assicurazione eventi socio politici




Nel ramo assicurativo esistono davvero tante polizze, una poco conosciuta e che si configura nel campo della protezione del proprio veicolo è l’assicurazione eventi socio-politici.

L’assicurazione auto eventi socio politici è una polizza che permette di ottenere un rimborso nel momento in cui l’auto subisca dei danni a causa di un evento sociale come ad esempio uno sciopero o un atto terroristico.

Questa polizza non dev’essere confusa però con l’assicurazione auto atti vandalici, che si distanzia per le coperture offerte.

Per non fare confusione, scopriamo insieme l’assicurazione eventi socio politici cosa copre, i costi e come funziona.

Cos’è e cosa copre l’assicurazione eventi socio politici

L’assicurazione eventi socio politici è una polizza che garantisce al proprietario del veicolo un risarcimento dei danni che possono essere provocati da terze persone durante uno sciopero, un atto terroristico, una sommossa o una manifestazione.

Questa polizza spesso viene venduta insieme alla copertura per atti vandalici o come garanzia accessoria in aggiunta alla polizza furto e incendio.

L’assicurazione eventi socio-politici di solito prevede una franchigia a carico dell’assicurazione e una invece a carico del proprietario dell’automobile, se i danni superano il valore commerciale del veicolo al momento della stipula della polizza.

Scegliendo di stipulare quest’assicurazione è possibile optare sia per quella classica ossia che copre solo i danni dell’auto, oppure si può scegliere una formula più completa che copre anche eventuali danni agli optional, alle cose trasportate e agli accessori dell’automobile.

Quando si opta per questa polizza, dunque è possibile proteggere la propria automobile in caso di specifici eventi attestabili come i cortei, le manifestazioni, gli atti di terrorismo e gli scioperi.

Gli eventi devono essere verificabili, quindi il perito prima di fornire il pagamento si accerta che vi sia stato realmente uno sciopero, un corteo o un atto di terrorismo che ha danneggiato l’auto.

Inoltre, questa polizza, in alcune occasioni prevede anche un vincolo sulle riparazioni, ossia è necessario portare l’auto presso delle officine convenzionate, in modo tale che siano gli addetti a effettuare la stima e comunicare le spese direttamente alla compagnia assicurativa.

Ci sono alcune compagnie però, che non presentano il vincolo di portare l’auto in un’officina convenzionata, in quest’ultimo caso la compagnia invia un perito che effettua la stima del danno e poi comunica all’assicurazione i costi per le riparazioni.

Quanto costa

Il costo dell’assicurazione eventi socio-politici cambia a seconda della compagnia alla quale ci si rivolge, al tipo di polizza richiesta se classica oppure con i vari optional, e in base al valore della vettura.

Dato che questa garanzia accessoria può essere accomunata anche ad altre polizze come quella furto e incendio o destinata agli atti vandalici, il costo può variare anche a seconda delle garanzie attive. Inoltre il prezzo cambia anche in base al tipo di auto che si vuole assicurare e al suo valore.

In generale, possiamo stimare che una polizza contro gli eventi sociopolitici abbia un costo mensile che varia tra i 50 e i 200 euro annui circa.

Quando non viene corrisposto il risarcimento?

Come per ogni polizza, anche quella dedicata agli eventi socio politici comprende delle limitazioni ed esclusioni.

Ogni compagnia può scegliere di applicare specifiche esclusioni o limitazioni, che vanno inserite per legge all’interno contratto che si propone al cliente, ma vediamo quali sono quelle più diffuse.

La polizza innanzi tutto prevede un rimborso limitato alla franchigia o massimale posto dalla compagnia d’assicurazione, di solito il massimale è dato dal valore commerciale del veicolo nel momento in cui si sceglie di siglare l’assicurazione, mentre la franchigia è la soglia al di sotto della quale l’assicurazione non corrisponde il risarcimento.

L’assicurazione eventi socio politici prevede anche altre esclusioni come ad esempio:

  • Danneggiamenti subiti mentre l’auto circolava durante un evento o una manifestazione in corso
  • Responsabilità dell’assicurato per i danneggiamenti subiti sull’auto
  • Sostituzione dei cristalli
  • Danneggiamento di beni all’interno dell’automobile

Per aumentare le coperture ed evitare quest’esclusioni sarebbe necessario avere delle ulteriori garanzie accessorie come ad esempio: un’assicurazione Kasko, una polizza cristalli, una Mini Kasko o una polizza incendio e furto.

Come si richiede

La richiesta della polizza eventi socio politici può essere effettuata direttamente a una delle compagnie assicuratrici che opera online oppure direttamente in agenzia.

Per richiedere questa garanzia accessoria, basterà al momento del rinnovo della tua polizza RC auto, aggiungere la garanzia accessoria per gli eventi socio-politici, sarà poi la compagnia a illustrarti il contratto e il funzionamento di questa garanzia.

I dati richiesti sono quelli tradizionali ossia il modello dell’auto e il nome dell’intestatario. Per la stipula dei massimali e della franchigia invece sarà la compagnia a determinarle in base anche al tipo di automobile che si desidera assicurare. 

Quale scegliere

La scelta della migliore polizza per gli eventi sociopolitici può essere effettuata in vari modi, ad esempio è possibile:

  • Controllare le varie offerte attraverso i siti di comparazione delle offerte online, oppure direttamente sui siti web delle principali compagnie d’assicurazione;
  • Valutare vari preventivi contattando le agenzie telefoniche al loro numero per il servizio clienti;
  • Andare direttamente nelle agenzie che si trovano sul territorio e chiedere a loro un preventivo diretto.

Una volta valutati i vari preventivi con tutte le garanzie e coperture relative, potrai scegliere qual è secondo te l’assicurazione che offre il miglior rapporto tra la qualità e il prezzo.

Quando conviene

L’assicurazione per gli eventi socio-politici è dedicata principalmente a coloro che vivono in città.

Infatti, chi vive in una città, in zone particolari come quelle centrali o vicino a luoghi di potere, potrebbe rischiare di trovarsi compromessi durante un corteo, una manifestazione, uno sciopero o un attentato terroristico.

Nelle città è più semplice che ci si trovi dinanzi a uno di questi eventi dettati da manifestazioni sociali o politiche.

Per questo motivo, la polizza che copre gli eventi socio-politici è particolarmente indicata a coloro che vivono in città, quindi in zone dove è più possibile incorrere in questi eventi.

Invece non risulta particolarmente necessaria ed è sconsigliata a coloro che ad esempio vivono in campagna, in zone rurali o in paesi dove è difficile che venga organizzata una manifestazione di protesta o possa verificarsi un’insurrezione.





Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here