carta american express, carte american express, american express carta

Chi non conosce al carta American Express?

Questo nome è da tutti associato alle carte di credito, anche se in verità le sue origini sono legate al traveler’s cheque, un particolare tipo di assegno utile soprattutto a viaggiatori e commercianti che avevano la necessità di avere con loro delle somme di denaro durante il viaggio, evitando però il contante che poteva essere facilmente smarrito o sottratto.

Anche se col tempo la sua fama è stata offuscata dall’introduzione di nuovi prodotti finanziari con costi meno elevati e servizi maggiormente rivolti ad un pubblico più ampio, sono ancora tanti i cittadini e le aziende che trovano vantaggioso utilizzare una carta American Express piuttosto che una Visa o una MasterCard.

Prima di immergerti nel mondo American Express voglio però farti scoprire i vantaggi delle carte prepagate con IBAN, un’ottima alternativa ad una carta di credito dai costi anche azzerati:

La cartaPerché è la migliorePromozioneCome Richiedere la Tua Carta

E' una vera carta di credito
/

Ti aiuta a gestire il denaro
10 € sulla carta

Si gestisce totalmente dal tuo smartphone
/

E' l'unica anonima
/

Prima di descrivere alcune delle caratteristiche generali dei suoi prodotti cercherò ora di spiegarti a cosa deve la sua fama questa società finanziaria fondata a Buffalo nel lontano 1850.

Perché la carta American Express è tanto famosa

La notorietà di American Express è legata prima di tutto al prestigio della società omonima, che è una delle più longeve nel suo genere dato che per vedere la nascita delle sue più dirette concorrenti, Visa e Mastercard, bisogna attendere almeno 100 anni dopo.

Tale prestigio si estende per certi aspetti anche ai suoi prodotti: alcune tipologie di Carte American Express, o Carte Amex per abbreviare, come  Carta Platinum o la Centurion Card, riservata solo a pochi eletti, danno diritto ad esempio ad accedere a benefit davvero esclusivi, come la possibilità di prenotare stanze in hotel elitari o fare personal shopping in boutique extra lusso.

Possedere una Carta American Express quindi non equivale ad avere una carta di credito qualunque, ma in molti casi è anche sinonimo di esclusività.

Questo spiega, in parte, anche i costi più elevati, che visto che danno diritto a incentivi, benefit e servizi del tutto inesistenti per altri brand.

Quali sono i suoi prodotti

American Express dispone di 15 tipologie di carte differenti, con plafond, quote di iscrizione e incentivi di fedeltà diversi.

Una delle distinzioni principali è fra carte personali e carte business, riservate invece ai titolari di partita Iva; la caratteristica di queste ultime è che i costi di gestione, che variano dai 75 ai 700 € mensili a seconda della tipologia di carta, possono in alcuni casi essere scaricati dalle tasse.

A parte le già arcinote Carta Verde, Oro e Platinum ecco di seguito del alternative per chi è alla ricerca di una carta un pò più specifica e particolare.

Carta Alitalia Verde

Molto diffuse sono ad esempio le Carte American Express siglate Alitalia che presentano il vantaggio di farti accumulare con ogni acquisto punti Millemiglia da spendere per i tuoi viaggi in aereo sulla compagnia di bandiera.

Nella versione Business, le Carte Amex a sigla Alitalia ti offrono anche un bonus da 2.000 o 3.000 miglia, rispettivamente se nella versione base o Oro della card, da spendere subito per l’acquisto di voli aerei.

Carta Italo

Un’altra Carta American Express pensata per chi ama viaggiare è la Carta Italo che ti offre subito 25 € di sconto di benvenuto per viaggiare con Italo e fino a 1 biglietto premio in Comfort se acquisti i tuoi prossimi viaggi Italo utilizzando la Carta; questa card dà diritto anche a quattro voucher all’anno per accedere alle Lounge Italo Club presso le stazioni.

Altri tipi di incentivi previsti sia per la carte personali che per quelle business riguardano la possibilità di iscriversi a programmi fedeltà che consentono di accumulare ad ogni acquisto punti da convertire i premi, voucher o sconti di vario tipo.

Carta Explora

Infine, un tipo particolare di Carta Amex è la Carta Explora che ti permette di scegliere se rimborsare i tuoi acquisti a saldo oppure a rate: questa card ti permette di realizzare la tua linea di credito personalizzata con un plafond fino a 5.000 €.

