assicurazione auto elettrica




Sai che comprando un’auto elettrica potresti risparmiare sull’assicurazione o sul bollo auto?

Infatti, per l’auto elettrica il bollo assicurazione non si paga per i primi 5 anni e questa è una spesa in meno non indifferente. Però, i vantaggi di avere un’auto elettrica sono diversi e non si limitano al bollo. Inoltre, bisogna considerare che queste nuove vetture rappresentano sicuramente il futuro in campo automobilistico.

In ogni caso anche se elettrica, questa vettura per circolare necessità di un contratto di assicurazione RC auto.

Per questo motivo oggi voglio parlarti dell’assicurazione auto elettrica, di come funziona e quali sono i vantaggi dei quali è possibile usufruire.

Cos’è e cosa copre l’assicurazione auto elettrica

L’assicurazione auto elettrica è praticamente identica alla normale RC auto in termini di coperture e proposte, la differenza principale infatti si ha sul prezzo tra un’assicurazione normale e una per le auto elettriche.

Un’assicurazione auto elettrica prevede innanzitutto la copertura prevista per legge ossia la RC auto per la responsabilità civile.

Questa sottoscrizione obbligatoria prevede la possibilità di coprirsi dalle spese che si dovrebbero sostenere nel momento in cui si causano danni materiali a cose, persone e a terzi.

In questo caso la compagnia assicuratrice s’impegna a risarcire i danni che possono essere arrecati a terzi.

Il risarcimento del danno avviene quando il sinistro è accidentale e involontario, e naturalmente le polizze impostano sempre un massimale (ossia la cifra massima per la quale corrispondono il pagamento) e una franchigia (che rappresenta il limite minimo al di sotto del quale l’assicurazione non paga).

Oltre alla RC Auto, anche quando si sceglie di stipulare un’assicurazione auto elettrica è possibile accedere anche ad altre garanzie come ad esempio: la polizza cristalli, furto e incendio, contro gli eventi atmosferici, oppure stipulare un’assicurazione Kasko.

Tra le più consigliate proprio nel momento in cui si decide di effettuare un’assicurazione per un auto elettrica c’è la polizza incendio, che permette di coprire eventuali scoppi improvvisi che possano danneggiare in parte o del tutto la vettura. 

Tutte queste garanzie accessorie possono essere richieste dunque anche nel momento in cui si sceglie di effettuare un’assicurazione auto elettrica. L’importante è segnalarlo alla compagnia assicuratrice nel momento in cui si stipula il contratto.

Quanto costa

Il costo assicurazione auto elettrica si distanzia da quello della normale RC Auto. Questa polizza infatti è molto vantaggiosa, perché se si è in possesso di un’auto elettrica è possibile ottenere degli sconti che vanno da un minimo del 30% sino anche al 50% rispetto a una classica assicurazione per i motori diesel o a benzina.

Il risparmio dunque è notevole considerando che una normale assicurazione costa tra i 300 e i 1.000 euro circa all’anno, con un’assicurazione per auto elettrica i prezzi vanno da un minimo di 150 euro sino a circa 500 euro.

Infine, bisogna considerare che per 5 anni non si pagherà il bollo auto, quindi si deve calcolare un risparmio ulteriore che va da un minimo di 100 sino a circa 500 euro all’anno, in base all’auto elettrica che si acquista.

Quando non viene corrisposto il risarcimento?

Come per la RC auto tradizionale anche per l’assicurazione auto elettrica ci sono dei casi in cui il risarcimento non viene corrisposto.

Se si è stipulata la classica RC auto, l’assicurazione non copre i danni nel momento in cui si è violata la legge, ad esempio nel caso in cui:

  • Si guida in stato di ebrezza;
  • Guida sotto l’effetto di stupefacenti;
  • Guida contromano;
  • Numero di passeggeri superiore a quello consentito dalla legge.

Quindi nel momento in cui si causano degli incidenti e non si rispetta la legge non sarà l’assicurazione a pagare, ma il conducente dell’automobile.

Queste sono solo alcuni dei casi in cui l’assicurazione può scegliere di non corrispondere il pagamento. Per essere certo di comprendere tutti i casi in cui la polizza non paga si consiglia sempre di leggere il contratto stipulato. 

Come si richiede

Richiedere l’assicurazione auto elettrica è molto semplice infatti il procedimento non differisce in alcun modo da quella tradizionale. Per ottenere la polizza auto elettrica basta contattare l’assicurazione online oppure andare direttamente in un’agenzia assicurativa.

In entrambi i casi, sarà necessario dare alcune indicazioni all’assicurazione come: il modello e la targa dell’auto elettrica, il nome e cognome del conducente, l’età e l’indirizzo di residenza.

Con questi dati si potrà definire la classe di merito del richiedente, visualizzare la cilindrata dell’automobile e stipulare così il costo definitivo dell’assicurazione.

Quale scegliere

Quale assicurazione scegliere? Non tutte le compagnie offrono la possibilità di ottenere una polizza auto elettrica con uno sconto vantaggioso. Per questo motivo, il consiglio è di valutare innanzi tutto quali sono le compagnie assicurative che offrono uno sconto per le auto elettriche.

Trovarle è molto semplice basta fare una semplice ricerca online e controllare le offerte delle varie compagnie, cercando quella destinata alle automobili elettriche. Oppure, puoi utilizzare direttamente un sito di comparazione inserire i dati dell’auto e visionare quali sono i prezzi migliori proposti dalle principali compagnie d’assicurazione.

Naturalmente la scelta non può basarsi solo sul prezzo dell’assicurazione è necessario anche visualizzare i contratti proposti. Quindi devi cercare di visualizzare le opzioni che propone la polizza controllando: cosa copre, quali sono i massimali e quale le franchigie proposte dalla compagnia.

Quando conviene

Scegliere un’assicurazione auto elettrica conviene a tutti coloro che hanno appena acquistato un’automobile che funziona attraverso l’elettricità.

Se hai comprato un’auto ad alimentazione elettrica infatti puoi ottenere diversi vantaggi:

Non si paga il bollo per 5 anni consecutivi, e si può ottenere uno sconto sulla RC auto che va dal 30 al 50%.

Questa polizza conviene principalmente per la RC auto, le altre garanzie accessorie di solito presentano un costo pari a quello delle vetture tradizionali, anche se possono sempre ritornare utili nel momento in cui si vuole proteggere l’automobile non solo per la responsabilità civile, ma anche per eventuali danni.

In linea definitiva, questa polizza è dedicata a tutti quelli che hanno appena acquistato o che stanno pensando di comprare un auto elettrica.

L’auto elettrica inoltre non comporta solo dei vantaggi dal punto di vista del bollo e assicurazione, ma anche un risparmio in termini di carburante e permette di rispettare maggiormente l’ambiente.

Vuoi trovare la migliore offerta per la tua RC auto? Allora clicca qui e scopri come risparmiare sulla polizza auto!


Entra a far parte del Club Supercoin. E’ Gratis!

Ottieni l’accesso a contenuti esclusivi via mail e qui sul sito con consigli pratici e immediatamente applicabili sui soldi.

Clicca qui sotto e rispondi a poche semplici domande.







Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here