jiffy

Cerchi una soluzione per inviare e ricevere denaro in tempo reale tramite smarthpone? Allora dovresti conoscere Jiffy, conosciuto oggi col nome di Bancomat Pay!

Continua a leggere questa guida per scoprire Jiffy come funziona e se è la soluzione giusta per te.

Cos’è Jiffy?

Jiffy, chiamato anche Jiffy Pay o Bancomat Pay, è un servizio di money transfer promosso dalla società Pagobancomat che permette di:

  • Inviare e ricevere denaro in tempo reale utilizzando semplicemente il proprio cellulare e il numero di telefono
  • Effettuare pagamenti online e offline nei negozi e siti e-commerce abilitati

In altre parole, Jiffy Pay non fa altro che associare il tuo numero di telefono all’IBAN del tuo conto corrente o della tua carta prepagata, permettendoti di effettuare le operazioni sopra descritte semplicemente utilizzando il tuo smartphone.

Per usare il servizio non è necessario avere una carta Pagobancomat collegata al tuo conto, ma è sufficiente aver scaricato utilizzando l’app della propria banca che offre il servizio Bancomat Pay oppure l’app gratuita Jiffy Pay, disponibile però solo per le banche abilitate.

Prima di vedere quali sono, scopriamo insieme come funziona Jiffy Pay.

Come funziona Jiffy?

Jiffy Pay è in grado di svolgere due funzioni: pagamenti e invio e ricezione di denaro in tempo reale.

La funzione di invio e ricezione di denaro è possibile dopo aver scaricato l’app specifica sul proprio smartphone. Il trasferimento di moneta avviene solo selezionando il ricevente dalla proprio rubrica dei contatti, infatti, a differenza di PayPal dove il criterio di riconoscimento del beneficiario è rappresentato l’indirizzo e-mail, qui si usa il numero di telefono.jiffy

Una volta indicato questo, è sufficiente inserire importo del trasferimento e causale e confermare l’operazione. L’invio è immediato e anche l’accredito avviene in tempo reale sul conto corrente o sulla carta conto abbinata del ricevente.

Per i pagamenti invece il meccanismo di funzionamento è un po’ più complesso in quanto occorre effettuare una di queste tre azioni:

  • Fotografare il QRcode generato alla cassa al termine della spesa
  • Geolocalizzare il negozio all’interno dell’app
  • Inserire il numero di telefono del punto vendita

Anche nel caso dei pagamenti, il denaro è immediatamente disponibile sul conto del negoziante come se si trattasse di contante. Inoltre, tutti i pagamenti effettuati con Bancomat Pay saranno conteggiati nella lista dei propri movimenti di conto corrente come movimenti Pagobancomat, regolati dalla banca tramite Bonifico SCT (Sepa Credit Transfer).

Da sottolineare che per entrambe le funzioni (pagamenti e trasferimenti di denaro), le operazioni possono avvenire anche fra clienti con conto corrente in banche differenti che abbiano attivato un account Jiffy.

Quanto costa Jiffy?

Per attivare Jiffy, puoi rivolgerti alla tua banca oppure scaricare l’app Bancomat Pay direttamente da Google Play, App Store o App Gallery). L’attivazione non richiederà più di pochi minuti in quanto dovrai solo:

  • Scaricare l’app
  • Inserire il numero di cellulare
  • Inserire in codice di attivazione ricevuto tramite SMS (oppure, a seconda della banca, scansionare il  Qr-Code o inserire il codice di attivazione nell’Home Banking/Mobile Banking per autenticare il device)

Prima però dovrai accertarti che il tuo istituto di credito sia abilitato ad utilizzare il servizio.

Il servizio Jiffy Pay è, di fatto, gratuito, quindi tutto quello devi avere per poterne usufruire sono:

  • Uno smartphone con sistema operativo compatibile (Android versione 4.4 o Iphone 5 o superiori)
  • Un conto corrente (abbinato o meno ad una carta di pagamento) o una carta conto dotata di IBAN presso una delle banche aderenti

In più, Jiffy ha attivato per i suoi utenti il programma di fedeltà BPlay che consente di ottenere premi e vantaggi esclusivi.

