banca mediolanum,banca mediolanum opinioni




Quante volte avrai sentito quel famoso spot che parlava di una banca costruita intorno a te? Si trattava della pubblicità di Banca Mediolanum. 

Quello che ci interessa però, più della nostra memoria televisiva, è comprendere se l’offerta bancaria di questo istituto potrebbe fare al caso tuo.

Probabilmente sei incappato in questo articolo con l’intento di trovare una soluzione a quell’enorme puzzle che compone lo scenario bancario italiano. Tantissime sono le sigle presenti, ma quali sono le migliori?

Intanto, per aiutarti, ho raccolto per te le migliori proposte di conto corrente a costo zero del momento:

Il contoPerché è il migliorePromozioneCome aprire il conto

Il conto estero in doppia valuta senza controlli e gestibile da app
15 € se porti un amico

Si gestisce totalmente dal tuo smartphone
/

Ti da l'American Express
100 € in Buoni Amazon

E' il conto innovativo che ti aiuta a risparmiare
/

Tornando a noi questa guida nasce proprio per aiutarti a districarti in questa giungla fatta di banche, e trovare il sentiero più comodo per le tue finanze. Come già avrai intuito, oggi tratterò la Banca Mediolanum.

Banca Mediolanum oggi

Banca Mediolanum è attualmente uno dei gruppi bancari con il miglior stato di salute. Non sono solo io ad affermarlo, ma anche la classifica di “Corriere Economia” che l’ha inserita in vetta alla classifica delle banche più stabili.

Banca Mediolanum è sotto molti aspetti una banca a “conduzione familiare”: il 40 % dell’azioni è ancora detenuto dalla famiglia Doris (il tizio dello spot televisivo!), e gran parte della fetta restante è nelle mani del gruppo Fininvest.

Anche i numeri sono dalla parte del gruppo: il fatturato per il 2017 ha sfiorato i 3,5 miliardi di euro, registrando un utile di ben 468 milioni di euro.

La storia dell’istituto

La storia di Banca Mediolanum è una storia relativamente giovane. Il gruppo nacque nel 1991 come società di intermediazione mobiliare, per poi trasformarsi solo qualche anno più tardi, per la precisione nel 1997, in una banca.

Si costituì fin dall’inizio come una banca telematica. Cosa significa? Semplicemente un istituto di credito che offre servizi di deposito, prestito e pagamento con tecnologie di comunicazione a distanza.

Se inizialmente con comunicazione a distanza si intendevano perlopiù le comunicazioni telefoniche, nel giro di un paio d’anni con l’avvento di internet nelle case degli italiani, Banca Mediolanum si trasformò in banca online.

Correva l’anno 1999, e il gruppo si dimostrò uno dei pionieri in questo nuovo modo di concepire la banca attraverso la rete.

Gli anni 2000 sono anche il periodo delle prime espansioni fuori dai confini nazionali: vengono aperte le prime filiali all’estero, con particolare rilevanza in Spagna.

Nel 2006 Banca Mediolanum introduce la figura del Family Banker, il quale potremmo definire un consulente finanziario a tutto tondo. Cura direttamente e di persona i rapporti con i propri clienti, tenendoli sempre aggiornati sulle possibilità in materia di risparmi, investimenti e protezioni.

Nel 2008 con il sopraggiungere della crisi economica Banca Mediolanum si contraddistinse per l’aiuto dato ai propri correntisti: Doris e il Gruppo Fininvest cercarono di tutelare i propri clienti dagli effetti della vicenda Lehman Brothers intervenendo direttamente nei confronti degli azionisti di minoranza coinvolti nel crac.

I prodotti offerti

Anche nel caso di Banca Mediolanum l’offerta di servizi bancari è piuttosto variegata. Analizziamoli nel dettaglio partendo dai conti corrente.

I conto correnti

Banca Mediolanum ha cercato di proporre soluzioni per i conti correnti in grado di adattarsi alle diverse esigenze della propria clientela.

CONTO BASE MEDIOLANUM

Partiamo immediatamente dal conto corrente di base creato per coloro che necessitano di un’operatività limitata. Ricorda, che questa forma di conto basica è prevista dalla legge, ed ogni istituto di credito italiano si deve adeguare a tale direttiva.

Le condizioni del conto base per Banca Mediolanum, così come per gli altri istituti sono le seguenti:

  • Nessun canone annuale;
  • 6 operazioni di prelievo direttamente allo sportello;
  • Prelievo illimitato presso gli ATM del gruppo;
  • 12 prelievi annuali su ATM di altri gruppi bancari;
  • Un totale di 36 bonifici tra ricevuti ed emessi;
  • 12 pagamenti attraverso bonifico bancario;
  • 12 versamenti contanti o versamento assegni;
  • Pagamenti illimitati tramite carta di debito.

