postepay o postepay evolution
data-full-width-responsive="true">



Postepay Standard o Evolution? Entrambe le carte emesse da Poste Italiane sono tra le prepagate più conosciute, ma non hanno le stesse caratteristiche e presentano funzionalità differenti.

Prima di analizzare le carte Postepay voglio mostrarti le cart più vantaggiose del momento:

  • Circuito Mastercard
    Banca N26
    • Attivazione e canone a costo 0
    • Prelievi e bonifici gratuiti
    • Ti aiuta gestire le tue finanze
    • Prelevi e depositi anche al supermercato
    • La attivi in 8 minuti

    Vantaggi: Attivazione, canone, prelievi e bonifici sono a costo zero; prelevi e depositi soldi anche al supermercato; gestisci le tue finanze con lapp; la attivi in soli 8 minuti.

Canone
0 €
Vai »
  • Circuito Maestro
    Banca Crédit Agricole
    • Attivazione e canone a costo 0
    • Puoi richiedere anche la carta di credito
    • Ti regala 100€ di Buono Amazon accreditando stipendio o pensione
    • Puoi usarla per tutti i tuoi acquisti
    • Funzionalità di un vero conto corrente

    Vantaggi: canone e attivazione gratuiti, ti regala 100 € in Buoni Amazon accreditando lo stipendio o la pensione, è versatile e ha le funzionalità di un vero conto corrente.

Canone
0 €
Vai »
100€ Buono Amazon
100€ Buono Amazon
  • Circuito Mastercard
    Banca Tinaba
    • Paghi con il contactless, senza inserire il PIN e semplicemente avvicinando la carta al POS
    • Crei casse comuni per i tuoi acquisti
    • Nessuna commissione ricaricando tramite il wallet Tinaba

    Vantaggi: la carta è contactless, puoi creare delle casse comuni per pagare in ristoranti e altre strutture, non paghi le commissioni ricaricando tramite il wallet Tinaba

Canone
0 €
Vai »
10€ in regalo con il codice "TINABA10"
10€ in regalo con il codice "TINABA10"
  • Circuito Mastercard
    Banca Banca Sella
    • Account Aggregation per tenere sotto controllo tutti i tuoi conti
    • Voice Banking per operare tramite Alexa e Google Home
    • Bonifici gratuiti
    • Nessun costo di ricarica
    • Paghi tramite smartphone con Google Pay

    Vantaggi: ha un aggregatore di conti, puoi operare tramite Alexa e Google Home, bonifici e costi di ricarica gratuiti, puoi pagare tramite smartphone con Google Pay

Canone
0 €
Vai »
Canone a 0€ per i primi 3 mesi
Canone a 0€ per i primi 3 mesi

Ma cosa distingue la Postepay Evolution da quella standard e sopratutto come scegliere qual è la migliore per le proprie necessità? Seguici in questa guida per scoprire quali sono le differenze, le caratteristiche e i costi di Postepay in versione standard e della carta Evolution di Poste Italiane.

Postepay o Postepay Evolution: caratteristiche e differenze

Un punto che accomuna la Postepay standard e la carta Evolution è il fatto che entrambe possono essere impiegate come prepagate, sono semplicemente ricaricabili e si possono impiegare per fare acquisti nei negozi e online.

In entrambi i casi le carte sono emesse dal circuito Visa e presentano semplicità d’uso e la possibilità di controllare sia online sia direttamente dagli ATM di Poste Italiane il saldo. Ma vediamo insieme le caratteristiche specifiche di ogni carta prepagata.

Postepay standard:

  • Permette di effettuare spese in Italia, all’estero e online grazie al circuito VISA
  • Si può prelevare il denaro in contanti dagli ATM di Poste Italiane e di altre banche (in quest’ultimo caso pagando una commissione)
  • Non ha alcun costo di gestione, ma bastano solo 10 euro per la sua attivazione
  • Si può ricaricare in diverse modalità anche da app e sito web
  • Si può prelevare denaro contante anche all’estero
  • Con l’App di Postepay si possono pagare dove previsto: il parcheggio in 100 città italiane, il rifornimento di carburante nelle stazioni IP, acquistare dei titoli di viaggio per i bus urbani ed extraurbani
  • Non è possibile effettuare o ricevere bonifici