L’unica nota da sottolineare è che i vari istituti di credito a loro discrezione possono applicare delle commissioni interbancarie a tutte le transazioni effettuate col sistema Bancomat Pay. Per sapere quali sono, l’unico modo è quello di rivolgerti solo ed unicamente alla tua banca.

Come inviare denaro tramite jiffy?

Per inviare denaro ad un’altra persona tramite Jiffy tutto quello che devi fare è entrare nella sezione dell’app dedicata all’invio e ricezione di denaro e ricercare nella rubrica telefonica (ivi replicata) il beneficiario, inserire l’importo da trasferire e confermare l’operazione.

Jiffy è sicuro?

Il servizio di pagamento e money transfer Jiffy Pay presenta un livello di sicurezza molto elevato in quanto è presente il sistema della doppia autenticazione con password di accesso all’app e pin che viene ricalcolato ad ogni operazione in tempo reale.

Se il tuo smartphone lo supporta, puoi anche sostituire il pin con l’autenticazione biometrica (Fingerprint) oppure il riconoscimento facciale (FaceID).

Anche i pagamenti e-commerce sono estremamente sicuri in quanto per autorizzare la transazione è necessario l’inserimento del numero di telefono. Una volta inserito il numero, riceverai una notifica dedicata sullo smartphone dove è installata l’app Jiffy Pay attraverso cui confermare il pagamento tramite Pin o biometria.

Infine in caso di furto o smarrimento del telefono, tutto quello che devi fare è contattare la tua banca per bloccare l’erogazione del servizio.

Quali banche aderiscono a Jiffy?

Le banche che aderiscono a Jiffy con l’app Bancomat Pay sono:

  • Banca di Asti
  • Banca popolare di Bari
  • Biver Banca
  • CSR Cassa di sovvenzioni e risparmio fra i personale della Banca d’Italia
  • Monte dei Paschi di Siena
  • Banca Carige
  • Banca popolare di Sondrio
  • Cassa di risparmio di Orvieto
  • Credit Agricole
  • Raiffesen
  • Banca Cesare Monti
  • Banco BPM
  • Cassa di risparmio della Repubblica di San Marino
  • Gruppo Cassa centrale credito cooperativo italiano
  • Sparkasse cassa di risparmio
  • Banca del monte di Lucca
  • Banco Desio
  • City Poste Payment
  • Banca Mediolanum
  • Widiba

Le banche che invece offrono il servizio Jiffy tramite la propria App sono:

  • BNL
  • HelloBank!
  • Intesa Sanpaolo
  • UBI Banca
  • Unicredit

Quali sono le opinioni riguardo Jiffy?

La tecnologia Jiffy rappresenta senza dubbio un sistema di pagamento e trasferimento di denaro innovativo in quanto permette di effettuare operazioni grazie al solo utilizzo del proprio smartphone e del proprio numero di telefono, senza neppure il bisogno di disporre di una carta bancomat.

Tuttavia, come tutte le novità, il sistema presenta ancora molti limiti, in quanto non tutte le banche presenti nel nostro Paese hanno adottato il servizio e non tutti i siti e-commerce fra cui Amazon ed Ebay lo ammettono fra i sistemi di pagamento. Inoltre, Jiffy non può essere utilizzato ad esempio per i pagamenti di pedaggi autostradali.

Resta poi non definito l’argomento della gratuità del servizio, in quanto ogni istituto di credito è lasciato libero di applicare o meno delle commissioni, a differenza invece di servizi di money transfer come TransferWise o MoneyGram, sistemi assolutamente affidabili e sicuri anche per i trasferimenti di denaro con persone residenti all’estero.

Ciò detto, non possiamo che non apprezzare il tentativo di creare un sistema unificato e semplificato di pagamento e trasferimento di denaro fra utenti di diverse banche che ha il pregio di effettuare transazioni con addebiti ed accrediti in tempo reale utilizzando semplicemente il numero di telefono.

Sei alla ricerca di un conto che ti permetta di gestire le tue finanze anche all’estero? Scopri subito la mia selezione dei migliori conti per l’estero!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.


Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here