CONTO MEDIOLANUM

Il conto Mediolanum è definibile come la versione classica di conto offerta dal gruppo. È riservato a coloro che abbiano superato i 27 anni d’età, e si caratterizza per:

  • Un canone di 22,50 euro per trimestre;
  • Esenzione dal canone trimestrale per il primo anno di apertura del conto;
  • Una carta di debito Mediolanum completamente gratuita;
  • La possibilità di richiedere una carta di credito Mediolanum con canone annuale di 40 euro. Anche in questo caso però, il primo anno di utilizzo sarà esente da canone;
  • La possibilità di richiedere una carta di credito Mediolanum Gold corrispondendo un canone annuo di 80 euro;
  • Operazioni bancarie gratuite;
  • Bonifici online gratuiti;
  • Bonifici presso lo sportello al costo di 3 euro;
  • Prelievi gratuiti presso tutti gli ATM in Italia.

CONTO MEDIOLANUM YOUNG

Banca Mediolanum ha creato questo particolare conto pensando ai giovani con un’età inferiore ai 27 anni. Per incentivarli ad aprire un conto presso il gruppo sono stati garantiti tutti i servizi presenti nel classico Conto Mediolanum, senza però l’onere di canoni e costi aggiuntivi.

CONTO FREEDOM PROFESSIONAL

Il conto Freedom Professional è creato su misura per i liberi professionisti. Il tratto che lo contraddistingue nell’offerta di conti correnti di Banca Mediolanum è la dotazione di un POS, attraverso il quale il professionista potrà ricevere i pagamenti.

Il canone annuo del conto sarà di 90 euro, ed incluse avrai operazioni illimitate.

Se vuoi approfondire ancor di più le caratteristiche dei conti corrente di Banca Mediolanum, dai anche una lettura a questa interessante guida.

I conto deposito

Cos’è un conto deposito? Molto semplicemente è un prodotto creato per il risparmio. Non dovrai far altro che depositare una somma di denaro e aspettare che maturino gli interessi pattuiti con la tua banca!

Anche Banca Mediolanum ha pensato ad un conto deposito per salvaguardare senza rischi i tuoi risparmi. Vediamolo insieme!

CONTO DEPOSITO INMEDIOLANUM

Il conto deposito InMediolanum ti permetterà di depositare i tuoi risparmio optando per un vincolo di 3, 6 o 12 mesi. In ognuno di queste tre eventualità, Banca Mediolanum ti corrisponderà un interesse dello 0,05 %.

Perchè dovresti scegliere proprio il conto deposito InMediolanum?

  • Non avrai alcun costo di apertura e di chiusura, così come non ci saranno commissioni sulla riscossione degli interessi;
  • Potrai associare il tuo conto deposito ad altri prodotti finanziari di Banca Mediolanum;
  • Il vincolo minimo di deposito sarà solo di 100 euro, una delle somme più basse presenti nel settore;
  • Non è previsto alcun canone annuo;
  • Non ci sarà nessuna penale per lo svincolo della somma. Questo significa che potrai ritirare il tuo denaro in qualunque momento;
  • Nessuna spesa di rendicontazione;
  • Presenza del Fondo Interbancario di Garanzia che copre i depositi fino a 100000 euro  in caso di dissesto finanziario dell’istituto.

Vuoi approfondire ancor di più l’argomento? Ecco qui la guida che toglierà ogni tuo dubbio!

Prestiti

Vorresti ristrutturare casa oppure ottenere maggiore liquidità? Banca Mediolanum ti offre diverse possibilità. Scegli quella tagliata sulle tue esigenze!

MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA

Si tratta di un prestito che si pone come obiettivo la ristrutturazione di un immobile ad uso residenziale.

Quali sono le sue caratteristiche?

  • Il tasso è variabile e sarà ancorato al rapporto tra l’Euribor 3 mesi e lo spread. Cos’è l’Euribor? Rappresenta il tasso medio d’interesse con cui i principali istituti bancari europei (le cosiddette “banche di riferimento”) effettuano le operazioni interbancarie di scambio di denaro nell’area Euro;
  • L’importo richiedibile varierà da un minimo di 4.000 euro ad un massimo di 100.000 euro;
  • Il piano di rimborso dovrà essere compreso tra 12 e 120 mesi;
  • Le spese d’istruttoria saranno pari all’1 % dell’importo richiesto;
  • Il TAEG varierà in base al patrimonio e alle caratteristiche del contratto. Mettiamo caso che tu richieda 30.000 euro che verranno restituiti in 36 mesi: il TAEG sarà del 3,75 %, e sarà calcolato sulla base iniziale del valore del tasso, ipotizzando che questi resti immutato per tutta la durata del contratto.

