secondo lavoro per arrotondare, secondo lavoro

Sei alla ricerca di un secondo lavoro? Allora sei in buona compagnia: non sei infatti né il primo né l’ultimo che avverte questa esigenza e, per fortuna, le opportunità per arrotondare lo stipendio oggi davvero non mancano.

Se da una parte, quindi, le difficoltà di arrivare a fine mese o di mettere da parte qualcosa per le vacanze estive o gli extra durante lo week end, si fanno, di questi tempi, maggiormente sentire, dall’altra trovare un secondo lavoro da casa non è davvero  un’utopia, anzi, se guardi bene, è molto più facile di quello che sembra.

Pronto allora a scoprire come fare un secondo lavoro? Se sei davvero intenzionato a farlo, segui i consigli che ti darò nei paragrafi successivi perché ti faciliteranno davvero la strada.

Come scegliere un secondo lavoro: alcuni consigli per iniziare

Se stai cercando un secondo lavoro per arrotondare una cosa è certa: hai già una prima occupazione che ti tiene impegnato per buona parte della giornata.

Allora che fare? Come organizzarsi per trovare un secondo lavoro? Ecco quali sono le domande giuste che devi porti:

  • Quali momenti della giornata (notte, giorno, entrambi) posso dedicare alla mia nuova attività?
  • La posso fare tutti i giorni o solo nel week end?
  • Meglio un lavoro da casa o esterno?

Rispondere a queste domande è di fondamentale importanza per scegliere l’idea giusta per te. E una volta fatto questo, te lo dico subito, sei già a metà dell’opera.

Prima però ci sono alcuni suggerimenti generali che voglio darti per spianarti ulteriormente la via nello scegliere correttamente la tua seconda attività.

1. Assicurati di poterlo gestire

Prima di iniziare a cercare un secondo lavoro, pensa attentamente se questa è davvero l’idea giusta per te. Se hai già un lavoro impegnativo e stressante, aggiungere una seconda attività potrebbe non essere la scelta giusta per arrivare tranquillo a fine mese.

Meglio cercare una nuova posizione più remunerativa all’interno di un’altra azienda oppure affittare una delle stanze del tuo appartamento di cui non hai bisogno ad uno studente o lavoratore fuori sede o, tuttalpiù, chiedere al tuo capo di poter fare qualche ora in più di straordinario.

2. Opta per soluzioni di lavoro flessibili

Sia che tu voglia voglia impartire lezioni come secondo lavoro, oppure fare il blogger o il dog sitter, è importante che la tua nuova occupazione abbia la massima flessibilità in modo da non entrare in contrasto con la tua attività principale.secondo lavoro, come trovare un secondo lavoro

La soluzione migliore, in questo caso, è quella di lavorare da casa, ma, qualora non fosse possibile, meglio optare per un impegno non a tempo pieno e con orario flessibile.

Anche lavorare di notte oppure nel fine settimana o comunque in modo sporadico, per quanto possa apparire poco desiderabile, a volte è la soluzione che ti permette di gestire meglio entrambe le attività.

3. Pensa alla posizione

Se trovi un secondo lavoro fuori casa che a primo acchito ti sembra ottimo, valuta anche la distanza che c’è fra la tua abitazione o il tuo primo lavoro e il secondo: se questa dovesse essere molto elevata, potrebbe essere davvero un problema perché comporterà di perdere molto tempo per gli spostamenti.

Valuta dunque solo posti di lavoro che siano a poca distanza da casa e che non ti obblighino a passare molte ore (o minuti) in macchina.

4. Scegli in base ai tuoi interessi e alle tue abilità

Prima di scegliere quale secondo lavoro fare, valuta bene quali sono i tuoi interessi: se, ad esempio, nella tua attività principale non riesci a soddisfare una delle tue passioni, questa potrebbe essere un’ottima scusa per farlo con la tua seconda attività.

Un secondo lavoro potrebbe essere l’occasione per sfruttare una tua passione

Allo stesso modo soppesa anche le tue skills e competenze: ad esempio, se nel tuo primo lavoro sei particolarmente bravo a fare una cosa che però non puoi fare al massimo delle tue possibilità, prova a mettere a frutto quest’abilità nel tuo secondo lavoro.

Idee di secondo lavoro: trova quella giusta

Eccoci arrivati al dunque del nostro articolo: qui troverai infatti le idee su cosa fare come secondo lavoro migliori per te.

Per facilitarti, ho suddiviso le varie attività in 4 categorie quali:

  1. Secondo lavoro da casa.
  2. Secondo lavoro da fare nel week end.
  3. Secondo lavoro da fare di notte.
  4. Secondo lavoro sporadico o stagionale.

In questo modo, a seconda della tua disponibilità di tempo, potrai scegliere l’impiego che va meglio per te: ovviamente si tratta solo di spunti, dato che le attività che si possono fare per affiancare la tua attività principale e darti maggiore respiro dal punto di vista economico sono davvero così tante e diverse che è davvero impossibile ricordarle tutte.