Quali i costi ha la carta American Express

Per quanto riguarda i costi di gestione delle carte personali:

  • Carta Verde: gratuita per il primo anno, poi con un canone mensile di 6,50 €;
  • Carta Oro: gratuita per il primo anno, dal secondo anno con un canone mensile di 14 €;
  • Carta Blu: gratuita per il primo anno, poi con un canone mensile di 35 €;
  • Carta Platino e Carta Platino Alitalia: hanno un costo di 58,50 € al mese fin dal primo anno di attivazione;
  • Carta Alitalia Verde: gratuita il primo anno, dal secondo anno con quota annuale di 95 €;
  • Carta Alitalia Oro: gratuita per il primo anno, dal secondo anno con un canone mensile di 16 €;
  • Carta Italo: gratuita per il primo anno, poi con un canone annuale di 65 €;
  • Carta Payback: il canone annuale rimane per sempre gratuito;
  • Carta Explora: è l’unica che contempla anche la possibilità del rimborso rateale delle spese, ha un costo pari a zero nel primo anno e di 35 € annuali per tutti gli anni successivi.

Carte Business

Decisamente superiori invece i costi delle Carte American Express destinate ai titolari di partita Iva, le così dette Carte Business:

  • Carta Business tradizionale, che ha un costo di 10 € annuali il primo anno poi passa a 75 € dal secondo;
  • Carta Oro Business, gratuita il primo anno poi con un canone annuale di 160 € per tutti gli anni successivi;
  • Carta Alitalia Business e la Carta Alitalia Oro Business che hanno invece un canone rispettivamente di 48 e 95 € annuali il primo anno e di 95 e 190 € annuali a partire dalla seconda annualità;
  • Carta Platino Business, il cui costo è di 700 € all’anno che però sono deducibili fiscalmente.

Perchè sceglierla

Scegliere una Carta American Express ti dà diritto senza dubbio ad una serie di vantaggi, prima di tutto il fatto di affidarti ad una società di grande prestigio, leader a livello mondiale nel settore servizi finanziari e di viaggio.

Allo stato attuale, infatti, American Express può essere considerata come una delle società con il maggior numero di carte di credito emesse, in grado di gestire svariati milioni di transazioni economiche ogni giorno in ogni angolo della terra.

Oltre l’affidabilità, possedere una Carta di credito American Express presenta anche dei vantaggi concreti quali ad esempio:

  • Servizio Clienti disponibile ogni giorno, 24 ore su 24, dall’Italia e dall’Estero, per forniti assistenza sul tuo conto Carta;
  • Coperture assicurative e protezione antifrode che ti consentono di usare la tua carta in tutta sicurezza senza correr alcun tipo di rischio: con la Protezione d’Acquisto, ad esempio i tuoi acquisti sono protetti per 90 giorni da furto o danneggiamento del bene, mentre col Programma Rimborso Acquisto, valevole solo per le Carte Gold e la Blu American Express, puoi anche restituire un bene danneggiato o che non ti soddisfa entro 30 giorni dal tuo acquisto, venendo rimborsato al 100% della spesa sostenuta con accredito sul tuo conto Carta;
  • Programma fedeltà, differente per ogni tipologia di card, ma che ti permette in ogni caso di ottenere premi, sconti o voucher per l’acquisto di viaggi e voli aerei semplicemente facendo acquisti con la tua carta.

Perchè evitarla

Tuttavia, esiste anche il rovescio della medaglia: vista la sua spiccata vocazione per il settore dei viaggi, American Express è un tipo di prodotto che si rivela utile soprattutto per chi ha esigenza di muoversi e spostarsi spesso, mente può risultare costoso e perfino inutile per chi invece non ha questa necessità.

Molti dei suoi incentivi e servizi aggiuntivi, come le coperture assicurative per viaggi ed acquisti all’estero o la possibilità di convertire i punti accumulati con Miglia Alitalia o tickets Italo, risultano poco attraenti per chi ha semplicemente la necessità di avere uno strumento di pagamento alternativo al contante.

Chi poi conta di usare la carta di credito anche per far prelievi agli sportelli bancomat dovrebbe sicuramente optare per altri prodotti in quanto American Express ha costi di commissione su ogni prelievo davvero troppo elevati se confrontati con quelli di altre carte in circolazione.

Senza considerare, infine, che, almeno nel nostro paese, non tutti i commercianti la accettano come strumento di pagamento viste le elevate spese bancaria da sostenere su ogni transazione.

Bene, ho presentato la celebre carta American Express, con tutte le sue croci e delizie. Ti piacerebbe trovare un prodotto similare con costi decidamente minori (o azzerati)? Scopri le carte prepagate con IBAN!

Redazione di Supercoin
Ciao, sono Supercoin, il supereroe che lotta ogni giorni per salvare i tuoi soldi! Un salvadanaio che, come Clark Kent, si è travestito da eroe ed è in missione per fornirti chiarezza per tutte le decisioni finanziarie. Perché tutti abbiamo diritto ad essere informati correttamente su ciò che fa parte della nostra vita quotidiana: i soldi. Leggi chi scrive a mio nome!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here