PRESTITO MEDIOLANUM

Prestito Mediolanum è il prestito per finanziare qualunque esigenza personale in tempi brevi, purché non si tratti di attività imprenditoriali o commerciali.

Quali sono le sue caratteristiche?

  • L’importo richiedibile sarà compreso tra 2.000 e 250.000 euro;
  • Il piano di rimborso sarà compreso tra 12 e 84 mesi;
  • Le rate saranno addebitate direttamente sul conto;
  • Il tasso sarà variabile;
  • Il TAEG sarà calcolato in base al patrimonio e alle caratteristiche del contratto. Si aggirerà intorno al 3,7 %.

MEDIOLANUM CREDIT

Se hai bisogno di liquidità per fronteggiare un imprevisto Mediolanum Credit potrebbe aiutarti in quest’intento.

Cosa prevede questa forma di prestito di Banca Mediolanum?

  • L’importo richiedibile sarà compreso tra 1.500 e 50.000 euro;
  • Il piano di rimborso sarà compreso tra 12 e 120 mesi;
  • Il tasso sarà fisso e costante per tutta la durata del contratto;
  • La gestione del rapporto sarà sottoposta a zero spese;
  • Il TAEG sarà all’11,07 %.

FIDO MEDIOLANUM

Nonostante l’abbia inserito nella categoria “prestiti”, questo prodotto è tecnicamente un fido bancario.

Che differenza c’è tra prestito e fido bancario?

Quest’ultimo è sostanzialmente lo “scoperto” di conto corrente, cioè una linea di credito messa a disposizione dall’istituto, che ti permetterà di utilizzare in qualsiasi momento e per qualsiasi finalità le somme messe a disposizione senza alcun preavviso.

L’apertura di credito prevista da Banca Mediolanum andrà da un minimo di 1.000 euro ad un massimo di 250.000 euro.

I versamenti per il rimborso potranno essere totali o parziali in base alle tue disponibilità, e verrà applicato un tasso variabile.

Mutui

Dopo la lista dedicata ai prestiti, è arrivato il momento di analizzare l’offerta in materia di mutui. Le soluzioni proposte da Banca Mediolanum sono variegate e adattabili alle diverse condizioni. Non dilunghiamoci oltre, e osserviamole una per uno!

MUTUO RIPARTI ITALIA

Il Mutuo Riparti Italia è un mutuo ideato per chi ha intenzione di ristrutturare la propria abitazione.

Nella fattispecie, per cosa si caratterizza il mutuo Riparti Italia?

  • L’importo richiedibile partirà da 25.000 euro;
  • Il periodo di ammortamento sarà compreso tra 10 e 20 anni;
  • Si potrà richiedere la concessione della somma in un’unica soluzione, oppure man mano che i lavori di ristrutturazione si evolveranno;
  • Il tasso sarà variabile, e nuovamente calcolato in base al rapporto tra Euribor 3 e spread;
  • TAEG 1,26 %.

MUTUO MEDIOLANUM

Il mutuo Mediolanum è creato su misura per coloro che vogliono acquistare un immobile. In passato denominato “mutuo freedom” effettivamente si caratterizza per una spiccata libertà di scelta.

Cosa prevede il mutuo Mediolanum per i suoi clienti?

  • Durata del piano di rimborso compresa tra 10 e 30 anni;
  • Possibilità di scelta della tipologia di tasso: fisso, variabile o misto;
  • Nel caso del tasso misto, potrai scegliere, ogni 3 o 5 anni, di passare dal tasso fisso a quello variabile o viceversa;
  • Le condizioni di rimborso saranno modificabili senza costi aggiuntivi: potrai saltare una rata (e poi rimborsarla al termine del contratto), variare l’importo delle rate o fissare un aumento del tasso variabile;
  • TAEG 1,47 %.

MUTUO MEDIOLANUM BCE

Il mutuo Mediolanum BCE offre i medesimi servizi del classico mutuo Mediolanum, ma il tasso variabile sarà calcolato facendo riferimento al rapporto tra il tasso BCE e lo spread.

MUTUO MEDIOLANUM YOUNG

Il mutuo Mediolanum Young si rivolge ai giovani che hanno intenzione di acquistare la loro prima casa. Il requisito per accedere a questo servizio è avere un età inferiore ai 35 anni.