1. Secondo lavoro da casa

Lavorare da casa come freelance è davvero la soluzione ottimale per chi ha già un’attività abbastanza impegnativa e poco tempo per spostarsi.

Ci sono peraltro davvero tante aziende che cercano figure di questo tipo per portare a termine progetti specifici, dunque non avrai che l’imbarazzo della scelta: se sei ad esempio bravo come programmatore o graphic designer puoi scegliere di fare il web designer come secondo lavoro oppure lo sviluppatore di app per qualche web agency o società di programmazione.

Altri lavori che è possibile fare come freelance da casa, a patto di avere, in alcuni casi, le competenze specifiche, sono:

  • Blogger.
  • Grafico.
  • Specialista di inserimento e lettura di dati.
  • Sondaggista e/o intervistatore.
  • Stilista di moda e accessori.
  • Traduttore.
  • Operatore di telemarketing.
  • Consulente per il trading.
  • Correttore di bozze.
  • Social media manager.
  • Assistente virtuale da remoto.

2. Secondo lavoro da fare nel week end

Se invece avessi tempo solo nel week end, un’idea potrebbe essere quella di scegliere di fare il pizzaiolo come secondo lavoro, oppure il cameriere o il receptionist di hotel, che sono tutte occupazioni che possono essere gestite come attività aggiuntive durante il fine settimana.

Questa soluzione è adatta anche per gli studenti che dedicano i giorni feriali a frequentare i corsi all’Università e alle persone che comunque hanno un’attività molto impegnativa durante la settimana (ad esempio, gli insegnanti) ma non hanno comunque difficoltà a impegnarsi e spostarsi il sabato e la domenica.

Ecco qualche altra idea per te di lavoro che puoi fare durante il fine settimana:

  • Barista.
  • Autista privato.
  • Cassiere.
  • Cake design.
  • Cabarettista.
  • Fotografo.
  • Hostess.
  • Bigliettaio di cinema e/o teatri.
  • Commesso di centro commerciale.
  • Baby sitter.
  • Dog Sitter.

3. Secondo lavoro da fare di notte

Lavorare di notte è qualcosa che non tutti possono fare perché comporta di stare svegli molte ore in più durante la giornata: se però rimanere in piedi quando tutti dormono per te non è un problema, ti consiglio di provare in quanto ci sono davvero molte attività che puoi fare sfruttando le ore serali.

Qualche esempio? L’autista, il PR in discoteca, oppure semplicemente il badante di persone anziane che non possono rimanere sole durante il riposo notturno.

Ecco di seguito qualche altra idea per un secondo lavoro di notte:

  • Comico cabarettista.
  • Musicista di piano bar.
  • Cubista o ballerina nelle discoteche.
  • Fotografo o videomaker nei locali.
  • Insegnante di scuola serale.
  • Pittore ritrattista nei centri storici.
  • Operatore di call center notturno.

4. Secondo lavoro sporadico o stagionale

Ci sono, infine, alcune opportunità di secondo lavoro che è possibile svolgere solo sporadicamente o quando se ne ha l’occasione: in questo caso, non dovrai avere davvero molto tempo a disposizione ma solo quello necessario per svolgere l’attività o il progetto che ti sei prefisso o hai concordato col tuo cliente.

Anche fare il venditore su Ebay come secondo lavoro (o su qualche altra piattaforma di e-commerce), ad esempio, è un’ottima soluzione per rimpinguare le tue entrare durante il mese.

Rientrano in questa categoria anche i lavori stagionali, legati ad alcuni periodi dell’anno come ad esempio l’estate o le vacanze di Natale: è da non credere, ma sai quanti sono i negozi che durante il periodo natalizio cercano un addobbatore per fare l’albero di Natale, oppure semplicemente una persona per impacchettare i regali magari travestita da Babbo Natale?

Qualche altro suggerimento? Eccoti accontentato:

  • Animatore.
  • Wedding planer.
  • Consulente di moda e shopping.
  • Esperto di arredo di interni.
  • Consulente immobiliare.
  • Addetto alle pulizie.
  • Giardiniere.
  • Operaio edile saltuario.
  • Tutor universitario.
  • Badante di persona anziana a domicilio.

L’ultimo consiglio che posso darti per trovare il secondo lavoro che fa per te è quello di scegliere qualcosa che è nelle tue corde, o che comunque rientra nelle competenze che hai già acquisito nel tuo percorso di studi e professionale.

Se invece tu optassi per qualcosa di nuovo, è ovvio che dovrai prendere in considerazione anche il tempo necessario per formarti e acquisire tutte le abilità che ti mancano.

Stai prendendo in considerazione l’idea di lavorare da casa? Non perderti allora le mie 8 infallibili dritte per guadagnare online!

Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here