Postepay Evolution:

  • Una carta prepagata che dispone di un codice IBAN
  • Si possono ottenere e disporre bonifici
  • Domiciliare le utenze e pagare i bollettini
  • Permette i pagamenti con sistema contactless e online, con Apple Pay e Google Pay
  • Si possono fare pagamenti online e nei negozi in tutto il mondo grazie al Circuito VISA
  • Un’applicazione dedicata a Postepay Evolution per tenere sempre sotto controllo le proprie spese, consultare il saldo, vedere la lista dei movimenti, dallo smartphone e dal tablet.
  • Pagamento Contactless anche con lo smartphone iOS o Android
  • Accesso al programma Sconti Poste che permette di risparmiare sugli acquisti che si effettuano nei negozi convenzionati fisici oppure online

Postepay o Postepay Evolution: Costi e commissioni

Per riuscire a chiarire meglio come funzionano le due carte prepagate e comprendere la migliore per le proprie esigenze, chiariamo anche i costi e le relative commissioni.

Costi e commissioni di Postepay Evolution:

  • Costo d’emissione pari a 5 euro e 15 euro di ricarica minima su Postepay Evolution
  • Canone d’annuo pari a 12 euro al mese
  • Commissione per bonifico SEPA pari ad 1 euro se eseguito da Postepay.it oppure dall’applicazione PostePay. 3,50 euro per l’esecuzione dell’ufficio postale.
  • Commissioni per il postagiro: 0,50 euro eseguito da Postepay o da App Postepay, oppure 0,50 euro eseguito dall’ufficio postale.
  • Commissione d’addebito SEPA Direct Debit Core: 0,40 euro dai Paesi della SEE (Spazio economico europeo); 1,50 euro dalla Svizzera e dal Principato di Monaco.

I costi previsti invece per Postepay standard e le commissioni prevedono:

  • 10 euro per l’attivazione della carta prepagata
  • 1,00 per il bonifico da ATM Postamat
  • 1,00 euro dal POS
  • 1,75 euro dall’ATM bancario abilitato, nei paesi della Zona Euro e in Italia
  • 5,00 per il prelievo da ATM bancario abilitato, e una commissione dell’1,10% dell’importo di prelievo per pagamento in valuta differente

Registrazione e ricarica

La registrazione della carta prepagata PostePay Evolution e della carta PostePay standard dev’essere effettuata in entrambi i casi allo sportello della Posta più vicino oppure prendendo un appuntamento sempre con l’ufficio postale nelle proprie vicinanze.

In entrambi i casi, per ottenere la propria PostePay standard o Evolution è necessario portare con sé carta d’identità e codice fiscale.

Vediamo insieme come ricaricare Postepay Evolution: 

  • Ufficio Postale:
    • Versamento in contanti
    • Con altra carta Postepay
    • Con una carta Postamat Maestro o Bancoposta abilitata
  • ATM: si può ricaricare la Postepay negli sportelli automatici ATM Postamat con la propria carta di pagamento aderente al circuito Postamat, circuito Visa, ATM Postamat, PagoBancomat e circuiti Visa, Vpay, Visa Electron, Mastercard e carta Maestro.
  • Online: dopo essersi registrati si può ricaricare la propria carta PostePay dai canali online di Poste Italiane sia da poste.it sia da postepay.it. La ricarica online si può effettuare con carta Postepay, con una carta di pagamento aderente al circuito VPay, Mastercard, Visa e Visa Electron.
  • App di Postepay: si può ricaricare la carta da tablet o smartphone dalle App Postepay e di BancoPosta. Con l’App Postepay si può effettuare una ricarica anche da un’altra carta sempre PostePay oppure con una carta Visa, VPay, Visa Electron e Mastercard.
  • Punti vendita: si possono effettuare delle ricariche con carta prepagata Postepay anche nelle tabeccherie e nei punti vendita che sono convenzionati con la Lottomatica Servizi.
  • Da casa: il servizio prevede un pagamento attraverso le carte di debito del circuito Maestro, carta Postepay e Postamat.
  • Contattando il Call Center direttamente dal numero verde o dalla chat online
  • Sistema di ricarica automatica: la ricarica automatica prevede che si effettui una ricarica a tempo, settimanale, ogni quindici giorni oppure mensile o a soglia.