Quali sono i tratti distintivi di Mediolanum Young?

  • L’importo massimo concesso sarà di 300.000 euro;
  • Il tasso sarà variabile e dato dal rapporto tra Euribor 3 e spread;
  • L’imposta sostitutiva sarà pari al 2 % del valore dell’immobile;
  • Le spese annue per la gestione della pratica saranno di 50 euro;
  • TAEG 1,47 %

Tecnologia e Homebanking

Come abbiamo già visto in apertura di questo articolo, Banca Mediolanum fu uno dei gruppi pionieri nel campo dell’Internet Banking, creando una banca online già nel lontano nel 1999.

Oltre al classico servizio di Homebanking usufruibile dall’area clienti del sito ufficiale, Banca Mediolanum ha sviluppato la comodissima App Mobile che ti permetterà di tenere le tue finanze a portata di smartphone!

L’App Mobile contiene al suo interno delle interessanti funzioni, come ad esempio il pagamento dei bollettini. Scattando semplicemente una foto, l’app compilerà automaticamente il bollettino e dovrai così procedere solamente al suo pagamento.

Anche in materia di sicurezza l’app è piuttosto evoluta: il vecchio codice pin è stato sostituito con la più agevole impronta digitale.

Affidabilità

Abbiamo già avuto modo di osservare la classifica di Corriere Economia che posizionava Banca Mediolanum tra le migliori banche italiane.

Nonostante in altri classifiche stilate da altri organi occupi posizioni meno prestigiose, i dati statistici confermano l’affidabilità di Banco Mediolanum: il suo CET1 è del 19,66 %, uno dei più alti a livello europeo.

Effettivamente il buono stato di salute del gruppo è dimostrato anche dal fatto che non abbia in pancia molti crediti esigibili.

Cosa significa CET1? Se non sei pratico con la terminologia bancaria ti consiglio di dare una rapida occhiata a questo articolo.

Le opinioni del Web

Gli utenti del Web affermano di essere piuttosto soddisfatti per alcuni prodotti offerti, in particolare i conto correnti. Tra quelli più in voga, c’è senza dubbio il conto Mediolanum Young, il quale non essendo sottoposto ad alcun canone di gestione, risulta molto attraente per i giovani.

Purtroppo non si riscontra la stessa soddisfazione nei confronti del Family Banker. Nonostante questa figura venga spesso vantata come il fiore all’occhiello di Banca Mediolanum, i cybernauti si lamentano spesso di servizi di consulenza assai mediocri.

Molti di loro contestano in particolar modo di aver investito nei prodotti finanziari suggeriti dai Family Banker, i quali nel giro di pochi anni hanno registrato numerose perdite, piuttosto che far fruttare l’investimento iniziale.

Numerosi sono i giudizi negativi anche in merito ai prestiti. La somma di deposito di 5.000 euro richiesta per accedere a molte delle forme di finanziamento proposte da Banca Mediolanum è considerata eccessiva.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnologico relativo all’homebanking e all’app gli utenti si considerano in linea di massima soddisfatti, anche se ultimamente si sono registrati alcuni disservizi.

L’opinione di Supercoin

Non posso far altro che lodare la stabilità finanziaria del gruppo, uno degli elementi imprescindibile nella scelta di una banca.

Per quanto riguarda l’aspetto digitale della banca, il sito ufficiale risulta intuitivo e navigabile molto semplicemente.

Interessante l’iniziativa ecologica per risparmiare energia, di ridurre automaticamente la luminosità delle pagine web quando sono aperte, ma inutilizzate.

L’app è anche molto completa, e grazie alla sua interfaccia composta da icone, effettuare operazioni bancarie diventa un gioco da ragazzi.

Inoltre l’applicazione è stata aggiornata per i metodi di pagamento di Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay, i quali ti permetteranno di pagare nei negozi solo con il tuo smartphone senza tirar fuori la carta dal tuo portafoglio!

Veniamo ora alle note dolenti. I tassi per il conto deposito sono piuttosto bassi e sotto la media di quelli offerti dalla concorrenza. Ci accodiamo anche all’opinione degli utenti del web in materia di prestiti: una somma deposito di 5.000 euro per ottenere un finanziamento anche di piccole entità è leggermente sproporzionata!

I canoni per i conti correnti sono piuttosto elevati. Il classico conto Mediolanum costa all’incirca 7,5 euro al mese, e non esiste neanche alcuna possibilità di abbatterlo attraverso qualche condizione particolare.

Non temere, se sei alla ricerca di un prodotto bancario a costi più vantaggiosi ho già selezionato per te i più convenienti e performanti del momento:


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here