima della sottoscrizione.

È per questo che ho preparato per te una guida dettagliata sulle Polizze Vita Miste, per farti capire, prima della sottoscrizione, cosa stai davvero comprando.

La polizza vita mista è conveniente? Cosa copre? Come funziona? Quali sono i costi collegati? Come puoi richiedere il rimborso? Come puoi trovare l’offerta migliore? Perché dovresti avere interesse a farla oppure perché dovresti preferire un altro prodotto?

Risponderò a queste domande nel corso della mia guida di oggi. Continua a leggere per saperne di più.

Cos’è e cosa copre

Che cos’è la polizza vita mista? È una polizza che include entrambi i casi coperti da altri prodotti assicurativi, ovvero il caso vita e il caso morte.

Il caso vita è appunto il caso (che ci auguriamo tutti) che tu rimanga in vita una volta terminata la copertura, e quindi con l’assicurazione che ti funzionerebbe da previdenza integrativa, perché andresti a percepire quelli che sono dei denari aggiuntivi rispetto alla tua pensione INPS.

Il caso morte è invece il caso di decesso prima del termine del contratto, e la polizza mista riesce a coprire anche questo (trovi qui la guida completa).

Si tratta dunque da un lato di un prodotto molto appetibile, perché con un solo contratto (e un solo premio da pagare) andresti a coprirti in tutti i casi possibili e immaginabili, sia nel caso in cui la tua famiglia dovesse sopravviverti (e dunque avere bisogno di un reddito integrativo), sia nel caso in cui tu dovessi vivere a lungo e dovessi avere bisogno di un prodotto integrativo per la tua pensione.

La soluzione ideale? Non è detto. Se già segui Supercoin sai bene che dietro dei prodotti che sono molto complessi si celano spesso e volentieri purtroppo delle “magagne”, ovvero dei vantaggi per chi emette e per chi gestisce la polizza.

Se fino a questo punto ritieni che la polizza vita mista possa risolvere tutti i tuoi problemi di previdenza e di assicurazione, ti prego di continuare a leggere, perché benché si tratti di uno strumento che in alcuni casi può essere utile, non è assolutamente detto che sia quello che fa davvero al caso tuo.

Come funziona la polizza vita mista?

Si tratta di un contratto di assicurazione che prevede un versamento periodico di un premio (una somma di denaro) su base mensile, trimestrale, semestrale o annuale.

In cambio del premio versato, ottieni due diversi tipi di tutela:

  1. Nel caso in cui tu dovessi essere ancora in vita alla scadenza del contratto riceverai o il capitale rivalutato indietro, o una rendita vita natural durante.
  2. Nel caso sfortunato in cui tu dovessi invece venire a mancare prima, i tuoi famigliari o chi avrai disegnato come beneficiario, riceverà una somma di denaro in relazione a quella versata.

Esistono in realtà diverse categorie di polizze vita miste, che andrò a descriverti tra pochissimo. Continua a leggere.

La polizza vita mista ordinaria

Si tratta del contratto standard di questa categoria, e anche della forma decisamente più semplice per quanto riguarda le polizze vita miste.

Nel caso in cui dovessi essere ancora in vita al termine del contratto, riceverai il capitale. Nel caso in cui invece dovessi venire a mancare nel durante, saranno i beneficiari o gli eredi a ricevere il denaro.

La polizza vita mista a termine fisso

Si tratta di una formula che prevede che la compagnia assicurativa non possa riscuotere i premi restanti nel caso in cui dovessi venire a mancare prima del termine del contratto, rimanendo fermi gli obblighi di versare il capitale ai beneficiari da parte della compagnia assicurativa.

Polizza vita semimista

Si tratta invece di una polizza che è particolare soltanto per quanto riguarda il caso morte: in questo caso il 50% del capitale viene corrisposto immediatamente ai beneficiari, e il 50% restante al termine del contratto.

Si tratta comunque, per le diverse categorie, di differenze che riguardano esclusivamente il caso morte.

Quanto costa

I costi per le polizze assicurative miste sono altamente variabili, e dipendono ovviamente dalla quantità di denaro che vuoi ottenere indietro quando si presenterà o il caso vita o il caso morte.

Mediamente i prodotti che vengono offerti sul mercato italiano possono variare da premi mensili di 80 euro fino a premi mensili di oltre 200 euro.

La copertura che andrai a richiedere inciderà in modo sostanziale su quelli che sono i capitali che otterremo indietro, vuoi sotto forma di versamento unico, vuoi invece sotto forma di rendita.

Come si richiede

La polizza vita mista è offerta da praticamente tutte le compagnie che si occupano di prodotti assicurativi, banche incluse. Si tratta di un prodotto estremamente comune, che puoi cercare anche con i più importanti comparatori online.

I prodotti variano sia per categoria (tra quelle 3 che ti ho introdotto poco fa), sia invece per premio e tipo di prestazione che viene effettuata.

Come trovare l’offerta migliore

L’offerta migliore può essere trovata comparando quelli che sono i prodotti assicurativi di questo tipo che vengono offerti sul mercato italiano ed europeo.

Anche questo settore si è giovato molto dell’arrivo di internet e dunque potrai trovare la migliore offerta online anche limitando la tua indagine solo alle compagnie che te la offrono via internet.

Dovrai però tenere conto di diversi fattori:

  • Premio richiesto: più il premio è alto, più il capitale che riceverai sarà alto, anche se questo non vuol dire che tutte hanno la medesima convenienza.
  • Profilo di rischio: gli investimenti associati a questi prodotti possono essere molto diversi tra loro; scegli solo il rischio che sai di poterti permettere.
  • Durata: ci sono assicurazioni di questo tipo annuali, quinquennali, decennali, e anche da 15 anni. Tipicamente la forma annuale è oggi la più comune, anche se potrebbe non essere quella che fa al caso tuo.
  • Costi di gestione: trattandosi di un prodotto misto di tipo assicurativo e di risparmio, ci sono degli importanti costi di gestione che dovrai tenere in debita considerazione prima di scegliere l’uno o l’altro prodotto. Scegli soltanto quei prodotti che possono davvero fare al caso tuo anche sotto il profilo dei costi di gestione che ti verranno richiesti.

Perché farla?

L’assicurazione polizza vita mista può essere interessante perché in un solo prodotto ti troverai ad essere protetto contro ogni evenienza. Se vuoi un unico prodotto che ti assicuri sia nel caso vita sia nel caso morte, questo può essere davvero quello che fa al caso tuo.

In tutti gli altri casi, e ce ne sono, dovresti prendere in considerazione altre forme di previdenza complementare, forme che sono meno costose e che ti permettono una gestione più diretta dei tuoi risparmi.

Quando il prodotto di risparmio si traveste da polizza assicurativa, è raramente un vantaggio per noi consumatori: i costi sono molto alti e purtroppo anche il funzionamento delle polizze (e la gestione del nostro denaro) è molto limpida.

Se vuoi avere un quadro più completo possibile leggi anche perchè la polizza vita possa non rappresentare uno strumento non troppo conveniente se usato ocme investimento.

Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here