Come ricaricare una carta Postepay standard? Effettuare la ricarica su una carta standard è possibile:

  • Presso gli uffici postali per effettuare il versamento in contanti o con una carta Postepay o BancoPosta.
  • Presso gli ATM dei Postamat, impiegando una carta di pagamento che aderisca al circuito Postamat, PostePay e carta BancoPosta.
  • Dal sito di postepay.it da smartphone e tablet, impiegando un’altra Postepay, o addebitando l’importo sul proprio conto Bancoposta o sul Conto BancoPosta Click
  • Nei punti vendita abilitati dove è possibile effettuare una ricarica in contanti
  • Ricarica automatica delle prepagate Postepay a tempo: settimanale, ogni quindici giorni, mensile, a soglia. 

Limiti di utilizzo

Quali sono i limiti d’uso della Postepay Evolution e Standard? La Postepay Evolution offre una più ampia operatività mentre quella Standard una possibilità di utilizzo più limitata.

Bisogna anche considerare che la Postepay standard può essere impiegata solo per effettuare pagamenti online e nei negozi fisici, e per i prelievi. Mentre la PostePay Evolution grazie al suo codice Iban permette non solo di fare pagamenti, ma anche di predisporre e ottenere bonifici, di accreditare lo stipendio e addebitare le spese.

Nello specifico i limiti di Postepay Evolution prevedono:

  • Un plafond massimo pari a 100.000,00 euro
  • Un massimo di ricarica mediante BancoPosta Online o da Conto BancoPostaClick di 3000 euro ad operazione
  • Massimo due ricariche nello stesso giorno provenienti dallo stesso ordinante
  • Fino a 25 euro al giorno per il trasferimento gratuito da Postepay a Postepay
  • Limite di prelievo giornaliero dalla carta pari a 600 euro sia da ATM Postamat sia da ATM Bancario
  • Massimo prelievo mensile pari a 2.500 euro da ATM bancario o Postamat
  • Limite di pagamento mediante POS di 3,500 euro al giorno e di 10 mila euro al mese.
  • Per un’operazione diretta da Ufficio Posta non ci sono limiti

Per quanto riguarda i limiti di PostePay Standard:

  • Un plafond massimo pari a 3 mila euro
  • Un prelievo giornaliero dall’ATM bancario o Postamat pari a 250 euro
  • Un importo di ricarica massima in un anno pari a 50 mila euro
  • Massimo due ricariche al giorno dallo stesso ordinante

Postepay o Postepay Evolution: quale scegliere?

Postepay standard vs Postepay Evolution? Ma alla fine quale scegliere tra le due carte prepagate di Postepay?

Per quanto riguarda la PostePay standard, questa è una prepagata molto più semplice da utilizzare che prevede costi praticamente pari a zero, ma limitata nelle operazioni. Infatti, con la Postepay standard si possono effettuare pagamenti online e nei negozi fisici, oppure prelievi in contanti.

Non si possono effettuare invece: bonifici in entrata o in uscita e altre operazioni che per essere eseguite necessitano di un Iban. Per quanto riguarda l’operatività Postepay Evolution offre un’ampia possibilità d’utilizzo con limiti per nulla stringenti.

Mentre per la Postepay Standard i limiti sono più stringenti ma anche tra i più ampi se la paragoniamo con altre carte prepagate.

Infine, un vantaggio di entrambe:

PostePay Evolution offre la possibilità di eseguire un gran numero di operazioni e grazie all’Iban permette di accreditare lo stipendio e di fare bonifici in entrata e in uscita in Italia e all’estero. Inoltre, ha un costo davvero esiguo messa a paragone con altre carte ricaricabili con Iban.

Postepay standard: permette di fare pagamenti in qualunque attività che accetta le carte del circuito Visa. Può essere ricaricata con estrema flessibilità rendendo più agevoli e controllate le transazioni online, nei negozi o nei viaggio all’estero.

In entrambi i casi, i costi sono ridotti a fronte di un canone 0 per la Postepay standard e di un canone pari a 12 euro all’anno per Postepay evolution.

Se sei alla ricerca di una carta in grado di darti tutto a costi anche azzerati clicca qui e scopri la mia selezione delle migliori carte del momento.


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here